Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 minuti fa S. Gennaro vescovo

Date rapide

Oggi: 19 settembre

Ieri: 18 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Lira TV

Tu sei qui: CronacaInfanticidio Roccapiemonte: carcere per la madre, in libertà il "presunto" padre

Cronaca

Svolta nell’inchiesta: il gip del Tribunale di Nocera Inferiore convalida la misura cautelare in carcere per la madre, piantonata in ospedale

Infanticidio Roccapiemonte: carcere per la madre, in libertà il "presunto" padre

Torna in libertà il marito della donna che nega la paternità

Scritto da (Francesca De Simone), domenica 6 settembre 2020 15:00:36

Ultimo aggiornamento domenica 6 settembre 2020 15:00:36

È stato rimesso in libertà il presunto padre della neonata che il 2 settembre era stata trovata cadavere in un'aiuola a Roccapiemonte. L'uomo respinge le accuse, ribadendo di non essere stato a conoscenza della gravidanza della moglie, negando anche la paternità. Confermato il carcere, invece, per la madre della piccola. Arriva ad una svolta l'inchiesta della Procura di Nocera Inferiore sul terribile infanticidio avvenuto in provincia di Salerno.

Il presunto padre della neonata è stato liberato, dopo che il gip Luigi Levita ha respinto la richiesta del pm Roberto Lenza. E' stata così accolta l'istanza degli avvocati Michele Tedesco e Antonio Lauro, difensori del 47 enne che era in carcere da giovedì scorso. La misura cautelare non è stata convalidata per mancanza di gravi indizi di colpevolezza. "Sono felice di aver incontrato un magistrato che ha avuto il coraggio di prendere la decisione giusta nonostante vi fossero i riflettori puntati su questa vicenda", ha detto all'ANSA l'avvocato Michele Tedesco. Confermata, invece, la misura cautelare del carcere per la madre del neonato. La 42enne per ora resta piantonata all'ospedale di Nocera Inferiore dove è ricoverata nel reparto di Ginecologia. I legali della donna, Stefano Della Corte e Giovanna Ventre hanno affermato che la loro assistita "è affetta da anni da grave patologia psichiatrica, per la quale era in cura presso vari specialisti", ed è devastata da questa tragedia. Lei e le famiglie hanno provveduto al funerale ed a dare sepoltura alla piccola. La disponibilità con l'autorità giudiziaria, in cui si ha la massima fiducia, sarà totale", concludono i legali.

Le indagini, in ogni caso, proseguono ed i carabinieri nei prossimi giorni effettueranno nuovi accertamenti a casa della coppia perché i dubbi da chiarire rimangono molti. Inoltre, verrà eseguito anche l'esame del DNA, perché il marito della donna che ha dato alla luce la piccola sostiene di non essere il padre biologico della neonata ed ha spiegato che dopo un periodo di separazione lui ed il figlio sarebbero tornati a vivere in quella casa solo a gennaio. Solo il test di paternità potrà sciogliere anche questo dubbio.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Accesso alla Rodari: a rischio voto per chi ha problemi a deambulare

La storia del plesso scolastico Rodari di Via Seripando a Salerno è una storia di diritti negati. L'edificio che ospita la scuola fa parte dell'istituto comprensivo Barra e - pur avendo due ingressi ed un montacarichi in dotazione - pare non sia in grado di assicurare un accesso comodo ai diversamente...

Cronaca

Comuni al voto: si va alle urne per eleggere 21 sindaci

Sono ventuno i sindaci da eleggere nel Salernitano, insieme ad altrettanti consigli comunali che andranno a ridisegnare la geografia politica in realtà importanti, come i quattro municipi oltre i 15mila abitanti. Si tratta di Angri, Cava de' Tirreni, Eboli e Pagani, dove i risultati elettorali sono molto...

Cronaca

Covid-19, torna ad alzarsi l’età media dei contagiati

E' tornato a crescere ancora il numero di nuovi positivi in Campania: nella giornata di venerdì ci sono stati 208 nuovi contagi, 13 in più rispetto alla giornata di giovedì. È questo l'esito del bollettino delle ultime 24 ore diramato dall'unità di crisi regionale: su 7.460 test, dunque, 208 sono risultati...

Cronaca

San Matteo 2020, Veglia al Duomo al posto della processione

Veglia di preghiera nel pomeriggio in Cattedrale al posto della consueta processione per le strade della città. Al mattino Pontificale con numero ristretto di persone, preceduto da una serie di messe al Duomo. È questo il programma del 21 settembre per le celebrazioni del santo patrono di Salerno. A...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi