Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa S. Beatrice vergine

Date rapide

Oggi: 18 gennaio

Ieri: 17 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaIl Covid 19, o meglio il lockdown, ha fatto crollare crimini e delitti

Cronaca

Il Covid 19, o meglio il lockdown, ha fatto crollare crimini e delitti

Scritto da (admin), lunedì 29 giugno 2020 14:58:23

Ultimo aggiornamento lunedì 29 giugno 2020 14:58:23

I numeri nel Report 2020 dell'Organismo permanente di monitoraggio e analisi della Criminalpol

Secondo i dati del Viminale diffusi oggi (contenuti nel secondo Report 2020 dell'Organismo permanente di monitoraggio e analisi istituito presso la Criminalpol) durante il lockdown nel nostro Paese si è registrato il 61% di reati in meno.

Tra l'1 marzo e il 10 maggio, comunica il ministero dell'Interno, i reati commessi in Italia sono stati 175.693, a fronte dei 447.537 dello scorso anno.

In generale, c’è stata una forte flessione dei reati predatori, come furti e rapine, che incidono particolarmente sulla percezione della sicurezza. Il calo più sensibile è quello dei reati contro il patrimonio (-44,89%), all'interno dei quali spiccano la contraffazione (-83%), i furti (-74%) e le rapine (-63%). Diminuiscono anche i furti in appartamento (-76%) e negli esercizi commerciali (-68%): nel periodo considerato, ne sono state vittime le attività commerciali rimaste aperte, come piccola e grande distribuzione alimentare, farmacie, edicole e tabacchi. Calo minore per le truffe (-48% nella fase acuta della pandemia) poiché l’emergenza ha favorito le frodi in commercio, con la vendita di dispositivi di protezione sanitaria (mascherine, guanti e disinfettanti) a prezzi esorbitanti o non conformi, ed i raggiri online come lo smishing, l'invio di sms sullo smartphone con richiesta di aiuti o promesse di utilità economiche in cambio di dati personali e della carta di credito. Anche i reati contro la persona risultano in calo: violenze sessuali -66%, pornografia minorile -58% e omicidi volontari -56%. -28% i reati relativi agli stupefacenti - con produzione e traffico, nello specifico, diminuiti del 37% - sma ono emerse nuove forme di spaccio mascherate, ad esempio, da food delivery o car sharing. Per quanto riguarda le violenze sessuali, le associazioni di tutela delle donne hanno sottolineato più volte che potrebbe trattarsi di un calo delle denunce, dovuto all'impossibilità di uscire, ma non un calo dei fenomeni di violenza domestica. L'inquinamento ambientale risulta in calo dell'82,4% e le attività organizzate per il traffico illecito di rifiuti del 70,8% mentre la combustione illecita è salita dell'8,4%. Sul fronte dello smaltimento, i Carabinieri hanno avviato accertamenti specifici sul ciclo dei rifiuti speciali di carattere sanitario.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Arcuri conferma: «Pfizer ha ridotto di circa 165 mila dosi il nuovo invio di vaccini»

La Pfizer ha ridotto di circa 165 mila dosi il nuovo invio di vaccini. Lo rende noto l'ufficio stampa del Commissario Straordinario per l'emergenza, Domenico Arcuri, in un comunicato in cui si ribadisce che la decisione di Pfizer è stata "unilaterale" e che ha "unilateralmente redistribuito le dosi da...

Cronaca

Covid: Provincia di Salerno in zona gialla anche grazie ai controlli

La settimana appena trascorsa, con la conferma della Zona Gialla per la Regione Campania, ha visto, ancora una volta, le Forze dell'Ordine particolarmente impegnate nel far rispettare le normative nazionali, regionali e comunali finalizzate a contrastare la diffusione del coronavirus Covid-19. Il dispositivo,...

Cronaca

Calo fornitura dei vaccini da parte di Pfizer colpirà anche la Campania

A spiegarlo per primo all'agenzia ANSA è stato Ugo Trama, dell'Unità di Crisi della Regione Campania: «Pfizer ha comunicato un piano per non ridurre le quantità consegnate all'Europa», dice, confermando di aver «avuto (lui stesso, ndr) un contatto con un responsabile della Pfizer» che lo ha rassicurato...

Cronaca

Scuola: De Luca firma ordinanza, riaprono le terze elementari

Il presidente della Regione Vincenzo De Luca ha firmato l'ordinanza, annunciata già ieri, che prevede da lunedì 18 la riapertura delle sole terze elementari, oltre alla prosecuzione delle lezioni in presenza per le prime e le seconde già in corso da questa settimana. Nell'ordinanza si ricorda che "restano...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi