Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Feliciano vescovo

Date rapide

Oggi: 24 gennaio

Ieri: 23 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaLa prima Festa della Repubblica in Villa Comunale

Cronaca

La prima Festa della Repubblica in Villa Comunale

Scritto da (admin), martedì 2 giugno 2020 10:19:18

Ultimo aggiornamento martedì 2 giugno 2020 10:29:06

Mentre a Roma le frecce tricolori sorvolavano l’Altare della Patria, dove il presidente Mattarella ha deposto una corona d’alloro in omaggio al Milite ignoto, a Salerno nella Villa comunale la famiglia Gibboni accompagnava - suonando l’inno di Mameli - il solenne alzabandiera alla presenza del Prefetto Russo e di quanti – autorità civili, militari, giudiziarie - hanno partecipato alle celebrazioni della Festa della Repubblica (nata oggi, dopo il referendum istituzionale del 1946). Una cerimonia diversa dal solito, a causa dell’emergenza sanitaria da coronavirus, estremamente sobria, più sintetica, ma non per questo meno sentita, come ha ricordato il Prefetto sia nel suo breve discorso, sia attraverso la lettura del messaggio del Capo dello Stato. (Prefetto legge) A rappresentare i salernitani distintisi in vari campi e a cui è stato conferito il diploma di onorificenza dal Presidente Mattarella l’avvocato Salvatore Sica e Vincenzo Todaro, decano dei giornalisti salernitani. Lui e il professor Sica da questa mattina sono Grandi Ufficiali dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Le onorificenze:

AGROPOLI - Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Gennaro PEZZELLA ANGRI - Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Domenico MUTO BRACIGLIANO - Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Luigi BASILE CAPACCIO PAESTUM - Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Carmelo D’AMICO CASTEL SAN GIORGIO - Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Gerardo IZZO CAVA DE’ TIRRENI - Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Marco BARONE Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Luigi VIGNES EBOLI - Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Umberto Maria D’AVINO GIFFONI VALLE PIANA - Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Luigi BERNABO’ Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Marino SENATORE MERCATO SAN SEVERINO - Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Pasquale GRIMALDI MONTECORVINO PUGLIANO - Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Camillo IPPOLITO MONTECORVINO ROVELLA - Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Francesco GRIMALDI NOCERA INFERIORE - Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Roberto AMANTEA Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Alfonso PETTI PADULA - Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Cono PASCUCCI PONTECAGNANO FAIANO - Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Maurizio PICARIELLO Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Raffaele TOLINO RAVELLO - Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Alfonso CALCE SAN MANGO PIEMONTE - Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Armando DELLA ROCCA SIANO - Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Francesco CALVANICO Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Gerardo DI FILIPPO Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Pietro GUZZO Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Pasquale SANTORIELLO TEGGIANO - Commendatore al Merito della Repubblica Italiana Pasquale CARRANO SALERNO - Grande Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana Salvatore SICA Grande Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana Vincenzo Leonardo TODARO Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana Giuseppe FORLENZA Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Rosanna COLUCCI Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Modesta DE MAIO Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Salvatore DE NAPOLI Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Giuseppe GALDI Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Alfonsina RAGO Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Domenico RAGOSTA Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Simona SARACINO Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Antonio SOGNO Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Giovanni VICINANZA

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Nuova allerta meteo dalle 6 alle 18 di domani per vento forte e mareggiate

Protezione Civile Campania: allerta meteo Gialla in vigore fino alle 23.59: Temporali, vento forte o molto forte e possibili mareggiate. Nuova allerta meteo dalle 6 alle 18 di domani lunedì 25 gennaio per vento forte e mareggiate. E' in atto sull'intero territorio regionale una allerta meteo con criticità...

Cronaca

Controlli anti-Covid: dati migliori, gente più attenta

La scorsa settimana ha visto, ancora una volta, le Forze dell'Ordine impegnate in controlli utili a contrastare la diffusione del Coronavirus. La collaborazione tra la Polizia di Stato, l'Arma dei Carabinieri e la Guardia di Finanza ha consentito, anche grazie al contributo operativo degli equipaggi...

Cronaca

Rischio focolai nelle scuole: domani parte test volontario di massa

Ad impensierire l'unità di crisi regionale per l'emergenza Covid è stata l'impennata di contagi in una scuola elementare di Fuorigrotta, a Napoli. Troppi per essere fisiologici, ci si trova di fronte ad un cluster. Ed ecco la decisione di far partire uno screening scolastico a tappeto, in tutta la Campania,...

Cronaca

Squecco parla ai giudici: chiesti gli arresti domiciliari

I legali del noto imprenditore capaccese, Roberto Squecco, finito in carcere nell'ambito dell'inchiesta "Croci del Silaro", hanno chiesto gli arresti domiciliari, dopo l'interrogatorio di garanzia. Roberto Squecco ha parlato, certo, ma a quanto pare non per vuotare il sacco. L'imprenditore di Capaccio,...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi