Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Margherita Alac.

Date rapide

Oggi: 16 ottobre

Ieri: 15 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaIl giallo di Dora, l’ipotesi della Procura: nella caduta si sarebbe aggrappata al parapetto

Cronaca

Si infittisce il mistero sulla morte di Dora Lagreca: i Ris hanno sequestrato le lamiere del parapetto da cui è precipitata

Il giallo di Dora, l’ipotesi della Procura: nella caduta si sarebbe aggrappata al parapetto

L’ipotesi della Procura è che si sarebbe aggrappata nel tentativo di salvarsi, domani, intanto, si celebreranno i funerali a Montesano sulla Marcellana

Scritto da (Michele Masturzo), mercoledì 13 ottobre 2021 13:38:20

Ultimo aggiornamento mercoledì 13 ottobre 2021 13:38:20

Gli esiti dell'esame autoptico e del sopralluogo dei Ris, effettuati entrambi nella giornata di ieri, potranno aiutare a fare luce sulla morte di Dora Lagreca, la trentenne di Montesano sulla Marcellana, precipitata dalla sua abitazione di Potenza pochi giorni fa. Ci sono tanti aspetti da chiarire di quella tragica notte tra venerdì e sabato scorsi. Una delle ipotesi avanzata dalla Procura lucana che sta indagando sulla vicenda è che Dora potrebbe essersi aggrappata al parapetto del balcone, prima di cadere nel vuoto., probabilmente nell'estremo tentativo di salvarsi. Ieri i Ris hanno portato via gran parte della lamiera che copre il parapetto per cercare di individuare eventuali tracce di Dna della donna.

I carabinieri del reparto investigazioni scientifiche hanno lavorato tutta la giornata e a tarda sera sono andati via dalla mansarda portandosi dietro cinque valigie di materiale che sarà passato ai raggi x per cercare di trovare qualcosa di utile all'indagine. Il legale della famiglia di Dora, l'avvocato Renivaldo Lagreca, è in attesa di capire se prima della caduta, nel corso della lite che la ragazza avrebbe avuto con il suo fidanzato nel loro appartamento, ci sia stata o meno colluttazione. Inoltre, si attendono anche gli esiti dell'esame tossicologico della ragazza, oltre a quelli dell'autopsia eseguita presso l'Ospedale San Carlo di Potenza, dove la giovane era stata trasportata dai sanitari del 118 dopo il volo di circa dodici metri.

Secondo il legale del fidanzato di Dora, Antonio Capasso, indagato per istigazione al suicidio, non ci sarebbe stato alcun segnale, durante la discussione tra i due, tale da far pensare ad un gesto estremo da parte della ragazza. La lite secondo le ricostruzioni fatte, sarebbe nata già in auto, mentre i due fidanzati rientravano dalla festa di laurea di una loro amica, alla quale avevano preso parte. Intanto, l'intera comunità di Montesano sulla Marcellana si è chiusa nel proprio dolore, stringendosi attorno alla famiglia della giovane, dopo la tragedia che l'ha colpita. In tanti domani saluteranno Dora per l'ultima volta: le esequie si svolgeranno alle 10.30 nella Chiesa della frazione di Arenabianca.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Piazza della Libertà, nuovo atto vandalico

Non c'è pace per Piazza della Libertà. La nuova meta dello struscio dei salernitani e dei turisti, che si godono l'ottobrata, lasciandosi incantare dal panorama della passeggiata fronte mare con Stazione Marittima e Costiera Amalfitana da un lato e costa cilentana dall'altro a far da cornice a selfie...

Cronaca

Vento, ancora in corso le operazioni di messa in sicurezza in città

Il forte vento degli scorsi giorni è passato ed è il momento di fare la conta dei danni. In città a causa delle violente folate registratesi nelle scorse 48 ore si sono verificati notevoli disagi. Pannelli per l'affissione dei manifesti elettorali divelti, pali abbattuti, rami ed interi tronchi d'albero...

Cronaca

Aumento di vaccinazioni per avere il green pass

Più di 28mila somministrazioni nella sola giornata di giovedì in Campania. Alla vigilia dell'obbligo del green pass sui luoghi di lavoro, c'è stata una corsa al vaccino nella nostra regione ma l'incremento si registra già da inizio ottobre. Anche tra i più restii c'è chi si è convinto a sottoporsi al...

Cronaca

Ricci su green pass: “non si scherza sulla pelle dei lavoratori”

La posizione della Cgil sull'obbligo del green pass è chiara. "Non si può scaricare questa problematica solo sul sindacato e sui lavoratori" dice Nicola Ricci, segretario generale della Cgil Campania. Le parti sociali durante il periodo più duro della pandemia hanno sottoscritto i protocolli per favorire...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi