Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 17 ore fa S. Saturnino martire

Date rapide

Oggi: 29 novembre

Ieri: 28 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaFurbetti del cartellino: boom di archiviazioni

Cronaca

Si sgonfia il caso

Furbetti del cartellino: boom di archiviazioni

Le indagini sull’Ospedale Ruggi

Scritto da (Andrea Siano), giovedì 24 settembre 2020 11:56:56

Ultimo aggiornamento giovedì 24 settembre 2020 11:56:56

Erano 600, sono rimasti in 5. Potrebbe essere la sintesi numerica impietosa di un'indagine che ha fatto scalpore, a Salerno, rivoltando come un calzino l'azienda ospedaliera universitaria di Via San Leonardo ed appiccicando l'etichetta di "furbetti del cartellino" a centinaia di dipendenti del San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona che, alla prova dei fatti, sono usciti indenni o quasi dalle forche caudine della giustizia.

Gli sviluppi

È delle scorse ore, tanto per restare sui fatti, la rinuncia del pubblico ministero all'appello nei riguardi di 15 dei 20 imputati che facevano parte di un blocco di persone accusate di un uso fraudolento del badge aziendale. Insomma, per gli inquirenti che indagarono sulle loro condotte, timbravano e si assentavano o facevano marcare il cartellino da altri per poi presentarsi successivamente in reparto. Anche se a prima vista le cose sembravano accadute in questo modo, in realtà le controdeduzioni degli accusati e le udienze davanti al gup Pietro Indinnimeo avevano già ridimensionato queste ricostruzioni appurando, semmai, un uso disinvolto ma non truffaldino del badge. Una marcatura magari impropria, perché affidata a terzi, ma senza che vi fosse assenza dal posto di lavoro, anzi: i turni risultavano svolti regolarmente. Accadeva, insomma, che il cartellino lo marcasse un collega in reparto mentre si cercava un parcheggio, mentre ci si vestiva, mentre si ricevevano le consegne e così via. Tant'è che il gup aveva già archiviato molte posizioni di presunti furbetti perché il fatto non sussiste e ieri, accanto alla rinuncia all'appello del pm per 15 di essi, è arrivato per altri 5 il riconoscimento delle condotte di lieve entità: come dire, qualcosa è stato fatto ma non è grave e non si può parlare di truffa.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Allerta meteo in Campania: pioggia e vento domani domenica 29 novembre

Allerta meteo su tutta la regione Campania per domani, domenica 29 novembre. La Protezione civile della Regione Campania ha emanato un avviso di colore giallo per l'intero territorio regionale, sul quale si prevedono forti piogge e raffiche di vento per l'intera giornata di domani. Allerta meteo che...

Cronaca

Salerno, Csa Fiadel: “27 lavoratori del Corisa 2 in attesa dello stipendio”

"Lotteremo per dare un Natale dignitoso ai lavoratori in mobilità del Consorzio di Bacino Salerno 2. Agli operai erano stati assicurati due stipendi arretrati lo scorso agosto dal nuovo commissario straordinario. Per ora ne è stato liquidato solo uno nei mesi passati e sembra che il prossimo non arriverà...

Cronaca

Campania promossa per i fondi Ue, De Luca: ora battaglia per evitare lo spostamento delle risorse verso le regioni del Centro e del Nord

Superato il target stabilito dall'Unione Europea, la Regione Campania promossa per i fondi Ue può iniziare la nuova programmazione Con una spesa certificata di 1 miliardo e 476 milioni di euro, il Programma Operativo Regionale del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale della Campania 2014-2020 raggiunge...

Cronaca

In Campania 2.729 positivi su oltre 22mila tamponi

Sono 2.729 i positivi in Campania nelle ultime 24 ore (di cui 2.461 asintomatici e 268 sintomatici) su 22.007 tamponi con una percentuale positivi-test del 12,40 per cento (ieri era del 13,1%). Secondo i dati dell'Unità di Crisi i deceduti sono 49 (34 deceduti nelle ultime 48 ore e 15 deceduti in precedenza...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi