Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Cristina vergine

Date rapide

Oggi: 24 luglio

Ieri: 23 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaIl balletto Astrazeneca

Cronaca

Si va avanti a stop and go, "cambi di etichetta" e cambi di destinazione per fasce d'età

Il balletto Astrazeneca

Il Commissario Figliuolo ci ripensa: somministrare il siero anche agli under 60

Scritto da (Ivano Montano), martedì 4 maggio 2021 11:42:49

Ultimo aggiornamento martedì 4 maggio 2021 11:42:49

Hai voglia a mettere cuffie, occhiali o baffi finti, l'identità è quella, con un nome e cognome e per tutti Astrazeneca resta tale, nonostante il tentativo - un po' goffo, a dirla tutta - di mascherare errori ed incidenti del passato con un'altra etichetta. Vax Zevria non è riuscito ad entrare, non ha fatto breccia, tutti continuano a chiamarlo Astrazeneca e, nonostante mille e più rassicurazioni sulla sicurezza del siero, molti continuano a guardarlo con sospetto, se non con paura. Certo, non aiutano i tanti, troppi balletti che si stanno facendo sul vaccino anglo-svedese, incappato in diversi stop and go, causa sospensioni per via dei casi di trombosi accertati o presunti. Uno dei tanti avanti e indre' andati in scena riguarda le fasce d'età cui destinare il prodotto: prima solo ai più anziani, poi a tutti tranne che agli anziani, poi solo ai più giovani, adesso il Commissario Figliuolo, ha intenzione di estendere AstraZeneca e Johnson&Johnson anche alle persone con meno di 60 anni, insomma anche agli over 50 che fino a ieri erano sicuri di vaccinarsi, prima o poi, con Pfizer o Moderna.

Adesso viene fuori che i farmaci a "vettore virale" avrebbero effetti collaterali infinitesimali, per cui dovrebbe passare la linea del generale Figliuolo, che poi è la stessa del capo della Protezione civile, Fabrizio Curcio "i vaccini vanno impiegati tutti". Un'esortazione che arriva in vista della campagna di massa, che è programmata sull'utilizzo di tutti e quattro i tipi di farmaco, per non far saltare il piano delle 500mila somministrazioni al giorno. I cittadini italiani sarebbero anche pronti, ma si faccia chiarezza una volta per tutte. Non è più tempo di tarantelle.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Cresce ancora il numero dei ricoveri in Campania per il Covid: +5

Cresce per il secondo giorno consecutivo il numero dei ricoveri in Campania per il Covid: al +9 di ieri si somma oggi un +5, con le degenze ordinarie che si attestano a 189. Cala invece lievemente l'occupazione delle terapie intensive (-1), a quota 11. Nel bollettino odierno dell'unità di crisi si segnalano...

Cronaca

"Processo Crescent", De Luca assolto anche in appello

Assoluzione anche in appello per il governatore della Campania Vincenzo De Luca e per tutti gli imputati del processo Crescent. La sentenza della Corte d'Appello di Salerno. In questo secondo grado di giudizio la Procura aveva chiesto la condanna dell'ex sindaco di Salerno ad 1 anno e 6 mesi (come per...

Cronaca

Rissa e lesioni: blitz dei carabinieri nel Salernitano, 11 minori nei guai

Un provvedimento esemplare perché il fenomeno delle risse sta diventando sempre più inquietante e pericoloso: lo dice con chiarezza Patrizia Imperato, Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni Salerno, illustrando i dettagli dell'operazione che alle prime luci dell'alba, ha visto...

Cronaca

Assembramento in un locale del centro, intervengono i carabinieri

Continuano i controlli anti assembramenti dell'Arma del Comando Provinciale di Salerno. Dopo i noti eventi in un locale di Pontecagnano, i militari salernitani sono intervenuti nel corso di un evento tenuto da un noto esercizio del centro del capoluogo dove, intorno alla mezzanotte, si erano radunati...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi