Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 24 minuti fa S. Damiano vescovo di Pavia

Date rapide

Oggi: 12 aprile

Ieri: 11 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaF come feste e come focolai

Cronaca

A Furore e a Castellabate la “zona rossa” è stata estesa da oggi al 6 gennaio 2021

F come feste e come focolai

56 nuovi contagi sul territorio provinciale nei giorni in cui si registra un netto calo dei tamponi processati

Scritto da (Francesca Salemme), lunedì 28 dicembre 2020 11:15:46

Ultimo aggiornamento lunedì 28 dicembre 2020 11:15:46

Mentre in tutt'Italia si torna per 3 giorni alla zona arancione, a Furore e a Castellabate la "zona rossa" è stata estesa da oggi al 30 dicembre e poi anche al 4 gennaio 2021.

La decisione è stata assunta dai rispettivi sindaci.

Nella cittadina cilentana, per via della scoperta di più di 50 casi in pochi giorni; a Furore dopo che sono risultati positivi al test antigenico, 8 persone che fanno parte del coro parrocchiale della chiesetta di San Giacomo, all'interno della quale sarebbe stato celebrato un funerale il 17 dicembre. La ricostruzione della rete dei contatti delle 8 persone, da parte di Comune e Asl, ha previsto l'esecuzione, di 25 tamponi molecolari per altrettanti residenti messi in quarantena.

Il paesino, che conta di non più di 700 anime, è al momento il centro con il maggior numero di nuovi casi, ma non è l'unico dove si comincia a registrare una crescita dei positivi: altri tre contagi sono stati rilevati a Maiori. "Ci aspettiamo almeno 10 o 12 positivi dai tamponi effettuati all'Usca del porto. - afferma il primo cittadino Antonio Capone in un video su Facebook - E' bastato allentare la presa per tornare nell'incubo. Da questo momento non ci sarà nessuna tolleranza. Guiderò le forze dell'ordine per scongiurare feste di fine anno".

E ancora, dopo il mancato aggiornamento dei dati dal 21 dicembre a ieri, sono stati rilevati 52 casi positivi a Sant'Egidio del Monte Albino (17 dei quali aggiunti come positivi ma contestualmente dichiarati anche guariti); 2 nuove positività tra gli operatori sanitari dell'ospedale di Nocera Inferiore; 6 tra quelli del Ruggi di Salerno, 5 a Giffoni Valle Piana.

Il report dei test infetti relativi alla provincia di Salerno ufficializzati ieri dall'Unità di Crisi parla di 56 nuovi contagi sul territorio provinciale nei giorni in cui - data la concomitanza con le feste ed il weekend, - si registra un netto calo dei tamponi processati: nel giorno di Natale, solo 6.448 con 539 nuovi positivi, mentre il giorno di Santo Stefano 3.382 con 310 positivi (e rapporto contagi tamponi risalito ad oltre il 9%).

Individuati anche sei positivi alla cosiddetta variante inglese di Sars CoV 2: sei passeggeri provenienti dal Regno Unito e arrivati in Campania. Da domenica 20, infatti, tutti i passeggeri provenienti dal Regno Unito, sono stati sottoposti a tampone nasofaringeo molecolare e i positivi sono stati prontamente individuati e monitorati.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Allerta meteo Gialla in Campania

Allerta meteo Gialla dalla mezzanotte di oggi: la Protezione Civile regionale ha emanato un avviso per piogge e temporali valevole dalla mezzanotte fino alle 12 di domani, martedì 13 aprile, sulle seguenti zone: 1 (Piana Campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana), 2 (Alto Volturno e Matese), 3 (Penisola...

Cronaca

Contagi e decessi, il Covid fa ancora paura nel salernitano

Quattrodecessi e 381positivi nelle ultime 24 ore. La provincia di Salerno continua a pagare un prezzo alto al Covid. A Baronissi si registra un'altra vittima, dopo la donna scomparsa l'altro ieri. Primo lutto a Pertosa, a perdere la vita un uomo ottantenne che era ricoverato all'ospedale di Polla dove...

Cronaca

Incontro al Mef a Roma, presenti anche i commercianti salernitani

Una serie di proposte nell'ambito del Decreto Imprese per superare le problematiche evidenziate da tempo. Sono quelle che i rappresentanti di piccoliimprenditori mettono sul tavolo del Ministerodell'Economiae delle Finanze. Oggi incontroaRoma con il sottosegretario Claudio Durigon di varie associazioni...

Cronaca

Elezioni Salerno: 'Oltre' punta su Michele Tedesco

I consiglieri comunali del gruppo "Oltre", Antonio D'Alessio, Leonardo Gallo, Corrado Naddeo, Nico Mazzeo, Donato Pessolano e Giuseppe Ventura, dopo essere fuoriusciti dalla maggioranza, hanno individuato nell'avvocato Michele Tedesco il candidato sindaco per le prossime amministrative a Salerno. "Michele...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi