Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 53 minuti fa S. Marco vescovo

Date rapide

Oggi: 22 ottobre

Ieri: 21 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaIss: l'epidemia (lentamente) peggiora

Cronaca

Più contagi in famiglia, sale l'età media dei malati (41 anni)

Iss: l'epidemia (lentamente) peggiora

Ovunque aumento del tasso di occupazione dei posti letto dedicati sia in area medica che in terapia intensiva

Scritto da (Francesca Salemme), venerdì 18 settembre 2020 19:28:31

Ultimo aggiornamento venerdì 18 settembre 2020 19:28:31

Per la settima settimana consecutiva, aumentano i contagi da coronavirus in Italia. Cresce pure l'età mediana dei positivi, segno che la trasmissione interfamiliare, e in particolare dai più giovani agli anziani, è sempre più diffusa. Cala invece l'indice di contagio tornato sotto l'1 (è a 0,92) che però è calcolato solo sui casi sintomatici e dunque potrebbe sottostimare la reale diffusione del virus.

Dall'osservazione sull'andamento dell'epidemia il ministero della Salute e l'Istituto Superiore di Sanità vedono un "lento e progressivo peggioramento dell'epidemia di SARS-Cov-2, sebbene con un andamento più contenuto rispetto a quello osservato in altri Paesi europei". Di più: "Al momento i dati confermano l'opportunità di mantenere le misure di prevenzione e controllo già adottate ed essere pronti alla attivazione di ulteriori interventi in caso di evoluzione in ulteriore peggioramento".

Tra il 7-13 settembre sono stati riportati complessivamente 2397 focolai attivi di cui 698 nuovi, entrambi in aumento per la settima settimana consecutiva (nella precedente settimana di monitoraggio erano stati segnalati 2280 focolai attivi di cui 691 nuovi). Questo comporta , si sottolinea, "un sempre maggiore impegno dei servizi territoriali nelle attività di ricerca dei contatti che sono riusciti finora a contenere la trasmissione locale del virus".

In quasi tutte le Regioni si osserva un aumento del tasso di occupazione dei posti letto dedicati sia in area medica che in terapia intensiva. A livello nazionale il tasso di occupazione in area medica è aumentato da'2% al 4% rispetto al periodo 17-30 agosto 2020, mentre il tasso di occupazione in terapia intensiva dal 1% al 2%, con valori superiori al 5% per alcune Regioni. Lo rileva il monitoraggio settimanale Iss-ministero della salute. "Sebbene, non siano ancora stati identificati segnali di sovraccarico dei servizi sanitari assistenziali - si legge - la tendenza osservata potrebbe riflettersi in un maggiore impegno".

Nelle due ultime settimane si è osservato un "aumento significativo dell'età media alla diagnosi. Questo è probabilmente dovuto ad una trasmissione dalla popolazione più giovane a quella più fragile o anziana, soprattutto all'interno della famiglia: questo si riflette in un maggiore impegno dei servizi ospedalieri".

Lo rileva il monitoraggio sull'andamento dell'epidemia da Covid Iss-ministero della Salute, in cui si raccomanda quindi di adottare "tutte le opportune precauzioni anche in ambito familiare".

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Sequestrate oltre 500mila mascherine non a norma

Avrebbero ingannato anche gli acquirenti più attenti, perché identiche a quelle a norma e con tanto di marchio CE, ma la marcatura di conformità esposta era falsa. I funzionari dell'Ufficio delle Dogane di Salerno ed i Finanzieri del Comando Provinciale hanno sequestrato oltre mezzo milione di mascherine...

Cronaca

Scuola Pirro; Preziosi (Presidente Consiglio d'Istituto): «subito vie d'esodo oppure didattica a distanza»

«Con il garbo istituzionale che ci ha sempre contraddistinto, visto il percorso fatto con l'amministrazione comunale di Salerno, nella persona del sindaco Vincenzo Napoli e dell'assessore alla pubblica istruzione Eva Avossa, cogliamo l'occasione per manifestare la nostra adesione all'apprezzabile iniziativa...

Cronaca

L'Arma consegna cellulari e sim ai piccoli degenti del Ruggi, isolati dalle loro famiglie

I Carabinieri della Compagnia di Salerno, in delegazione guidata dal maggiore Castellari, hanno recapitato una donazione al Reparto di Pediatria dell'ospedale Ruggi d'Aragona. Solidarietà per i piccoli degenti L'Arma s'è fatta da tramite per il Comitato Mani unite per Padova e per l'Associazione Davide...

Cronaca

Covid, una battaglia comune

Dai quasi 11mila positivi di martedì ai 15mila e passa di ieri, un balzo record che non è figlio solo dell'ossessiva rincorsa al virus; solo ieri processati sul territorio nazionale ben 177mila tamponi. La bestia invisibile corre più veloce del nostro sistema sanitario, si propaga con una rapidità incredibile,...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi