Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 minuti fa S. Orsola martire

Date rapide

Oggi: 21 ottobre

Ieri: 20 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaFase 2, ecco cosa riparte

Cronaca

Fase 2, ecco cosa riparte

Scritto da (admin), lunedì 27 aprile 2020 09:08:43

Ultimo aggiornamento lunedì 27 aprile 2020 09:08:43

Si riparte, gradualmente: le tanto attese indicazioni sulla cosiddetta fase 2 di cui si parla da diversi giorni sono arrivate. Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ieri sera, ha annunciato che dal 4 maggio saranno allentate le maglie delle restrizioni, anche se si dovrà convivere ancora a lungo con mascherine, guanti e gel, e rispettando il distanziamento sociale. Da lunedì prossimo, sarà possibile fare visita ai familiari, ma evitando riunioni e, quindi, assembramenti, mentre saranno ancora vietati gli spostamenti da regione a regione, se non per motivi necessari. Per i fuorisede sarà "consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza". Oggi riaprono i cantieri pubblici ed il 4 maggio quelli privati. Poi, via via, parchi, negozi, ristoranti. Ferme restando le norme base di sicurezza, le varie categorie stanno stilando protocolli ad hoc per garantire la sicurezza di personale e clienti. In particolare, per l’edilizia, al ministero delle Infrastrutture è stato firmato un regolamento che prevede un serie di precauzioni: misurazione della temperatura prima dell’accesso al cantiere, accesso contingentato a mense e spogliatoi, pulizia giornaliera e sanificazione periodica delle aree comuni. Oggi, inoltre, riparte il commercio all'ingrosso funzionale ai settori dell'export e all'edilizia. Per i cantieri privati la partenza è fissata per lunedì prossimo ma, nel frattempo, sarà possibile preparare gli ambienti di lavoro. Per il take away, dal 4 maggio sarà consentito andare a comprare cibo da asporto, da consumare a casa o in ufficio. Per lo sport, può ripartire l'attività motoria individuale anche distante da casa, dal 4 maggio via libera anche ad allenamenti dei professionisti per le discipline individuali, per le attività di squadra l’orientamento è quello di attendere il 18. I parchi ed i giardini pubblici riapriranno sempre il 4 maggio, ma anche all’aperto può stare vicino solo un numero limitato di persone. Resteranno chiuse le aree per i bambini. Il commercio al dettaglio ripartirà il 18. L'obiettivo, in questo caso, è evitare che ci siano orari di punta, prevedendo aperture e chiusure diverse fra le varie attività. Parrucchieri ed estetisti dovranno aspettare il primo giugno. I musei riaprono il 18 maggio. La data giusta per i ristoranti dovrebbe essere il primo giugno. La Federazione italiana pubblici esercizi ha approvato un protocollo che prevede: un metro di distanza tra i tavoli, porte di ingresso e uscita differenziate, pagamenti preferibilmente digitali al tavolo, pulizia e sanificazione. Per il trasporto pubblico, gli orari diversificati di apertura e chiusura delle attività imporranno una rimodulazione del servizio e le linee guida allo studio prevedono: termoscanner in tutte le stazioni e gli aeroporti, obbligo su tutti i mezzi (dai treni alle navi, dagli aerei a bus e metro) distanziamento dei passeggeri, mascherine, biglietti sempre più elettronici, contingentamento degli accessi nelle stazioni e negli scali. Per le funzioni religiose rimane il divieto. Dal 4 maggio saranno permessi i funerali, ma con la sola presenza dei familiari del defunto, per un massimo di 15 persone. Infine, la scuola: gli studenti non torneranno sui banchi fino a settembre. Il governo sta lavorando per definire le modalità per far svolgere "in presenza, ma in piena sicurezza" gli esami di Stato.

rank:

Cronaca

Cronaca

Altro record in Campania: oggi 1760 contagi. Le vittime sono 11

Nuovo record di contagi da Coronavirus in Campania. Il Covid fa registrare 1.760 nuovi positivi su 13.878 tamponi effettuati, 448 in più di ieri ma con 1.183 tamponi in più. Di questi 1.760 nuovi contagiati, però, 1.661 sono asintomatici e solo 99 presentano sintomi. Per comprendere la gravità di questa...

Cronaca

Campania, curva di contagio verticale. E' a rischio la riapertura delle scuole

La riapertura delle scuole primarie in Campania per lunedi' 26 ottobre non e' certa, anzi e' a forte rischio. Lo apprende l'ANSA da fonti della Regione Campania. Nella lunga riunione di ieri pomeriggio nell'Unita' di Crisi, infatti, sono state presentate delle curve di contagio che si stanno verticalizzando...

Cronaca

Centrale del Latte, nasce il Latte del Parco del Cilento

Confezionato entro le 12 ore dalla mungitura con materia prima proveniente esclusivamente dalle stalle del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano ed aree contigue. Nasce così "Il Latte del Parco", prodotto ad alta qualità della Centrale del Latte di Salerno da domani in vendita. Attenzione particolare...

Cronaca

Progetto Casa, nasce lo sportello per i cittadini sui temi immobiliari

Si chiama "Progetto Casa", lo sportello nato dalla collaborazione tra AdiconsumCisl e Fiaip Salerno. È un puntoinformativo, in via Diaz 12 a Salerno, dove i consumatori possono ricevere gratuitamente una consulenza in tema immobiliare. Dalla compravendita ai contratti di locazione, dalla consulenza sugli...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi