Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 12 ore fa S. Francesca Romana

Date rapide

Oggi: 9 marzo

Ieri: 8 marzo

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaIl Pascale di Napoli, è il primo centro internazionale per la lotta al melanoma

Cronaca

Soddisfatto il Dg Attilio Bianchi e il direttore scientifico Gerardo Botti

Il Pascale di Napoli, è il primo centro internazionale per la lotta al melanoma

Expertscape.com mette al primo posto nel mondo, su 65mila esperti, Paolo Ascierto

Scritto da (Francesca Salemme), lunedì 7 settembre 2020 18:08:51

Ultimo aggiornamento lunedì 7 settembre 2020 19:14:05

Primo.

L'Istituto dei tumori Pascale di Napoli è il primo centro internazionale per la lotta al melanoma.

A dirlo è la classifica stilata dal sito americano Expertscape.com che mette al primo posto nel mondo, su 65mila esperti, Paolo Ascierto, direttore dell'Unità di Oncologia Melanoma, Immunoterapia Oncologica e Terapie Innovative dell'Istituto dei tumori partenopeo.

Diventato inaspettatamente celebre mediaticamente durante la pandemia per la felice intuizione di usare un farmaco anti artrite per curare le complicanze della polmonite da coronavirus, Paolo Ascierto è da tempo oncologo di caratura mondiale.

Già cavaliere e commendatore della Repubblica da diversi anni, il suo nome figura nei maggiori board internazionali quali il gruppo di lavoro che stila le linee guida di ASCO (American Society of Clinical Oncology) ed ESMO (European Society of Clinical Oncolgy) sul melanoma. Nessuna sorpresa, dunque, dinanzi alla notizia che lo vede sul primo gradino del podio degli oncologi per la cura del melanoma.

L'analisi di Expertscape, ideata dai ricercatori della Università della North Carolina, si basa sulla produzione scientifica dei clinici nei vari settori della medicina, tenendo in considerazione soprattutto le pubblicazioni dell'ultimo decennio, valutando la qualità della rivista e la posizione come autore nell'articolo. Ascierto ha un Impact Factor e un H-Index, i due parametri utilizzati per "misurare" la produzione scientifica, molto alti, pari rispettivamente a oltre 3500 e 68.

Soddisfatto il direttore scientifico del polo oncologico, Gerardo Botti che ricorda che al Pascale "sono state condotte più di 120 sperimentazioni sul melanoma, per un totale di oltre 3.500 pazienti coinvolti" .

Mentre per il direttore generale, Attilio Bianchi, con questo riconoscimento il Pascale "conferma il suo ruolo di leader internazionale coinvolto nelle principali sperimentazioni cliniche e traslazionali, nonché nella definizione delle più importanti linee guida nel settore".

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Covid Campania: boom di sintomatici (più di 1 su 3)

Sono 1.644 i nuovi positivi al Covid rilevati ieri in Campania, su 11.398 test processati. Complice anche il minor numero di tamponi eseguiti di domenica, il tasso di incidenza balza al 14,42% (ieri era al 10,5). Cresce moltissimo il numero di casi sintomatici, ben 505, mai così tanti negli ultimi mesi,...

Cronaca

Draghi: "La pandemia non è ancora sconfitta ma si intravede una via d'uscita"

La pandemia non è ancora sconfitta ma si intravede, con l'accelerazione del piano dei vaccini, una via d'uscita non lontana", ha detto il premier Mario Draghi nel suo videomessaggio alla conferenza "Verso una Strategia Nazionale sulla parità di genere". "Ci troviamo tutti di fronte, in questi giorni,...

Cronaca

Contagi ancora alti, ambulanze in fila fuori agli ospedali

All'esterno del Ruggi di Salerno così come dello Scarlato di Scafati. Le immagini delle ambulanze in fila fuori agli ospedali danno la dimensione del momento delicato che stiamo vivendo. Le strutture sanitarie sono piene perché il Covid si diffonde con allarmante facilità. Il numero dei contagi a Salerno...

Cronaca

Vaccini agli anziani, accordo con i medici di famiglia

Accordotra Regione Campaniae medici di base per i vacciniaglianziani. Seguendo il piano strategico vaccinale, i camici bianchi di famiglia potranno somministrare i sieri anti-covid agli ultraottantenni. L'accordo serve a snellire il percorso per arrivare ad una migliore copertura della fascia a rischio....

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi