Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Gennaro vescovo

Date rapide

Oggi: 19 settembre

Ieri: 18 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Lira TV

Tu sei qui: CronacaInfermiere positivo al "Ruggi", Fp Cgil salerno: "Subito tamponi a tutto il personale".

Cronaca

Infermiere positivo al "Ruggi", Fp Cgil salerno: "Subito tamponi a tutto il personale".

Scritto da (admin), giovedì 16 aprile 2020 17:57:48

Ultimo aggiornamento giovedì 16 aprile 2020 17:57:48

La notizia della positività al tampone di un infermiere del Presidio Ospedaliero "Ruggi d’Aragona" di Salerno, che nei giorni precedenti era invece risultato negativo al test sierologico, rende ancora più evidente l’esigenza di sottoporre tutto il personale medico sanitario a tampone, per un’istantanea ufficiale e attendibile dello stato di salute degli addetti alla cura e all’assistenza presso le strutture. Questo è l’invito che la Funzione Pubblica CGIL di Salerno invia alle Aziende Ospedaliere e Sanitarie del territorio salernitano, accogliendo quanto annunciato ieri dal Governatore De Luca sulla predisposizione nel breve tempo di un Piano Regionale per lo screening di massa tramite tampone, a partire dal personale sanitario. Gli aggiornamenti sulle indicazioni del Ministero della Salute in merito ai test diagnostici, resi noti da una circolare del 15 aprile della FOFI, confermano infatti che il tampone rino-faringeo resta, al momento, l'unico strumento valido per l'accertamento della positività al Covid-19; i test sierologici rapidi (quelli che identificano gli anticorpi IgM e IgG) non sostituiscono il tampone. L’impiego dei test sierologici nell'ambito della diagnostica di infezione da SARS-CoV-2, necessita di "ulteriori evidenze sulle loro performance e utilità operativa". Secondo il parere espresso dal Comitato Tecnico Scientifico, "non possono, allo stato attuale dell'evoluzione tecnologica, sostituire il test molecolare basato sull'identificazione di Rna virale dai tamponi nasofaringei secondo i protocolli indicati dall'Oms". Viene ribadito inoltre che "l'unica diagnosi attualmente valida resta pertanto il tampone rino-faringeo". "Ci auguriamo dunque - si conclude la nota- che si possa accelerare nel più breve tempo possibile affinché si accerti lo stato di salute degli operatori.

rank:

Cronaca

Cronaca

Accesso alla Rodari: a rischio voto per chi ha problemi a deambulare

La storia del plesso scolastico Rodari di Via Seripando a Salerno è una storia di diritti negati. L'edificio che ospita la scuola fa parte dell'istituto comprensivo Barra e - pur avendo due ingressi ed un montacarichi in dotazione - pare non sia in grado di assicurare un accesso comodo ai diversamente...

Cronaca

Comuni al voto: si va alle urne per eleggere 21 sindaci

Sono ventuno i sindaci da eleggere nel Salernitano, insieme ad altrettanti consigli comunali che andranno a ridisegnare la geografia politica in realtà importanti, come i quattro municipi oltre i 15mila abitanti. Si tratta di Angri, Cava de' Tirreni, Eboli e Pagani, dove i risultati elettorali sono molto...

Cronaca

Covid-19, torna ad alzarsi l’età media dei contagiati

E' tornato a crescere ancora il numero di nuovi positivi in Campania: nella giornata di venerdì ci sono stati 208 nuovi contagi, 13 in più rispetto alla giornata di giovedì. È questo l'esito del bollettino delle ultime 24 ore diramato dall'unità di crisi regionale: su 7.460 test, dunque, 208 sono risultati...

Cronaca

San Matteo 2020, Veglia al Duomo al posto della processione

Veglia di preghiera nel pomeriggio in Cattedrale al posto della consueta processione per le strade della città. Al mattino Pontificale con numero ristretto di persone, preceduto da una serie di messe al Duomo. È questo il programma del 21 settembre per le celebrazioni del santo patrono di Salerno. A...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi