Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Vittore martire

Date rapide

Oggi: 8 maggio

Ieri: 7 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaFrana a Vietri: accordo per evitare pagamento del pedaggio sull’A3

Cronaca

Piccolo giallo sul pedaggio tra Salerno e Cava

Frana a Vietri: accordo per evitare pagamento del pedaggio sull’A3

In arrivo un chiarimento

Scritto da (Andrea Siano), sabato 13 febbraio 2021 13:17:46

Ultimo aggiornamento sabato 13 febbraio 2021 13:17:46

Piccolo giallo sul pedaggio tra Salerno e Cava, per chi è costretto a prendere l'autostrada dopo la frana di tre giorni fa. In arrivo un chiarimento.

La chiusura della strada che collega Salerno a Vietri sul mare rimarrà molto più a lungo dei dieci giorni inizialmente ipotizzato. Ad inizio settimana si terrà un vertice per mettere a punto il cronoprogramma degli interventi di messa in sicurezza, ma non sarà facile ripristinare la circolazione in tempi rapidi. Nel frattempo, rimane il disagio di chi - ad esempio - utilizzava la strada statale per arrivare nei Comuni costieri ma anche nella vicina Cava de' Tirreni. Adesso sono costretti a prendere l'autostrada ed a pagare il pedaggio, ma dalla settimana prossima tutto potrebbe cambiare.

O meglio, cambierà sicuramente per chi da Cava si sposta a Salerno e viceversa nelle fasce orarie 7-10 e 16-18. Un accordo con la Società Autostrade meridionali già c'è e ricalca quello già attuato in occasione della frana di qualche anno fa. In quegli orari i pendolari in viaggio da Cava a Salerno al mattino ed in rientro a Cava da Salerno nel pomeriggio non pagheranno il pedaggio al casello. Ma non è chiaro, al momento in cui scriviamo, se anche i Salernitani in viaggio nel percorso inverso possano passare senza pagare oppure no.

Manca, a quanto apprendiamo dall'Assessore alla mobilità del Comune di Salerno, un chiarimento sull'accordo di cui la città di Cava è capofila. Un passaggio importante, sotto l'egida della Prefettura e del Ministero delle Infrastrutture, che va fatto subito per garantire parità di trattamento tra i residenti salernitani e quelli metelliani. Sul tavolo ci sono 20mila euro di ristori per la Sam che gestisce l'autostrada, ma serve un chiarimento con urgenza.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

"Orgoglio campano" così si esprime sulla campagna vaccinale Vincenzo De Luca

"Parla di una campagna di vaccinazione straordinaria", di "orgoglio campano", Vincenzo De Luca durante la consueta diretta del venerdì. In prima battuta il presidente rivendica con orgoglio quelli che, ad oggi, sono i dati delle vaccinazioni in Campania: "Abbiamo superato le 2 milioni di somministrazioni,...

Cronaca

Scende al 4% l’indice di positività al Covid 19 in Campania

Scende al 4% l'indice di positività al Covid 19 in Regione Campania. L'unità di crisi ha diramato il bollettino quotidiano sui contagi in cui si legge che nelle ultime ventiquattro ore sono stati 1.382 i nuovi positivi su 18.779 tamponi molecolari. I guariti nel frattempo sono saliti di 2.177 unità mentre...

Cronaca

La Campania resta gialla

L'Italia diventa sempre più gialla e nessuna regione è più rossa: la Val d'Aosta, l'unica ancora a rischio alto, infatti, diventa arancione. Verso un cambio di colore anche per Calabria, Puglia e Basilicata che passano dall'arancione al giallo. Incerta ancora la situazione per la Sardegna. Le decisioni,...

Cronaca

Smart Card, vaccinati e sicuri

Con l'ordinanza, viene demandata all'Unità di Crisi regionale la predisposizione, di concerto con le associazioni di categoria rappresentative degli operatori economici, dei protocolli attuativi/integrativi delle Linee guida approvate il 28 aprile scorso, prevedendo regole certe di prevenzione, proporzionate...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi