Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 12 ore fa S. Mario martire

Date rapide

Oggi: 19 gennaio

Ieri: 18 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaI vaccini corrono, i contagi rallentano

Cronaca

Le due facce della pandemia sul territorio salernitano

I vaccini corrono, i contagi rallentano

Somministrazioni sui cinquantenni, mentre nell'Agro ci sono ancora focolai

Scritto da (Francesca Salemme), sabato 8 maggio 2021 12:56:48

Ultimo aggiornamento sabato 8 maggio 2021 12:56:48

Duemila dosi di vaccino somministrate a Salerno città e 15mila in provincia da un lato. L'indice di positività che si attesta al 6,87 per cento (221, su 3068 test processati, i casi comunicati dall'Unità di crisi nel salernitano) dall'altro. Sono le due facce della nuova fase della pandemia nel nostro territorio. Entrambe scandite da numeri. In crescita geometrica quelli delle vaccinazioni, con la platea degli aventi diritto che si allarga a fasce di popolazione sempre più vaste e sempre più giovani (da un paio di giorni in fila davanti ai centri vaccinali ci sono anche gli ultracinquantenni, i ragazzi nati negli anni '60, e da ieri, l'Asl Salerno ha attivato anche una postazione mobile davanti al centro commerciale La Fabbrica, dove per una settimana si vaccineranno circa 700 over60 al giorno senza obbligo di prenotazione). File che si moltiplicano, come i centri vaccinali sempre più capillarmente diffusi, consolano, perché sembra che insieme al siero si inietti speranza per la tanto sospirata ripartenza del territorio e del Paese tutto. Dall'altra parte però, decresce, aritmeticamente, e quindi con un ritmo meno sincopato e veloce, il numero dei contagiati: 221, su 3068 tamponi processati, i positivi comunicati dall'Unità di crisi. Di questi 21 a Battipaglia, 11 a Siano, 8 San Valentino Torio e San Gregorio magno, 6 a Montecorvino Rovella e Olevano sul Tusciano, 7 a Pontecagnano Faiano, 22 a Salerno città. Lacrime a Mercato San Severino, che piange la 35esima vittima. A Sarno, dopo i diversi casi emersi tra gli alunni della scuola media Baccelli, sono stati posti in quarantena tutti i docenti. Sospese in via precauzionale le lezioni in presenza e attivata la didattica a distanza. Sotto osservazione anche tre scuole elementari. E ancora: pieno il covid hospital di Scafati, mentre sono 10 i pazienti ricoverati nell'area multidisciplinare covid all'ospedale di Nocera Inferiore, dove preoccupa il cluster che si è acceso nel reparto di medicina: 7 pazienti positivi su 22 presenti in corsia. Sospesi in via precauzionale i ricoveri e avviata una indagine epidemiologica per capire se i positivi fossero stati già vaccinati. Si tratta, in molti casi, di degenti over70.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

21670 positivi in Campania, 25 i morti: virus continua a correre

Su 130.426 test esaminati, sono 21.670 i nuovi casi di coronavirus registrati in Campania, con un tasso di positività al 16,6% (ieri 17,41%). Il bollettino odierno dell'Unità di crisi segnala 25 nuovi decessi nelle ultime 48 ore, a cui se ne aggiungono altri 13 dei giorni precedenti ma registrati in...

Cronaca

Agriturismi, Coldiretti: in Campania si stima un calo di circa 30mila visitatori

Il bilancio che Coldiretti fa del 2021 sul fronte turistico è decisamente poco rassicurante. L'anno si è infatti chiuso con quasi un milione di arrivi in meno rispetto a prima della pandemia, principalmente per effetto del crollo delle presenze degli stranieri, ma sono calati anche gli italiani. Il 2021...

Cronaca

Ordine dei Medici: “Forte preoccupazione per la tenuta del sistema sanitario territoriale”.

Il presidente Giovanni D'Angelo, assieme ai membri coordinamento degli Ordini dei Medici e degli Odontoiatri della Campania da lui presieduto, esprime forte preoccupazione per la tenuta del sistema sanitario dopo le decisioni di sospensione temporanea delle attività di elezioni e di specialistica ambulatoriale...

Cronaca

A Salerno il liceo Severi diventa hub vaccinale

Il Direttore Generale dell'ASL, Iervolino, a seguito della richiesta della dirigente scolastica Barbara Figliolia, ha autorizzato la somministrazione del vaccino anti Covid- 19 (prima, seconda e terza dose) presso il liceo scientifico "F. Severi" di Salerno. Nelle giornate di venerdì 21 e sabato 22 gennaio...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana