Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 14 ore fa S. Saturnino martire

Date rapide

Oggi: 29 novembre

Ieri: 28 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaFrane a Vietri ed Amalfi: corsa contro il tempo per ripristinare la viabilità

Cronaca

Lungo la direttrice Salerno-Vietri e lungo la 163 amalfitana di località Vagliendola

Frane a Vietri ed Amalfi: corsa contro il tempo per ripristinare la viabilità

Sopralluogo del consulente tecnico incaricato dalla Procura di Salerno

Scritto da (Andrea Siano), sabato 20 febbraio 2021 11:08:42

Ultimo aggiornamento sabato 20 febbraio 2021 11:08:42

E' corsa contro il tempo per ripristinare la viabilità lungo la direttrice Salerno-Vietri e lungo la 163 amalfitana di località Vagliendola, entrambe franate ad inizio febbraio durante l'ondata di maltempo sul Salernitano.

Il sopralluogo ad Amalfi del consulente tecnico incaricato dalla Procura di Salerno, il professore Settimio Ferlisi, sarà un punto fermo della relazione pronta ad arrivare sul tavolo dei magistrati che stanno indagando sulla frana di località Vagliendola, staccatasi il 2 febbraio dopo le copiose piogge dell'ondata di maltempo in Divina Costa.

Docente del Dipartimento di Ingegneria Civile dell'Università di Salerno, Ferlisi è chiamato ad accertare le cause del grosso movimento franoso: tra le ipotesi, c'è quella cella cattiva manutenzione e della non corretta esecuzione di alcuni lavori recenti. A due settimane esatte dal crollo, il cantiere resta sotto sequestro. È stato possibile solo precedere con una sommaria messa in sicurezza, per scongiurare pericoli ulteriori demolendo i corpi sospesi ed i materiali franosi, massi e fango, per circa 1500 metri cubi. La relazione del professor Ferlisi, cui darà corpo anche un video realizzato con droni, è molto attesa dalla Procura che ha già fatto esaminare i grossi massi crollati e trasferiti sulla Darsena.

Intanto il sindaco di Amalfi, Daniele Milano, ha chiesto alla Procura di poter intervenire con la chiodatura ed il fissaggio delle reti corticali, prima di ricostruire la sede viaria all'altezza di Via Annunziatella. Ma anche se la prossima settimana dovesse arrivare il via libera, la conclusione dei lavori sostenuti da Anas e Regione è prevista per gli inizi di giugno, con la prima parte della stagione turistica compromessa.

Discorso a parte merita la frana di Vietri, lungo Via Croce: qui si lavora con i rocciatori per rimuovere i materiali pericolanti ma già si pensa ad un parziale ripristino della carreggiata per inizio marzo e - salvo imprevisti- alla completa riapertura della strada per inizio aprile. Lavori che costeranno non meno di 400mila euro e di cui dovranno farsi carico in parte i proprietari del costone franato.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Variante Omicron in Campania

Il primo caso in Italia di variante Omicron riguarda un cittadino campano. Si tratta di un manager di Caserta che nei giorni scorsi era stato in Mozambico. Arriva quindi nel nostro paese la tanto temuta mutazione del nuovo ceppo africano del Covid, ritenuta pericolosa perché probabilmente non coperta...

Cronaca

Schizza l’indice di contagiosità nel salernitano

Si chiude un'altra settimana con la curva dei contagi in salita. Nel salernitano il Covid a novembre viaggia molto più veloce rispetto al mese di ottobre. Al di là del numero dei tamponi positivi, a preoccupare è l'indice di contagiosità, sensibilmente aumentato nel giro di quattro settimane. Ad inizio...

Cronaca

Polizia blocca due giovani nel centro storico di Salerno

Tentano di scappare davanti ai poliziotti ma vengono bloccati poco dopo. È accaduto nel centro storico di Salerno, tra Largo Campo e via Roma. Insospettiti dal loro comportamento, gli agenti della Sezione Volanti e del Reparto Prevenzione Crimine Campania hanno intimato di fermarsi a due persone che...

Cronaca

Rapina farmacia ad Eboli, quinta volta in due mesi

Ormai utilizzano le farmacie comunali di Eboli come un bancomat. Terza rapina in poco tempo in via Bachelet. Dietro tutti i colpi quasi certamente c'è la stessa mano anche perché il modus operandi è identico. Con il volto coperto ed armato di pistola, un uomo entra in farmacia e si fa consegnare il denaro...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi