Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Teresa del Bambino Gesù

Date rapide

Oggi: 1 ottobre

Ieri: 30 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Lira TV

Tu sei qui: CronacaFalso, abuso d'ufficio in concorso e peculato: nei guai un medico ed una infermiera

Cronaca

Falso, abuso d'ufficio in concorso e peculato: nei guai un medico ed una infermiera

Scritto da (admin), martedì 28 aprile 2020 11:24:00

Ultimo aggiornamento martedì 28 aprile 2020 11:24:00

Falso, abuso d'ufficio in concorso e peculato: di queste accuse dovranno rispondere un professore ordinario della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università di Salerno e dirigente medico dell'Azienda ospedaliera "San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona" in servizio all'ospedale Fucito di Mercato San Severino, e una coordinatrice infermieristica e dipendente dell'Azienda ospedaliera. I carabinieri del Nas di Salerno hanno eseguito a Napoli e Castel San Giorgio due misure cautelari nei confronti del pubblico ufficiale e dell'incaricato di pubblico servizio. A coordinare le indagini la Procura di Nocera Inferiore che si è avvalsa anche di intercettazione telefoniche e pedinamenti, raccogliendo elementi utili a far scattare l'ordinanza degli arresti domiciliari. Da una prima ricostruzione di quanto accaduto sarebbe emerso che il professore universitario si sarebbe ripetutamente appropriato di strumentazione di proprietà dell'ateneo salernitano, utilizzata per eseguire visite specialistiche in regime privatistico e attività professionale intramuraria. Avrebbe poi programmato le visite ai pazienti mediante contatto diretto, evitando agli stessi di effettuare prenotazioni presso il Cup riscuotendo i compensi senza versare all'ente di appartenenza la quota spettante, danneggiando l'azienda ospedaliera Ruggi D'Aragona e il Sistema Sanitario Nazionale. La coordinatrice infermieristica dell'ospedale "Fucito" di Mercato San Severino, che si sarebbe resa responsabile di abuso d'ufficio in concorso con il medico, autorizzata a gestire l'accesso alle prenotazioni dei pazienti da sottoporre a visita o a intervento chirurgico, avrebbe invece modificato la lista d'attesa favorendo amici e altri pazienti, anticipando le loro prenotazioni.

rank:

Cronaca

Cronaca

Completato lo screening deciso dalla Regione su tutto il personale scolastico

Convocata dal presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, si è tenuta oggi una riunione con tutti i direttori generali dell'Asl, delle Aziende Ospedaliere e con i componenti dell'Unità di Crisi. Particolare attenzione è stata dedicata al mondo della scuola nella regione Campania,...

Cronaca

Immuni in rete con le altre app di tracciamento europee

Dal prossimo 17 ottobre Italia, Germania e Irlanda saranno i primi Paesi a potersi connettere, al sistema Ue che consente il dialogo tra le app nazionali per il tracciamento dei contagi Covid, assicurando il loro funzionamento oltre confine. Il sistema si chiama Gateway, e non richiede l'installazione...

Cronaca

Coronavirus: crescita dei contagi soprattutto nelle regioni del Centro-Sud

Si è ridotta la letalità del Covid-19: se fino a giugno morivano quasi 15 pazienti su cento oggi ne muoiono circa 12. Ma i contagi da coronavirus sono in forte crescita soprattutto nelle regioni del Centro-Sud, con Sardegna, Campania, Lazio e Sicilia che dal 16 giugno al 24 settembre, mostrano un incremento...

Cronaca

Covid 19, contagi costanti: +287

Questo il bollettino di oggi: Positivi del giorno:287 Tamponi del giorno: 5.584 Totale positivi: 12.742 Totale tamponi: 595.991 ​Deceduti del giorno: 0 Totale deceduti: 463 Guariti del giorno: 139 Totale guariti: 6.166

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi