Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 15 ore fa S. Teresa del Bambino Gesù

Date rapide

Oggi: 1 ottobre

Ieri: 30 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Lira TV

Tu sei qui: CronacaKit pre-diagnosi e farmaci sperimentali: Campania all’attacco sul Covid

Cronaca

Kit pre-diagnosi e farmaci sperimentali: Campania all’attacco sul Covid

Scritto da (admin), mercoledì 18 marzo 2020 11:00:30

Ultimo aggiornamento mercoledì 18 marzo 2020 11:00:30

La Regione Campania ha deciso di acquistare migliaia di kit per la diagnosi veloce del Coronavirus: uno strumento già usato in Cina, che ha una discreta attendibilità. Intanto, è stata autorizzata la sperimentazione sul farmaco provato con successo grazie alla Fondazione Pascale. Si chiama "Antibody Determination Kit" ed è il sistema utilizzato con successo in Cina per lo screening di massa delle persone con sospetto Covid-19. La Regione Campania ha deciso di acquistare e utilizzare questo tipo di test rapidi per avviare una campagna di screening di massa. I kit ordinati sono un milione e saranno utilizzati su pazienti sintomatici, in particolare nella fase pre-triage. Secondo gli esperti, consentono di avere un risultato non certo ma altamente probabile sull'eventuale positività del paziente, e saranno utilissimi nella gestione dell'emergenza. Intanto l’Aifa, l’Agenzia italiana per il farmaco, ha autorizzato la sperimentazione del tocilizumab su 330 pazienti. Si tratta del farmaco per l’artrite reumatoide che ha dato risultati preliminari molto incoraggianti nella cura dei pazienti affetti da coronavirus. Una strada aperta dalla collaborazione tra l’ospedale dei Colli e l'Istituto Nazionale Tumori "Pascale" di Napoli con la Cina. Pare che il farmaco riduca l'effetto del fattore di infiammazione, riuscendo in alcuni casi a spegnere questa 'cascata infiammatoria'. Ora, la fase 2 della sperimentazione dovrebbe dimostrare quante vite si salvano: si comincia da 330 pazienti, intubati da non più di 24 ore e non in gravi condizioni. L'istituto dei tumori di Napoli è stato il primo in Italia ad aver sperimentato il farmaco su 11 pazienti ricoverati al Cotugno per le complicanze del Coronavirus.

rank:

Cronaca

Cronaca

Completato lo screening deciso dalla Regione su tutto il personale scolastico

Convocata dal presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, si è tenuta oggi una riunione con tutti i direttori generali dell'Asl, delle Aziende Ospedaliere e con i componenti dell'Unità di Crisi. Particolare attenzione è stata dedicata al mondo della scuola nella regione Campania,...

Cronaca

Immuni in rete con le altre app di tracciamento europee

Dal prossimo 17 ottobre Italia, Germania e Irlanda saranno i primi Paesi a potersi connettere, al sistema Ue che consente il dialogo tra le app nazionali per il tracciamento dei contagi Covid, assicurando il loro funzionamento oltre confine. Il sistema si chiama Gateway, e non richiede l'installazione...

Cronaca

Coronavirus: crescita dei contagi soprattutto nelle regioni del Centro-Sud

Si è ridotta la letalità del Covid-19: se fino a giugno morivano quasi 15 pazienti su cento oggi ne muoiono circa 12. Ma i contagi da coronavirus sono in forte crescita soprattutto nelle regioni del Centro-Sud, con Sardegna, Campania, Lazio e Sicilia che dal 16 giugno al 24 settembre, mostrano un incremento...

Cronaca

Covid 19, contagi costanti: +287

Questo il bollettino di oggi: Positivi del giorno:287 Tamponi del giorno: 5.584 Totale positivi: 12.742 Totale tamponi: 595.991 ​Deceduti del giorno: 0 Totale deceduti: 463 Guariti del giorno: 139 Totale guariti: 6.166

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi