Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Damiano Martire

Date rapide

Oggi: 26 settembre

Ieri: 25 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Lira TV

Tu sei qui: CronacaInfanticidio di Roccapiemonte: forse vicini ad una svolta

Cronaca

Gli investigatori al lavoro su numerose testimonianze

Infanticidio di Roccapiemonte: forse vicini ad una svolta

Il padre naturale della piccola non sarebbe il marito della madre

Scritto da (Andrea Siano), mercoledì 9 settembre 2020 11:06:16

Ultimo aggiornamento mercoledì 9 settembre 2020 11:06:16

Gli inquirenti aspettano il test del Dna e l'esito dell'ultimo sopralluogo effettuato dal Ris di Roma prima di farsi un'idea compiuta e verosimile sulla morte della neonata trovata cadavere il 2 settembre scorso, da un passante, in un cortile condominiale di Via Roma a Roccapiemonte.

Forse un altro padre

L'ipotesi che si fa strada in queste ore, sulla scorta anche di alcune testimonianze ritenute credibili, è che il padre naturale della bimba possa non essere il marito della donna che l'ha partorita, ma un altro uomo con cui ha avuto una relazione in un periodo di crisi coniugale.

La crisi coniugale

Se così fosse, sarebbe autentica la versione dei fatti fornita al magistrato durante l'interrogatorio di garanzia dal pubblicitario- e presunto padre della piccola- fermato con la moglie a poche ore dal ritrovamento del corpicino e poi scarcerato per insufficienza di elementi a suo carico. L'uomo ha sempre sostenuto, infatti, di non essere a conoscenza della gravidanza della moglie, di vivere di fatto come separato in casa dopo una crisi di coppia e di essersi allontanato dall'abitazione in un lasso temporale compatibile con il concepimento della piccola. Insomma, il padre della bambina non sarebbe lui e gli investigatori avrebbero già ascoltato l'uomo che avrebbe avuto una relazione con la moglie.

Idea perizia psichiatrica

Intanto, si fa strada l'ipotesi di una perizia psichiatrica per la donna che avrebbe gettato la figlia dalla finestra di casa poche ore dopo averla partorita. Circostanza, questa, da suffragare con prove certe ma di sicuro i problemi psichiatrici della donna vanno approfonditi, anche per determinare la compatibilità con la detenzione carceraria e la posizione nell'eventuale processo.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

La vicinanza del Presidente Strianese ai comuni colpiti dal maltempo

La vicinanza del Presidente Strianese ai comuni colpiti dal maltempo Allerta arancione in sette regioni italiane:da Nord a Sud Italia, è allarme maltempo. Danni in varie città e stamattina una tromba d'aria si è abbattuta anche a Salerno, nella zona orientale colpendo soprattutto il quartiere di Torrione....

Cronaca

Covid 19: i positivi di oggi, in Campania, sono 253 su 7600 tamponi effettuati

"O c'è rigore o chiudiamo tutto": così il presidente De Luca nel corso della diretta del venerdì durante la quale ha reso noto , il bollettino di oggi e le previsioni sui contagi. "La Campania - ha detto il Governatore - è la regione più delicata e più esposta d'Italia perché siamo la Regione che ha...

Cronaca

Protezione civile Regione Campania: prorogata allerta meteo

La Protezione civile della Regione Campania ha prorogato la vigente allerta meteo fino alle 6 di domenica mattina sull'intero territorio regionale.Fino alle 6 di domani, sabato 26 settembre, il livello di criticità idrogeologica dovuto all'intensità dei temporali è di colore Arancione (ad eccezione per...

Cronaca

Tromba d’aria a Salerno: molti danni

In molti video amatoriali la tromba d'aria che s'è abbattuta stamani su Salerno è ripresa da angolazioni di diverse nella sua impressionante progressione. Tanta gente, al risveglio, ha notato il vortice formarsi poco al largo, in linea d'aria davanti al quartiere di Torrione. Ed è proprio lì che la tromba...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi