Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Emilio martire

Date rapide

Oggi: 28 maggio

Ieri: 27 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaFemminicidio di Pontecagnano, lunedì si pronuncia il riesame

Cronaca

L'accusa è di omicidio premeditato

Femminicidio di Pontecagnano, lunedì si pronuncia il riesame

Ludico e freddo anche nella fuga, Alfredo Erra non ha perso la ragione neanche dopo aver ucciso la sua ex compagna Anna Borsa

Scritto da (Simona Cataldo), mercoledì 16 marzo 2022 12:37:05

Ultimo aggiornamento mercoledì 16 marzo 2022 12:37:05

Ludico e freddo anche nella fuga, Alfredo Erra non ha perso la ragione neanche dopo aver ucciso la sua ex compagna Anna Borsa

Non un raptus di gelosia e neanche il gesto di un pazzo, ma un omicidio studiato in ogni dettaglio. Omicidio premeditato è l'accusa, che nero su bianco, la Procura di Salerno muove nei confronti del 42enne di Pontecagnano che, lo scorso 1marzo, con un solo colpo di pistola, sparato a distanza ravvicinata, ha ucciso, nel salone di parrucchiere di via Tevere, la sua ex fidanzata, Anna Borsa. Omicidio premeditato è la condanna che chiedono per lui i genitori ed il fratello della trentenne.

Alfredo Erra quel martedì mattina ha iniziato ad importunare la sua ex non appena lei ha aperto il salone di parrucchiere in via Tevere. L'orologio segnava le otto. Con insistenza le chiedeva di andare fuori e scattare per lui una foto, prima di partire per Milano e non farsi vedere mai più.Una richiesta ripetuta per oltre mezz'ora mentre entrava e usciva dal salone. Una richiesta non esaudita dalla trentenne che non ha ceduto e non lo ha mai raggiunto fuori. Alfredo Erra ha smesso di insistere quando ha capito che lei non lo avrebbe accontentato, allora ha finto di allontanarsi per poi tornare e farsi aprire per un ultimo saluto.

«Dimmi se hai un altro, tanto vado via, a Milano» le ha detto. «Non c'è nessuno, smettila!» ha risposto lei. «Scusami» è stata l'ultima parola pronunciata da Erra, prima di puntare la pistola e sparare alla donna che diceva di amare.

La stessa pistola se l'è puntata contro. Un solo colpo e poi si è buttato a terra. Il primo ad entrare è stato un amico di Anna, Alessandro Caccavale. Non appena lo ha visto Erra si è rialzato ed ha sparato ancora 3-4 colpi, ferendolo al torace. Abbandonata la pistola nel salone, è iniziata la sua fuga. Con lucidità, Erra ha raggiunto l'azienda dove lavorava, a Fuorni, ha lasciato l'auto che aveva utilizzato ed anche un telefono. Poi si è incamminato e a pochi passi dal carcere ha buttato via anche l'altro cellulare, per evitare di farsi rintracciare dalle forze dell'ordine che avevano già avviato le ricerche. Una fuga disperata durante la quale non ha mai perso la ragione.

Intanto sabato mattina, come chiesto dal suo legale, è fissato il riesame.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Pontecagnano, incendio all’ex discoteca Camino Real

Fiamme all'ex discoteca Camino Real lungo la litoranea Magazzeno nel comune di Pontecagnano Faiano: l'incendio ha interessato alcuni rifiuti che si trovavano all'interno dell'area confiscata alla criminalità organizzata e sequestrata nel dicembre 2021 proprio per via dello sversamento illecito di materiali...

Cronaca

Sulle tracce dei turisti

Sulla scorta delle indicazioni ricevute all'infopoint della stazione marittima ci siamo mossi anche noi - come i turisti appena sbarcati al Molo Manfredi - verso il centro storico, anche per verificare se le lamentele raccolte ieri sulla segnaletica fossero corrette o meno, come invece ci era stato segnalato...

Cronaca

Fonderie Pisano, Napoli indagato per la mancata chiusura

Proroga delle indagini di ulteriori di sei mesi per il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli. La vicenda giudiziaria che tocca il primo cittadino riguarda le Fonderie Pisano e risale al settembre 2021 dopo l'esposto depositato dall'associazione Salute e Vita. Il reato ipotizzato è omissione d'ufficio, in...

Cronaca

Nuova differenzia, facilitatori porta a porta

Sono muniti di pettorina e cartellino identificativo, i facilitatori ambientali che da oggi e per le prossime settimane gireranno in lungo e largo la città di Salerno per informare i cittadini sulle nuove modalità di raccolta differenziata. I facilitatori, consegneranno calendari, vademecum ed anche...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana