Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 22 ore fa S. Massimo vescovo

Date rapide

Oggi: 29 maggio

Ieri: 28 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaInquinamento Valle dell’Irno, una Santa Messa per le vittime di cancro

Cronaca

E’ stata celebrata ieri, nella Chiesta Nostra Signora di Lourdes, una Santa Messa per ricordare le vittime di cancro nella Valle dell’Irno

Inquinamento Valle dell’Irno, una Santa Messa per le vittime di cancro

Alla celebrazione ha preso parte anche il Comitato Salute e Vita, da anni in prima linea per combattere il problema dell’inquinamento atmosferico nella zona

Scritto da (Francesca De Simone), lunedì 4 aprile 2022 13:02:12

Ultimo aggiornamento lunedì 4 aprile 2022 13:02:12

Una Santa Messa in memoria delle vittime di cancro, a causa dell'inquinamento atmosferico nella Valle dell'Irno: la celebrazione si è tenuta nella Chiesa Nostra Signora di Lourdes, nel quartiere di Matierno, ed è stata officiata dai parroci don Marco Raimondo e don Gianfranco Pasquariello. Nell'omelia, sono state riportate le parole di Papa Francesco: "cresce un'ecologia superficiale o apparente che consolida un certo intorpidimento ed una spensierata irresponsabilità".

Poi, i riferimenti alla politica e alla logica del "corto respiro" che, in virtù di un risultato elettorale a breve termine, sacrifica sull'altare del profitto e dell'egoismo la vita di ciascuno, in attesa della Verità, parola riprodotta dai lumini davanti all'altare. Don Marco ha ricordato la figura di don Maurizio Patriciello, in prima linea in quella terra di nessuno che è il Parco Verde a Caivano di Napoli e destinatario di continui messaggi intimidatori, ma anche quella di altri parroci schierati a favore dell'ambiente e contro i poteri forti.

Sulla stessa lunghezza d'onda anche Lorenzo Forte, presidente dell'associazione "Salute e Vita", che ha letto una preghiera scritta dallo stesso comitato. Viene, infine, ricordato che fin dagli anni Ottanta, donne e uomini della Valle dell'Irno, denunciano la grave situazione ambientale dovuta all'inquinamento e la loro condizione di abbandono, costretti a vivere nella sofferenza a causa di imprenditori senza scrupoli e con la complicità di una parte delle Istituzioni.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Cinghiali, la denuncia di Coldiretti: provocano danni e incidenti

Con l'Italia invasa da 2,3 milioni di cinghiali non c'è solo la peste suina, ma è allarme per la sicurezza delle persone in campagna e città con i branchi che si spingono fin dentro i centri urbani, fra macchine in sosta, carrozzine con bambini e anziani che vanno a fare la spesa. E' quanto afferma la...

Cronaca

Controlli spiagge e stabilimenti, Carabinieri all’opera

Continuano i controlli dei carabinieri della compagnia di Salerno che hanno avviato, in occasione dell'inizio della stagione estiva, una campagna di monitoraggio degli stabilimenti balneari presenti su tutta la costa di competenza, inclusi i comuni di Vietri sul Mare e Cetara, in Costiera Amalfitana....

Cronaca

Incendio al Camino Real, è dolo

E' sicuramente dolosa la natura dell'incendio che giovedì sera ha interessato l'area dell'ex discoteca Camino Real, in località Magazzeno di Pontecagnano. Ad accertarlo sono stati i carabinieri della Compagnia di Battipaglia grazie ai rilievi tecnici svolti sul posto dai vigili del fuoco del Comando...

Cronaca

Giancarlo Conticchio è il nuovo questore di Salerno

Arriverà in città nei prossimi giorni e il 1 giugno, giorno del suo insediamento, si presenterà subito ai salernitani. Giancarlo Conticchio è il nuovo questore di Salerno e arriva da Campobasso. Nato a Gravina in Puglia, 60 anni, Conticchio, sposato con due figli, laureato in Giurisprudenza e specializzato...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana