Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Feliciano vescovo

Date rapide

Oggi: 24 gennaio

Ieri: 23 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaIl Comune di Salerno dichiara guerra agli incivili

Cronaca

L'obiettivo è quello di riportare a livelli accettabili la percentuale della raccolta differenziata in città

Il Comune di Salerno dichiara guerra agli incivili

Approvato il nuovo regolamento sulla tutela e decoro dell'igiene urbana, multe salate per i trasgressori

Scritto da (Michele Masturzo), giovedì 22 luglio 2021 10:43:14

Ultimo aggiornamento giovedì 22 luglio 2021 10:48:13

Entrata a regime la nuova governance di Salerno Pulita, il Comune di Salerno dichiara guerra agli incivili con una serie di rincari alle multe previste per punire chi non rispetta le regole della differenziata o abbandona l'immondizia per strada. Un'attenzione particolare viene riservata anche alle responsabilità in carico agli amministratori di condominio.

Nel maxi provvedimento sulla tutela e decoro e dell'igiene urbana è prevista una sanzione di 100 euro per l'errato conferimento per la raccolta differenziata da parte di utenze domestiche e non. Sono puniti ancor più severamente coloro che non rispettano gli orari, i giorni o le modalità di conferimento dei rifiuti previste dall'ordinanza; non differenziano in modo omogeneo i rifiuti; non conferiscono i rifiuti servendosi degli appositi dispositivi carrellati o depositandoli in altri.

Applicata la massima sanzione di 500 euro per l'abbandono incontrollato di rifiuti urbani da parte di privato cittadino residente. Altrettanto (500 euro) deve pagare chi, non residente né domiciliato a Salerno, viene scoperto a trasportare o ad abbandonare rifiuti (come accade agli imbocchi e alle uscite della Tangenziale).

Rispetto agli amministratori di condominio la sanzione massima scatta quando non viene individuata l'area privata adatta al posizionamento dei contenitori per i rifiuti; se non provvede al ritiro dei contenitori; qualora non provvedeva alla conservazione, all'utilizzo, alla cura, alla manutenzione e al lavaggio dei contenitori dei rifiuti o se non provvede a conferire ad una ditta autorizzata il lavaggio dei cassonetti.

Il piano delle sanzioni è stato affidato al comandante della polizia municipale, Rosario Battipaglia.

L'obiettivo dell'amministrazione comunale non è quello di fare cassa, bensì di riportare a livelli accettabili la percentuale della raccolta differenziata in città e per fare in modo che i cittadini (e i turisti) non abbiano più la percezione di una città "sporca".

Dall'accattonaggio alla prostituzione: nel mega provvedimento, varato per punire quei comportamenti che compromettono il decoro della città, sono previste multe più salate anche per prostitute e clienti, per i lavavetri e coloro che praticano l'accattonaggio, ma anche per chi imbratta o danneggia i beni pubblici della città.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Vaccini, Asl Salerno: oltre due milioni e 200mila dosi somministrate

La provincia di Salerno ha superato i due milioni e duecentomila dosi di vaccino inoculate, tra prime e seconde dosi e booster: sono i numeri forniti dall'Asl nel report settimanale. Ora si proverà ad accelerare per i richiami nella fascia 12-18, grazie al supporto delle scuole. Al LiraTg l'intervista...

Cronaca

Contagi, picco superato

Salerno ha oltrepassato il picco ed è in decrescita: è quanto emerge dalle analisi della curva dell'epidemia di Covid 19 nelle province italiane del matematico Giovanni Sebastiani, dell'Istituto per le Applicazioni del Calcolo 'M.Picone', del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr). I contagi rallentano...

Cronaca

Scafati, colpi di pistola contro la saracinesca di un negozio d’abbigliamento

Alcuni colpi di pistola sono stati esplosi la notte scorsa contro la saracinesca di un negozio di abbigliamento di Scafati. L'intimidazione si è consumata in via Martiri d'Ungheria, il negozio era stato inaugurato solo pochi mesi fa. I carabinieri, intervenuti sul posto, hanno avviato le indagini e hanno...

Cronaca

Oltre 14mila casi in Campania, ricoveri in aumento

Sono 14.416 i casi positivi al Covid in Campania, di cui 9.765 positivi all'antigenico e 4.651 al molecolare, su 93.955 test esaminati (antigenici 60.497; molecolari: 33.498).Leggermente in rialzo il tasso di incidenza che ieri era pari al 15,05% ed oggi sale al 15,34%. Quattordici i decessi nelle ultime...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana