Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Flavio martire

Date rapide

Oggi: 7 maggio

Ieri: 6 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaFalse attestazioni di esami: due dipendenti universitari ai domiciliari

Cronaca

Le persone indagate sono 42 tra studenti e famiglie, mentre sono 34 le carriere artefatte attraverso questo sistema

False attestazioni di esami: due dipendenti universitari ai domiciliari

L’operazione è stata condotta dalla Guardia di Finanza di Salerno su disposizione della Procura della Repubblica

Scritto da (Francesca De Simone), mercoledì 31 marzo 2021 13:22:42

Ultimo aggiornamento mercoledì 31 marzo 2021 13:22:42

Attestavano esami mai sostenuti dagli studenti ed iscrizioni alla Facoltà di Medicina pur senza il necessario posizionamento nella graduatoria unica nazionale: stamani la Guardia di Finanza, su disposizione della Procura della Repubblica, ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di due dipendenti dell'Università di Salerno. Le accuse formulate nei loro confronti sono "accesso abusivo al sistema informatico, falsità materiale commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici e induzione indebita a dare utilità". I finanzieri hanno accertato che sono in tutto 34 le carriere universitarie artefatte, molte delle quali culminate con il conseguimento della laurea.

Gli accertamenti delle Fiamme Gialle sono stati avviati in seguito alla denuncia presentata dallo stesso Ateneo, che aveva rilevato delle irregolarità nella procedura di immatricolazione di due studenti, i quali risultavano iscritti alla Facoltà di Medicina, pur senza essersi classificati in posizione utile nella graduatoria unica nazionale di merito dei test d'ingresso. In quell'occasione, era subito emerso che l'iscrizione era stata effettuata materialmente da un dipendente dell'Università, attraverso l'accesso abusivo al Sistema Informatico di Segreteria. I successivi approfondimenti investigativi hanno consentito di verificare che l'indagato era solito utilizzare le proprie credenziali per attestare falsamente esami universitari, in realtà mai sostenuti dagli studenti, i quali ricambiavano il favore con regali di vario genere, anche fumetti da collezione.

Determinante si è rivelato il contributo del secondo indagato, un altro dipendente amministrativo, che indirizzava al collega quegli universitari che, essendo venuti a conoscenza del meccanismo di frode, chiedevano di essere "aiutati" in qualche modo. Altra agevolazione concessa era quella di far risultare gli studenti in fasce di reddito di favore, indipendentemente dalla loro situazione economica, per consentire loro di risparmiare sulle tasse di iscrizione.

Fondamentale per le indagini è risultata la collaborazione dello stesso Ateneo. Oltre ai due dipendenti infedeli finiti ai domiciliari, risultano indagate altre 42 persone tra studenti e familiari ritenuti presunti responsabili, in concorso, dei reati di accesso abusivo al sistema informatico e frode informatica.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

"Orgoglio campano" così si esprime sulla campagna vaccinale Vincenzo De Luca

"Parla di una campagna di vaccinazione straordinaria", di "orgoglio campano", Vincenzo De Luca durante la consueta diretta del venerdì. In prima battuta il presidente rivendica con orgoglio quelli che, ad oggi, sono i dati delle vaccinazioni in Campania: "Abbiamo superato le 2 milioni di somministrazioni,...

Cronaca

Scende al 4% l’indice di positività al Covid 19 in Campania

Scende al 4% l'indice di positività al Covid 19 in Regione Campania. L'unità di crisi ha diramato il bollettino quotidiano sui contagi in cui si legge che nelle ultime ventiquattro ore sono stati 1.382 i nuovi positivi su 18.779 tamponi molecolari. I guariti nel frattempo sono saliti di 2.177 unità mentre...

Cronaca

La Campania resta gialla

L'Italia diventa sempre più gialla e nessuna regione è più rossa: la Val d'Aosta, l'unica ancora a rischio alto, infatti, diventa arancione. Verso un cambio di colore anche per Calabria, Puglia e Basilicata che passano dall'arancione al giallo. Incerta ancora la situazione per la Sardegna. Le decisioni,...

Cronaca

Smart Card, vaccinati e sicuri

Con l'ordinanza, viene demandata all'Unità di Crisi regionale la predisposizione, di concerto con le associazioni di categoria rappresentative degli operatori economici, dei protocolli attuativi/integrativi delle Linee guida approvate il 28 aprile scorso, prevedendo regole certe di prevenzione, proporzionate...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi