Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 minuti fa S. Gennaro vescovo

Date rapide

Oggi: 19 settembre

Ieri: 18 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Lira TV

Tu sei qui: CronacaGente fa la spesa senza mascherina: la denuncia di un commerciante

Cronaca

Gente fa la spesa senza mascherina: la denuncia di un commerciante

Scritto da (admin), lunedì 30 marzo 2020 08:51:38

Ultimo aggiornamento lunedì 30 marzo 2020 15:38:49

A scrivere è la sorella di commerciante: «Mio fratello gestisce un negozio di alimentari nella zona orientale di Salerno; appartiene cioè a quel ristrettissimo numero di esercizi rimasti aperti per garantire all'utenza l'approvvigionamento di prodotti di prima necessità. Fortunato, a suo dire, perché può ritenersi orgoglioso di poter continuare a dare il suo piccolissimo contributo alla comunità in un momento tanto funestato dall'epidemia». In una lettera inviata alla nostra redazione, la sorella di questo esercente di Salerno solleva un problema di cui l’amministrazione comunale dovrebbe e potrebbe occuparsi in maniera più incisiva: ovvero, imporre a chi entra nei negozi alimentari o nei supermercati l’utilizzo delle mascherine e dei guanti. C’è delusione, ma anche tanta «rabbia e preoccupazione per quanto sta accadendo in questi giorni in negozio: molte persone entrano senza alcun tipo di protezione, pretendendo di essere servite in quanto l'ordinanza del 21 marzo scorso, a firma del sindaco Vincenzo Napoli, obbliga solo gli esercenti ad indossare mascherine e guanti». Una contraddizione, alimentata dall’arroganza e dalla superficialità di alcuni clienti. «Mio fratello- scrive la donna nella lettera aperta- con la massima educazione e cortesia fa notare ai clienti che è soprattutto un dovere civico, quello di proteggere le persone tutte dal contagio, ma niente! Sembra che tutti insieme, in questo periodo, abbiano deciso di diventare virtuosissimi, di rispettare pedissequamente le leggi e di far valere tutti i propri diritti. Sono sicura di interpretare il pensiero di tutti i negozianti- prosegue la sorella del commerciante: non sarebbe il caso di apportare una piccolissima modifica all'ordinanza del sindaco Napoli?». Una richiesta di buon senso, che ci sentiamo di sostenere, segnalandola con spirito costruttivo attraverso il nostro telegiornale, sicuri che il Comune ragionerà sull’invito. https://www.facebook.com/LiraTV/videos/317889182505280/

rank:

Cronaca

Cronaca

Comuni al voto: si va alle urne per eleggere 21 sindaci

Sono ventuno i sindaci da eleggere nel Salernitano, insieme ad altrettanti consigli comunali che andranno a ridisegnare la geografia politica in realtà importanti, come i quattro municipi oltre i 15mila abitanti. Si tratta di Angri, Cava de' Tirreni, Eboli e Pagani, dove i risultati elettorali sono molto...

Cronaca

Covid-19, torna ad alzarsi l’età media dei contagiati

E' tornato a crescere ancora il numero di nuovi positivi in Campania: nella giornata di venerdì ci sono stati 208 nuovi contagi, 13 in più rispetto alla giornata di giovedì. È questo l'esito del bollettino delle ultime 24 ore diramato dall'unità di crisi regionale: su 7.460 test, dunque, 208 sono risultati...

Cronaca

San Matteo 2020, Veglia al Duomo al posto della processione

Veglia di preghiera nel pomeriggio in Cattedrale al posto della consueta processione per le strade della città. Al mattino Pontificale con numero ristretto di persone, preceduto da una serie di messe al Duomo. È questo il programma del 21 settembre per le celebrazioni del santo patrono di Salerno. A...

Cronaca

Regionali, tutto in 24 ore

Tutto in 24 ore, tra le 16 di domenica e le 8 di lunedì. Poi, le decisioni dell'elettorato sovrano, diventeranno numeri e risultati. In rampa di lancio, 7 candidati e 26 liste: il Governatore uscente Vincenzo De Luca, candidato del centrosinistra, Stefano Caldoro per il centrodestra, Valeria Ciarambino...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi