Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Margherita Alac.

Date rapide

Oggi: 16 ottobre

Ieri: 15 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaLa tragedia di Dora rimane avvolta nel mistero

Cronaca

Montesano sulla Marcellana continua a piangere la scomparsa della trentenne Dora Lagreca, morta a Potenza per un presunto suicidio

La tragedia di Dora rimane avvolta nel mistero

Le ultime ore della ragazza, però, rimangono avvolte nel mistero: sulla vicenda sta indagando la locale Procura

Scritto da (Francesca De Simone), martedì 12 ottobre 2021 11:55:20

Ultimo aggiornamento martedì 12 ottobre 2021 11:55:20

L'intera comunità di Montesano sulla Marcellana è ancora sotto shock per la tragica vicenda della trentenne Dora Lagreca, scomparsa a Potenza, dove da tempo viveva: la sua morte rimane ancora avvolta nel mistero. Il suo fidanzato, Antonio Capasso, risulta al momento indagato per istigazione al suicidio. Dopo un volo di circa dodici metri, Dora ha perso la vita in ospedale, al San Carlo, dove era stata trasportata dal 118 allertato dal compagno in seguito alla caduta dalla sua abitazione. La sua agonia è durata circa due ore.

L'iscrizione sul registro degli indagati del trentenne, in cerca di occupazione, è un atto dovuto: il giovane, assistito dall'avvocato Domenico Stigliani, potrà così nominare un perito di parte e tutelare la sua posizione, come farà anche la famiglia della donna difesa dall'avvocato Renivaldo Lagreca. Quest'ultimo anche ieri ha ribadito che non crede all'ipotesi del suicidio della giovane: «Dora aveva un carattere solare e una grande voglia di vivere» - aveva detto. Dello stesso avviso il sindaco del paese d'origine della ragazza, Giuseppe Rinaldi, primo cittadino di Montesano sulla Marcellana, che aveva ribadito: «Suicidio ipotesi impossibile». Intanto, l'appartamento occupato da Capasso, che si trova all'interno di un parco di Potenza e che è stato scenario della tragedia, è stato sequestrato dai Carabinieri del Comando provinciale e dalla Procura guidata dal procuratore capo Francesco Curcio.

Nelle prossime ore è previsto un sopralluogo dei Ris per raccogliere altri elementi utili per lo sviluppo dell'inchiesta e per ricostruire cosa sia realmente accaduto nella notte tra venerdì e sabato in quella mansarda. Capasso, nell'interrogatorio di circa cinque ore, di sabato, ha parlato della lite scoppiata con Dora e di come lei avrebbe minacciato di buttarsi di sotto, scavalcando la ringhiera. Eppure poche ore prima, così come ricostruito dagli inquirenti, aveva fatto visita alla sua famiglia a Montesano, portando lì una valigia piena di abiti e salutandoli, aveva dato loto appuntamento a pochi giorni dopo. Adesso saranno l'autopsia e l'esame tossicologico a chiarire le dinamiche del decesso.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Piazza della Libertà, nuovo atto vandalico

Non c'è pace per Piazza della Libertà. La nuova meta dello struscio dei salernitani e dei turisti, che si godono l'ottobrata, lasciandosi incantare dal panorama della passeggiata fronte mare con Stazione Marittima e Costiera Amalfitana da un lato e costa cilentana dall'altro a far da cornice a selfie...

Cronaca

Vento, ancora in corso le operazioni di messa in sicurezza in città

Il forte vento degli scorsi giorni è passato ed è il momento di fare la conta dei danni. In città a causa delle violente folate registratesi nelle scorse 48 ore si sono verificati notevoli disagi. Pannelli per l'affissione dei manifesti elettorali divelti, pali abbattuti, rami ed interi tronchi d'albero...

Cronaca

Aumento di vaccinazioni per avere il green pass

Più di 28mila somministrazioni nella sola giornata di giovedì in Campania. Alla vigilia dell'obbligo del green pass sui luoghi di lavoro, c'è stata una corsa al vaccino nella nostra regione ma l'incremento si registra già da inizio ottobre. Anche tra i più restii c'è chi si è convinto a sottoporsi al...

Cronaca

Ricci su green pass: “non si scherza sulla pelle dei lavoratori”

La posizione della Cgil sull'obbligo del green pass è chiara. "Non si può scaricare questa problematica solo sul sindacato e sui lavoratori" dice Nicola Ricci, segretario generale della Cgil Campania. Le parti sociali durante il periodo più duro della pandemia hanno sottoscritto i protocolli per favorire...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi