Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Francesco Saverio

Date rapide

Oggi: 3 dicembre

Ieri: 2 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaFonderie: proprietari assolti per alcune accuse. Condanna su rifiuti

Cronaca

Rito abbreviato per il caso Pisano

Fonderie: proprietari assolti per alcune accuse. Condanna su rifiuti

La motivazione della sentenza arriverà entro 90 giorni

Scritto da (Andrea Siano), venerdì 6 novembre 2020 13:24:26

Ultimo aggiornamento venerdì 6 novembre 2020 13:24:26

Rito abbreviato per il caso Fonderie Pisano: i proprietari ed alcuni tecnici sono stati assolti per alcune accuse. Condanna, invece, per lo smaltimento dei rifiuti.

La sentenza

Assolti per molti dei capi di imputazione per i quali erano a processo, ma condannati in primo grado dal giudice Maria Zambrano per aver gestito e smaltito illecitamente, in concorso tra loro, rifiuti speciali, anche pericolosi, non risultando tracciabili gli smaltimenti di emulsioni oleose prodotte dal trattamento.

È quanto ha deciso all'esito del rito abbreviato il tribunale di Salerno a carico di Guido, Renato, Ciro e Ugo Pisano, al termine della vicenda partita dalle denunce del Codacons e dell'Associazione Salute e Vita sull'inquinamento ambientale che partirebbe dalla Fonderie di Fratte.

I Pisano ed i tecnici

I Pisano sono stati assolti per tutti gli altri reati ipotizzati dalla Procura a loro carico e tra questi le accuse sull'immissione di fumi in atmosfera e sulle emissioni odorigene nauseabonde e moleste. Assoluzione anche per le presunte condotte illecite in merito al rilascio dell'Aia, l'autorizzazione integrata ambientale e la presunta assenza del titolo autorizzativo avanzata nelle denunce. Per questa accusa, sono finiti assolti anche funzionari e tecnici quali Luca Fossati e Antonio Setaro, perché il fatto non costituisce reato. Esclusa finanche la responsabilità amministrativa delle Fonderie perché il fatto non sussiste.

La motivazione della sentenza arriverà entro 90 giorni e probabilmente la Procura farà ricorso in appello.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Covid Campania, per la prima volta in un mese positivi meno del 10% dei tamponi analizzati

Diminuiscono ancora i contagi in Campania. L'Unità di Crisi Regionale per la realizzazione di misure per la prevenzione e gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid-19 ha fatto sapere che sono 1.842 i nuovi positivi, di cui 1.657 asintomatici e 185 sintomatici su 19.759 tamponi effettuati ieri....

Cronaca

Covid, contagi in calo nel salernitano dopo il picco di metà novembre

I dati confermano il calo di contagi degli ultimi giorni. Il coronavirus a Salerno e provincia in 24 ore registra 304 positivi. Dal 7 novembre ad oggi, tolta la giornata del 28 con 258 casi, è il dato più basso. Il picco con 813 positivi c'è stato il 15 novembre, prima e dopo ci sono stati diversi giorni...

Cronaca

Scuola, il Governo valuta riapertura 14 dicembre

Continua il braccio di ferro sul ritorno in presenza degli studenti, anche quelli delle scuole superiori: il premier Conte insiste con la riapertura nel mese di dicembre. Il presidente del Consiglio sostiene che sarebbe un segnale per il Paese "e per i ragazzi". I capigruppo di maggioranza hanno molti...

Cronaca

Carabinieri in azione a Matierno, pusher in manette

L'azione antidroga dei Carabinieri della Compagnia di Salerno prosegue senza sosta. Nelle ultime ore è stato compiuto un intervento lampo dalla Sezione Radiomobile presso l'abitazione di un 47enne salernitano ai domiciliari. Il blitz ha portato alla scoperta di 35 grammi di eroina e 25 di cocaina, in...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi