Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 21 ore fa S. Pietro d'Alcantara

Date rapide

Oggi: 19 ottobre

Ieri: 18 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaGdf: chiusa la "Premiata Stamperia Cilentana"

Cronaca

Le indagini dei finanzieri hanno portato alla luce condotte illecite in uno studio commerciale

Gdf: chiusa la "Premiata Stamperia Cilentana"

Oltre 2000 documenti falsi acquisiti dagli inquirenti, sequestrato beni per 5 milioni

Scritto da (Ivano Montano), giovedì 18 febbraio 2021 12:25:47

Ultimo aggiornamento giovedì 18 febbraio 2021 12:25:47

Le indagini dei finanzieri, avviate in seguito ad una segnalazione di Equitalia, vanno a buon fine: chiusa la "Premiata Stamperia Cilentana" con l'arresto del titolare di un noto studio commerciale del Cilento ed un suo dipendente ed il sequestro di beni per 5 milioni di euro. Le fiamme gialle del Comando Provinciale di Salerno hanno dato esecuzione ad un'ordinanza applicativa di misure cautelari personali e reali nei confronti di 8 soggetti, ritenuti a vario titolo responsabili di una serie di reati di natura tributaria. Due professionisti di uno studio commerciale di Casal Velino avevano esibito documenti e certificazioni false, facendo risultare dei pagamenti in realtà mai avvenuti, per ottenere lo sgravio di cartelle esattoriali oppure risolvere a favore dei propri clienti il contenzioso con il Fisco davanti alle Commissioni Tributarie. I finanzieri, anche mediante intercettazioni telefoniche ed ambientali, hanno svelato il modus operandi degli indagati: il titolare dello studio impartiva precise disposizioni sia al nipote, che lavorava alle sue dipendenze come ragioniere, nonché alle due segretarie, che avevano il compito di predisporre tutta la documentazione fiscale - rigorosamente falsa - per soddisfare le diverse "esigenze" dei clienti in difficoltà. Proprio grazie alle attività di ascolto, è apparso subito evidente che quattro di questi ultimi erano pienamente consapevoli della natura illecita degli "aggiustamenti" contabili adottati dal consulente, manipolazioni che avevano consentito loro un indebito risparmio di imposte quantificato dalle Fiamme Gialle in oltre 2 milioni di euro.

La successiva perquisizione dello studio del professionista ha portato alla luce una vera e propria "stamperia" di documentazione fiscale "tarocca": dalle fatture per operazioni inesistenti, ai crediti d'imposta fittizi da portare in compensazione ed annullare così i debiti con l'Erario, alle buste paga attestanti il finto versamento dei contributi a favore dei dipendenti. Più di 2000 i documenti falsi acquisiti nel corso delle indagini, testimonianza concreta dell'ampiezza e della disinvoltura delle condotte illecite poste in essere con sistematicità nell'arco di sei anni, tra il 2012 ed il 2018.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Covid e vaccini, c’è l’effetto green pass

Contagi sostanzialmente stabili in provincia di Salerno (59 i tamponi positivi di ieri), mentre aumenta, invece, il numero delle vaccinazioni. Non solo terze dosi, ma anche prime somministrazioni. L'obbligo di green pass ha avuto i suoi effetti sulla campagna di immunizzazione, sebbene nel salernitano...

Cronaca

Ballottaggi a Battipaglia e ad Eboli: affluenza in calo

Affluenza in calo fino alle 23 di ieri sera nei due centri in provincia di Salerno, Battipaglia ed Eboli chiamati a tornare alle urne per decidere l'elezione dei rispettivi sindaci al ballottaggio. Nella Piana del Sele si vota, come negli altri comuni italiani, fino alle 15, quando inizierà lo spoglio....

Cronaca

Piazza della Libertà, nuovo atto vandalico

Non c'è pace per Piazza della Libertà. La nuova meta dello struscio dei salernitani e dei turisti, che si godono l'ottobrata, lasciandosi incantare dal panorama della passeggiata fronte mare con Stazione Marittima e Costiera Amalfitana da un lato e costa cilentana dall'altro a far da cornice a selfie...

Cronaca

Vento, ancora in corso le operazioni di messa in sicurezza in città

Il forte vento degli scorsi giorni è passato ed è il momento di fare la conta dei danni. In città a causa delle violente folate registratesi nelle scorse 48 ore si sono verificati notevoli disagi. Pannelli per l'affissione dei manifesti elettorali divelti, pali abbattuti, rami ed interi tronchi d'albero...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi