Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 minuti fa S. Marco solitario

Date rapide

Oggi: 24 ottobre

Ieri: 23 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaLa Campania verso la normalità: riunione con il comparto della ristorazione

Cronaca

La Campania verso la normalità: riunione con il comparto della ristorazione

Scritto da (admin), giovedì 7 maggio 2020 15:05:06

Ultimo aggiornamento giovedì 7 maggio 2020 15:05:06

Nell'ambito degli incontri programmati dall'Unità di Crisi con le diverse categorie, si è svolta la prevista riunione con le associazioni e i rappresentanti dei ristoratori, esercenti bar e pasticcerie, organizzatori di eventi, che rientra nel programma di iniziative di ascolto in vista della Fase 2. Abbiamo illustrato l'attuale quadro generale sul piano sanitario, sottolineando l'importanza di giungere in maniera condivisa all'avvio della Fase 2.

L'obiettivo è mettere in campo tutto quello che è ragionevole poter fare ora affinché le progressive aperture siano il più possibile definitive, ed evitare con senso di responsabilità di tutti, di essere costretti poi a ulteriori chiusure, che sarebbero ancora più drammatiche. Quindi massima collaborazione, saranno importanti e decisive tutte le proposte che arrivano dal comparto. La Regione terrà conto, nel caso specifico del settore, delle diverse articolazioni delle criticità, delle diversità dell'offerta di servizi e delle peculiarità del turismo e dell'accoglienza che rappresentano un settore determinante per il rilancio della nostra economia.

Il protocollo per gli esercenti e i ristoratori sarà quindi il più possibile semplificato e terrà conto delle richieste emerse nella riunione. Anche nel settore degli eventi, come i matrimoni, l'Unità di Crisi lavorerà a uno specifico disciplinare.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Sedimenti fangosi nel Tusciano, sequestrato un impianto di calcestruzzo

L'ennesimo caso di smaltimento illecito dei rifiuti è stato scoperto dalla Guardia di Finanza di Salerno. Nel mirino dei Finanzieri, stavolta, una nota società di produzione di calcestruzzo di Battipaglia, al confine con il territorio di Pontecagnano I militari della 1a Compagnia, durante un controllo,...

Cronaca

Divisi alla meta

L'auspicio è che si possa giungere "divisi alla meta". Seppur divisi, ma alla meta, cioè al superamento di un'emergenza sanitaria che - se nella prima ondata, tutto sommato, ha risparmiato la Campania - in questo successivo tsunami di contagi fa registrare progressive impennate a dir poco preoccupanti:...

Cronaca

De Luca: “Per l’Italia deciderà il governo, per la Campania faremo quello che riteniamo giusto"

La Campania verso il lockdown: ad annunciarlo, nel corso della consueta diretta facebook del venerdì, è stato il presidente della Regione Vincenzo De Luca che ha parlato di una "chiusura totale", fatta eccezione per le attività essenziali. Una decisione che il governatore ha accompagnato con la richiesta...

Cronaca

Dati Campania: 2.280 nuovi contagi

I numeri dell'epidemia li aveva anticipati il governatore Vincenzo De Luca nella consueta diretta del venerdì. L'Unità di Crisi regionale non ha fatto altro che certificare il quadro allarmante esposto dal presidente: 2.180 tamponi positivi sui 15.801 effettuati. Si tratta del numero più alto da quando...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi