Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 minuti fa S. Orsola martire

Date rapide

Oggi: 21 ottobre

Ieri: 20 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaFondo solidale Covid-19, presentate 4418 domande. Napoli: «Nessuno sarà lasciato solo a Salerno»

Cronaca

Fondo solidale Covid-19, presentate 4418 domande. Napoli: «Nessuno sarà lasciato solo a Salerno»

Scritto da (admin), martedì 7 aprile 2020 18:39:12

Ultimo aggiornamento martedì 7 aprile 2020 18:39:12

Si è conclusa con successo la prima fase dell'operazione buoni spesa organizzata dal Comune di Salerno per il sostegno alle famiglie ed alle persone che si siano trovate in condizioni di gravissimo disagio economico in conseguenza dell'emergenza Coronavirus. Sono pervenute complessivamente 4418 istanze, che confermano in termini statistici il raggiungimento di tutti i potenziali destinatari della misura in relazione alla popolazione residente ed al monitoraggio abituale del bisogno eseguito dal Settore Politiche Sociali del Comune di Salerno. Più in dettaglio sono pervenute 1608 domande a mezzo e-mail, 1520 a mezzo whatsapp, 1288 in formato cartaceo. Numeri che bene rendono la complessità dell'operazione realizzata in maniera tale da consentire anche a chi non ha accesso alle tecnologie informatiche di poter richiedere il beneficio senza code presso i 12 uffici designati alla raccolta. "Salerno è tra le poche città di media grandezza - dichiara l'Assessore alle Politiche Sociali Nino Savastano - ad aver attuato con successo questo modello organizzativo che è certamente più complesso da gestire per la civica amministrazione ma è, ed è questa la priorità, più accessibile e fruibile per la popolazione. Ha funzionato benissimo la sinergia tra le attività del Settore Politiche Sociali e dei Segretariati di Zona, la Protezione Civile e le Associazioni del Terzo Settore che hanno garantito la consegna domiciliare dei moduli". Le pratiche sono adesso in corso di lavorazione con una task force dedicata del Comune di Salerno per la verifica dei requisiti e l'eventuale richiesta di integrazioni. Si procederà poi, senza soluzione di continuità alla consegna dei buoni spesa. "A Salerno nessuno - dichiara il Sindaco Vincenzo Napoli - sarà lasciato solo. Confermiamo l'impegno di consegnare tutti i buoni spesa a tutti gli aventi diritto entro la Pasqua allo scopo di donare, per quanto possibile, un poco di serenità alle persone ed alle famiglie più in difficoltà. La consegna dei buoni spesa avverrà direttamente al domicilio dei beneficiari sempre con l'intento di scongiurare code ed inutili uscite di casa". Naturalmente oltre a questa misura dei buoni spesa, il Comune di Salerno continua a sostenere le numerose iniziative solidali da parte di associazioni, imprenditori, categorie commerciali che stanno raccogliendo viveri e beni di prima necessità da distribuire alla popolazione. Il cuore di Salerno batte forte e generoso.

rank:

Cronaca

Cronaca

Covid, fila di ambulanze davanti al Ruggi

Una scena che è la spia della situazione Coronavirus in Campania. A fronte dei nuovi contagi giornalieri che crescono costantemente, aumentano i malati che necessitano di ricovero ospedaliero. Stamattina una lunga fila di ambulanze con malati sospetti Covid incolonnata a Salerno davanti all'ospedale...

Cronaca

Proroga automatica dell’esenzione ticket per reddito, patologia cronica e malattia rara

La Regione Campania ha disposto la proroga automatica dell'esenzione ticket per reddito, patologia cronica e malattia rara. La proroga è stata necessaria a causa dell'emergenza sanitaria da Coronavirus, pertanto la popolazione e soprattutto gli over 65enni non devono recarsi presso i distretti sociosanitari...

Cronaca

Altro record in Campania: oggi 1760 contagi. Le vittime sono 11

Nuovo record di contagi da Coronavirus in Campania. Il Covid fa registrare 1.760 nuovi positivi su 13.878 tamponi effettuati, 448 in più di ieri ma con 1.183 tamponi in più. Di questi 1.760 nuovi contagiati, però, 1.661 sono asintomatici e solo 99 presentano sintomi. Per comprendere la gravità di questa...

Cronaca

Campania, curva di contagio verticale. E' a rischio la riapertura delle scuole

La riapertura delle scuole primarie in Campania per lunedi' 26 ottobre non e' certa, anzi e' a forte rischio. Lo apprende l'ANSA da fonti della Regione Campania. Nella lunga riunione di ieri pomeriggio nell'Unita' di Crisi, infatti, sono state presentate delle curve di contagio che si stanno verticalizzando...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi