Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Massimo martire

Date rapide

Oggi: 28 settembre

Ieri: 27 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Lira TV

Tu sei qui: CronacaLa crisi economica ai tempi del corona virus

Cronaca

La crisi economica ai tempi del corona virus

Scritto da (admin), sabato 29 febbraio 2020 12:35:57

Ultimo aggiornamento sabato 29 febbraio 2020 14:44:37

Le disdette alberghiere e le vendite ferme nell’ultimo weekend di saldi spaventano gli imprenditori di due settori vitali della vita economica nazionale e locale. La Claai propone strumenti e misure per fronteggiare questa situazione, mentre dalla costiera al Cilento è un coro di inviti a non lasciarsi condizionare dalla paura…

Una riunione urgente della giunta della Camera di Commercio e una deroga ai tre mesi di stop forzato in un anno per i bed & breakfast. La Claai Salerno sulla scorta dei primi effetti del coronavirus sull’economia locale (vendite calate nei negozi, mancati incassi e prenotazioni che saltano nel settore alberghiero) chiede, attraverso il suo presidente Gianfranco Ferrigno, di trovare strumenti che consentano di riprendere, anche velocemente, la redditività delle aziende. I numeri che si profilano sono veramente preoccupanti (-70%), ma quello che agita di più, aggiunge Ferrigno "è la mancanza di prospettiva". Per quanto riguarda il commercio, secondo i rappresentanti di categoria, da una settimana a questa parte si registrano grossi problemi, dovuti, secondo gli imprenditori, all’allarmismo, che avrebbe innescato, secondo loro, la paura di entrare nei negozi. Per il settore turistico, invece, Claai chiede innanzitutto di derogare alla chiusura annuale dei tre mesi per i b&b, per l’intero anno 2020, affinché i titolari possano recuperare le disdette che stanno ricevendo in questo particolare periodo e poi, in seconda battuta, di istituire qualche fondo di garanzia per intervenire sulla rateizzazione delle rate dei mutui, delle tasse e delle imposte per cercare di dilazionare il danno in 24 o 36 mesi, dando tempo alle aziende di ricostruire la loro capacità produttiva. E se a Salerno città fa scalpore il rinvio del 25esimo raduno nazionale dell’Associazione nazionale Carabinieri previsto dal 14 al 17 maggio prossimi (durata media dei soggiorni 2 pernottamenti), la Costiera Amalfitana, già danneggiata lo scorso dicembre, nel bel mezzo delle vacanze natalizie, per le frane e i blocchi stradali dovuti al maltempo, ora rischia un nuovo crollo. Per evitarlo, su Fb, i titolari di strutture ricettive e di ristorazione hanno creato un gruppo aperto chiamato "Curati da tutti i virus e vieni in Costiera Amalfitana" per rendere visibile al mondo intero che non ci sono problemi e che il coronavirus non è pericoloso in un territorio messo totalmente in sicurezza, con operatori attivi 24 ore su 24 pronti a ricevere ogni istanza e di affrontare qualsiasi emergenza. Peraltro tra Amalfi e Positano è confermata l’apertura di tutte le attività ricettive prevista per il 1 aprile. Anche in Cilento, Stefano Pisani, sindaco di Pollica, ribadisce: «La situazione è sotto controllo, i focolai sono circoscritti e i contagi si stanno affievolendo, la bella Italia tornerà di moda». https://www.facebook.com/LiraTV/videos/526886574632002/

Galleria Video

rank:

Cronaca

Cronaca

Covid 19, 295 nuovi casi in Campania

Ci sono altri nuovi 295 casi di Covid 19 in Campania, su 5.592 tamponi effettuati domenica. A renderlo noto, l'​Unità di Crisi Regionale per la realizzazione di misure per la prevenzione e gestione dell'emergenza epidemiologia da Covid-19. Attualmente, dunque, in Campania risultano 12.169 i positivi...

Cronaca

Scuole ancora chiuse a Salerno, apriranno domani

Prima il covid, poi le elezioni, infine il maltempo. Sembra essere un anno storto per la scuola che, pur tra mille difficoltà a causa dell'emergenza coronavirus, dopo due rinvii era pronta a ripartire. Il nuovo stop arriva dopo le piogge che hanno provocato numerosi danni in molte zone. Oggi scuole chiuse...

Cronaca

Maltempo: Coldiretti, danni a castagneti e vigneti

L'agricoltura conta i danni dopo il weekend di maltempo che si è abbattuto sulla provincia di Salerno. Coldiretti questa mattina, con i suoi tecnici, ha verificato le condizioni delle campagne in molti casi ancora allagate dopo la furia della pioggia e del vento. La situazione «La situazione è di grande...

Cronaca

Covid: contagi costanti e mascherine necessarie

Contagi ad andamento costante; numeri che già superano quelli di marzo; controlli che stentano a diventare serrati. Sono gli ingredienti dell'ansa da Coronavirus di questo settembre che volge al termine e che sul fronte contagi ha visto svettare la Campania a livello nazionale. Nel solo Salernitano sono...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi