Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 14 ore fa S. Chiara da Montefalco

Date rapide

Oggi: 17 agosto

Ieri: 16 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaInfluenza, picco in arrivo

Cronaca

Influenza, picco in arrivo

Scritto da (admin), mercoledì 21 gennaio 2009 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 21 gennaio 2009 00:00:00

Brividi di freddo? Mal di testa? Giunture doloranti? Quattro giorni con la febbre a 40° e la nausea? Il male di stagione si fa sentire ed il virus dilaga: a farla da padrona, da qui ad un mese, è l’influenza. L'epidemia, prevista e temuta, si sta avvicinando al "picco" - inizialmente previsto per i primi di febbraio, ma che visti i numeri già importanti potrebbe essere anticipato alla seconda metà di gennaio - e nell'ultima settimana sono stati ben 250.000 gli italiani che si sono messi a letto. Secondo il rapporto del sistema di sorveglianza Influnet dell'Istituto Superiore di Sanità, nella settimana dal 5 all'11 gennaio il tasso di incidenza è salito al 4,21 per mille, contro il 3,04 della settimana precedente. In tutto, sono 248.300 le persone colpite. Un tasso record: in solo due stagioni (1999-2000 e 2007-2008) si era registrato all'inizio di gennaio un numero maggiore di malati. La conferma, secondo gli esperti, che l'epidemia "Australiana" sarà particolarmente virulenta. A pagare lo scotto dell'influenza sono soprattutto i bambini tra i 0 e i 4 anni, con 6,38 casi per mille assistiti, mentre tra i 5 e i 14 anni l'incidenza è di 4,55 per mille e tra i 15 e i 64 anni del 4,59. Meno colpiti gli anziani: 2,20 casi per mille tra gli over 65. Un ultimo dato: mai come quest’anno si registra una diminuzione della validità del vaccino, circa il 40% di mancata copertura, che consente il manifestarsi dell’influenza, anche se con una sintomatologia meno aggressiva.

rank:

Cronaca

Cronaca

Campania, allerta meteo gialla a partire dalla mezzanotte

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un nuovo avviso di criticità di colore Giallo per piogge e temporali per la giornata di domani sulla Campania, ad esclusione di Alta Irpinia e Sannio e Tanagro. L'avviso sarà valido dalla mezzanotte alle 14:00 di martedì 16 agosto su varie zone....

Cronaca

Ferragosto, Salerno sold out: è boom di turisti in città

E' boom di turisti in città per il week end di Ferragosto. Tanti i visitatori stranieri in giro per Salerno. Tra le mete più ambite come sempre il Duomo. Anche ieri sono stati diversi i turisti in visita alla cattedrale e che poi si sono riversati per le vie del centro storico. In molti, dunque, hanno...

Cronaca

Ferragosto 2022, domani scatta il bollino nero

Quella di domani sarà una giornata caratterizzata dal bollino nero, colore che indica livelli critici di traffico. Nel pomeriggio la situazione migliorerà, ma non di molto sulla rete autostradale, quando il bollino diventerà rosso. Le forze dell'ordine e le autorità che gestiscono i percorsi stradali...

Cronaca

Maltempo, danni in provincia: caduta massi sull’Amalfitana

Danni e disagi a causa dell'ondata di maltempo che nelle ultime ore ha travolto Salerno e provincia, sebbene a macchia di leopardo. In alcuni punti del territorio però si sono registrate parecchie difficoltà e diversi sono stati gli interventi dei Vigili del Fuoco nelle ultime ore. Le forti piogge di...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana