Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 12 ore fa S. Agostino v. di Canterbury

Date rapide

Oggi: 27 maggio

Ieri: 26 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaLargo Barbuti non è largo ai bruti

Cronaca

Ennesimo atto vandalico nel cuore del centro storico di Salerno

Largo Barbuti non è largo ai bruti

I cittadini sono esasperati e chiedono più controlli

Scritto da (Alessandro Ferro), lunedì 5 luglio 2021 13:27:15

Ultimo aggiornamento lunedì 5 luglio 2021 13:27:15

Vergogna! Non ci sono altre parole per descrivere l'azione vandalica (l'ennesima) in largo Barbuti, nel cuore del centro storico di Salerno. Ignoti hanno distrutto le fioriere posizionate tra le sedute, in vista del Festival dei Barbuti che partirà il prossimo 27 luglio, e rubato pure alcune piante.

Ma ce ne vogliono tante altre di parole per descrivere un fenomeno che si ripete con frequenza allarmante e che mette paura ai residenti. Quello dei continui episodi di minacce e liti causati da giovani spesso fuori controllo sotto l'effetto dell'alcol o della droga. La piazzetta del centro storico è diventata terra di nessuno dove ognuno pensa di poter fare ciò che vuole. Servirebbero più controlli, soprattutto di notte. Anche se l'ultima azione vandalica c'è stata in pieno giorno.

Oltre alle piante rubate e alle fioriere rotte, ci sono sempre bottiglie di vetro e residui di cibo che vengono abbandonati per terra, nonostante la presenza di buste per la spazzatura. Un simbolo del centro storico di Salerno, un luogo che ospita cultura e spettacoli, viene puntualmente rovinato da vandali e mini teppisti. Con il rischio concreto di condizionare il lavoro che Chiara e Rossella Natella, seguendo le orme del papà Peppe, stanno portando avanti con il Festival dei Barbuti. Bisogna mettere fine a questi scempi, tutelare i cittadini e dare di nuovo tranquillità alla zona. Largo Barbuti non vuol dire largo ai bruti.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Sulle tracce dei turisti

Sulla scorta delle indicazioni ricevute all'infopoint della stazione marittima ci siamo mossi anche noi - come i turisti appena sbarcati al Molo Manfredi - verso il centro storico, anche per verificare se le lamentele raccolte ieri sulla segnaletica fossero corrette o meno, come invece ci era stato segnalato...

Cronaca

Fonderie Pisano, Napoli indagato per la mancata chiusura

Proroga delle indagini di ulteriori di sei mesi per il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli. La vicenda giudiziaria che tocca il primo cittadino riguarda le Fonderie Pisano e risale al settembre 2021 dopo l'esposto depositato dall'associazione Salute e Vita. Il reato ipotizzato è omissione d'ufficio, in...

Cronaca

Nuova differenzia, facilitatori porta a porta

Sono muniti di pettorina e cartellino identificativo, i facilitatori ambientali che da oggi e per le prossime settimane gireranno in lungo e largo la città di Salerno per informare i cittadini sulle nuove modalità di raccolta differenziata. I facilitatori, consegneranno calendari, vademecum ed anche...

Cronaca

Controlli dei carabinieri del Nas nella Provincia di Salerno

Controlli dei carabinieri del Nas nella Provincia di Salerno. Effettuate 522 Ispezioni a Tutela Della Salute Pubblica. In particolare sono stati adottati sequestri amministrativi del valore di oltre 5 milioni di euro, elevando 159 sanzioni, segnalando alle autorità amministrative 82 persone e 18 alle...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana