Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Mario martire

Date rapide

Oggi: 19 gennaio

Ieri: 18 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaFango e detriti in Costiera Amalfitana, l’ondata di maltempo provoca ingenti danni

Cronaca

La Costiera Amalfitana è stata messa in ginocchio dalla forte ondata di maltempo che ha provocato ingenti danni in diversi comuni

Fango e detriti in Costiera Amalfitana, l’ondata di maltempo provoca ingenti danni

Paura e preoccupazione in varie zone a causa della bomba d’acqua di ieri pomeriggio

Scritto da (Francesca De Simone), venerdì 27 agosto 2021 11:30:25

Ultimo aggiornamento venerdì 27 agosto 2021 11:30:25

Il giorno dopo la bomba d'acqua, che ha messo in ginocchio gran parte della Divina, si fa la conta dei danni nei vari comuni della Costiera Amalfitana. Le quattro ore di pioggia battente ha creato disagi e difficoltà, nonché varie conseguenze, soprattutto nella zona compresa tra Amalfi e Maiori. Ad Atrani il fiume di fango e detriti proveniente dal Dragone ha riportato alla mente di tutti i drammatici momenti già vissuti nel 2010, quando perse la vita Francesca Mansi. I locali al piano strada nella parte alta del comune sono stati invasi ed è scattata l'evacuazione delle vie del centro, annunciata dalla sirena con cui si attiva il piano della protezione civile.

Fango e detriti si sono trascinati giù dalla montagna che va da Ravello, arrivando a valle fino a Minori, invadendo anche il corso principale del paese. I problemi maggiori, però, si sono registrati nella frazione di Villamena. Vigili del Fuoco e Protezione Civile hanno lavorato anche qui incessantemente non solo per liberare i locali allagati, ma anche per monitorare la situazione, alla luce del forte rischio di frane in tutta la zona. A vigilare ed ispezionare l'area dall'alto anche l'elicottero dei caschi rossi. Una frazione di Ravello, quella di Torello, è rimasta isolata per alcune ore a causa di uno smottamento di un terreno. Problemi anche ad Amalfi e a Maiori, mentre la zona più a nord (Conca dei Marini, Praiano e Positano) non è stata colpita dall'anomala e forte ondata di maltempo.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

21670 positivi in Campania, 25 i morti: virus continua a correre

Su 130.426 test esaminati, sono 21.670 i nuovi casi di coronavirus registrati in Campania, con un tasso di positività al 16,6% (ieri 17,41%). Il bollettino odierno dell'Unità di crisi segnala 25 nuovi decessi nelle ultime 48 ore, a cui se ne aggiungono altri 13 dei giorni precedenti ma registrati in...

Cronaca

Agriturismi, Coldiretti: in Campania si stima un calo di circa 30mila visitatori

Il bilancio che Coldiretti fa del 2021 sul fronte turistico è decisamente poco rassicurante. L'anno si è infatti chiuso con quasi un milione di arrivi in meno rispetto a prima della pandemia, principalmente per effetto del crollo delle presenze degli stranieri, ma sono calati anche gli italiani. Il 2021...

Cronaca

Ordine dei Medici: “Forte preoccupazione per la tenuta del sistema sanitario territoriale”.

Il presidente Giovanni D'Angelo, assieme ai membri coordinamento degli Ordini dei Medici e degli Odontoiatri della Campania da lui presieduto, esprime forte preoccupazione per la tenuta del sistema sanitario dopo le decisioni di sospensione temporanea delle attività di elezioni e di specialistica ambulatoriale...

Cronaca

A Salerno il liceo Severi diventa hub vaccinale

Il Direttore Generale dell'ASL, Iervolino, a seguito della richiesta della dirigente scolastica Barbara Figliolia, ha autorizzato la somministrazione del vaccino anti Covid- 19 (prima, seconda e terza dose) presso il liceo scientifico "F. Severi" di Salerno. Nelle giornate di venerdì 21 e sabato 22 gennaio...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana