Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Valeriano vescovo

Date rapide

Oggi: 27 novembre

Ieri: 26 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaIl Pascale di Napoli, è il primo centro internazionale per la lotta al melanoma

Cronaca

Soddisfatto il Dg Attilio Bianchi e il direttore scientifico Gerardo Botti

Il Pascale di Napoli, è il primo centro internazionale per la lotta al melanoma

Expertscape.com mette al primo posto nel mondo, su 65mila esperti, Paolo Ascierto

Scritto da (Francesca Salemme), lunedì 7 settembre 2020 18:08:51

Ultimo aggiornamento lunedì 7 settembre 2020 19:14:05

Primo.

L'Istituto dei tumori Pascale di Napoli è il primo centro internazionale per la lotta al melanoma.

A dirlo è la classifica stilata dal sito americano Expertscape.com che mette al primo posto nel mondo, su 65mila esperti, Paolo Ascierto, direttore dell'Unità di Oncologia Melanoma, Immunoterapia Oncologica e Terapie Innovative dell'Istituto dei tumori partenopeo.

Diventato inaspettatamente celebre mediaticamente durante la pandemia per la felice intuizione di usare un farmaco anti artrite per curare le complicanze della polmonite da coronavirus, Paolo Ascierto è da tempo oncologo di caratura mondiale.

Già cavaliere e commendatore della Repubblica da diversi anni, il suo nome figura nei maggiori board internazionali quali il gruppo di lavoro che stila le linee guida di ASCO (American Society of Clinical Oncology) ed ESMO (European Society of Clinical Oncolgy) sul melanoma. Nessuna sorpresa, dunque, dinanzi alla notizia che lo vede sul primo gradino del podio degli oncologi per la cura del melanoma.

L'analisi di Expertscape, ideata dai ricercatori della Università della North Carolina, si basa sulla produzione scientifica dei clinici nei vari settori della medicina, tenendo in considerazione soprattutto le pubblicazioni dell'ultimo decennio, valutando la qualità della rivista e la posizione come autore nell'articolo. Ascierto ha un Impact Factor e un H-Index, i due parametri utilizzati per "misurare" la produzione scientifica, molto alti, pari rispettivamente a oltre 3500 e 68.

Soddisfatto il direttore scientifico del polo oncologico, Gerardo Botti che ricorda che al Pascale "sono state condotte più di 120 sperimentazioni sul melanoma, per un totale di oltre 3.500 pazienti coinvolti" .

Mentre per il direttore generale, Attilio Bianchi, con questo riconoscimento il Pascale "conferma il suo ruolo di leader internazionale coinvolto nelle principali sperimentazioni cliniche e traslazionali, nonché nella definizione delle più importanti linee guida nel settore".

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Covid-19, bollettino Unità di Crisi: oggi 3.008 contagi in più

​Sono 3.008 i nuovi casi di Covid-19 in Campania su 23.761 tamponi effettuati. Secondo l'ultimo bollettino dell'Unità di Crisi della Regione sono 2.681 le persone asintomatiche e 327 quelle sintomatiche. Sono 1.723 i guariti del giorno, mentre 49 le persone decedute tra il 7 e il 25 novembre. ​Report...

Cronaca

Proseguono i controlli antidroga dei Carabinieri: due arresti in meno di 24 ore

Le attività antidroga dei Carabinieri della Compagnia di Salerno proseguono senza sosta: ieri la Stazione Salerno Mercatello ha eseguito un primo provvedimento di custodia cautelare per svariati reati in tema di stupefacenti nei confronti di un 50enne già noto alla giustizia, rintracciato nel quartiere...

Cronaca

Cava de’ Tirreni, Polizia arresta spacciatore

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cava de' Tirreni - Sezione Volanti hanno arrestato un ragazzo di 17 anni, ritenuto responsabile del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. A seguito di un'attività info-investigativa nei pressi di un garage,...

Cronaca

Covid, contagi in calo ma altri sei decessi nel salernitano

Si scorge una timida luce in fondo al tunnel. In Campania il rapporto quotidiano tra positivie tamponi processati sta gradualmente diminuendo, nel giro di una settimana è sceso dal 19% al 12%. In calo anche il numero dei contagi a Salernoe provincia, nelle ultime 24 ore è stato di 295 mentre fino a qualche...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi