Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 23 ore fa S. Domenico di Guzman

Date rapide

Oggi: 8 agosto

Ieri: 7 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaIn Campania contagi in calo ma la partita è sulle nuove restrizioni

Cronaca

Con il Governo si arriverà ad un compromesso

In Campania contagi in calo ma la partita è sulle nuove restrizioni

Evitare che un'impennata dei casi vada a compromettere la campagna di vaccinazioni

Scritto da (Andrea Siano), domenica 10 gennaio 2021 08:26:32

Ultimo aggiornamento domenica 10 gennaio 2021 08:26:32

Sono 1263 i positivi registrati nell'ultimo bollettino Covid in Campania: di questi la stragrande maggioranza, 1173, non presenta sintomi. I tamponi effettuati sono oltre 14mila, per un rapporto dell'8,53% (in calo rispetto al all'11% di qualche ora fa). Nella nostra Regione, al momento, abbiamo quasi 200mila positivi, ma si è comunque riusciti a ridurre al minimo la letalità del virus. Come mai? Nonostante tutto sembra che si riesca a curare bene a casa la maggior parte degli asintomatici o di coloro che hanno lievi sintomi, riducendo i ricoveri e la pressione sugli ospedali campani.

Il dato basso delle terapie intensive lo dimostra, a fronte di un numero comunque elevato di contagi. Dunque la Campania resiste alla terza ondata e guarda a Roma in attesa di capire quali nuove misure saranno adottate con il Dpcm del 16 gennaio. Il Governo sta pensando ad un'ulteriore stretta: se l'incidenza settimanale dei casi è superiore a 250 ogni 100mila abitanti scatterà in automatico la zona rossa.

Per domattina è convocato un vertice con Regioni ed enti locali: si parlerà anche dei ristori da garantire a tutte le attività che a causa delle restrizioni resteranno chiuse. I governatori non nascondono la loro perplessità alle modifiche: l'automatismo potrebbe penalizzare le Regioni più virtuose, quelle che fanno il maggior numero di tamponi. Si arriverà ad un compromesso, anche e soprattutto per evitare che un'impennata dei casi vada a compromettere la campagna di vaccinazioni.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Ambulanze ancora in fila

Sempre la stessa scena che si ripete con preoccupante frequenza. File di ambulanze all'esterno del pronto soccorso dell'ospedale Ruggi di Salerno. Un problema esistente da tempo, da troppo tempo. Andrebbe risolto immediatamente per assicurare assistenza ai cittadini e consentire anche agli operatori...

Cronaca

Pomeriggio di follia a Pontecagnano

Va in escandescenza ed aggredisce persone e cose. Momenti di grande paura a Sant'Antonio di Pontecagnano dove un 42enne, in evidente stato di alterazione, ha perso la calma a causa forse di motivi sentimentali e di un presunto tradimento. Il pomeriggio di follia è iniziato quando l'uomo, già noto alla...

Cronaca

Incidente a Fuorni, perde la vita 26enne di San Cipriano

Un'altra giovane vita spezzata, un'altra famiglia distrutta dal dolore e una intera comunità sotto shock. Vincenzo Esposito, 26enne, di San Cipriano Picentino, stava tornando dal lavoro in sella al suo scooter quando per cause che ancora non si conoscono ha perso il controllo del mezzo ed è finito in...

Cronaca

Tragedia al parco acquatico, non è stato un malore

E' stato eseguito ieri dal medico legale, Carlo Santullo, nominato dalla Procura di Salerno, l'esame autoptico sul corpo del 12enne di Pompei, deceduto sabato mattina in un parco giochi acquatico di Battipaglia. L'esito dell'esame, al quale ha preso parte anche il dottore Giovanni Zotti, nominato invece...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana