Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Vincenzo de' Paoli

Date rapide

Oggi: 27 settembre

Ieri: 26 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: Cronaca"Ma ci fanno di nuovo zona rossa?"

Cronaca

E' la domanda più ricorrente, tra la gente. Eppure, la risposta la sappiamo

"Ma ci fanno di nuovo zona rossa?"

E' presto per una campagna vaccinale a tappeto: dobbiamo difenderci e difendere il prossimo

Scritto da (Ivano Montano), giovedì 25 febbraio 2021 11:24:11

Ultimo aggiornamento giovedì 25 febbraio 2021 11:24:11

La domanda è sempre quella: "ma ci fanno di nuovo zona rossa?", la risposta è sempre lì, al solito posto. E' da ricercare in noi stessi, perché quella risposta la conosciamo: dipende solo da noi, dal modo che abbiamo di convivere con la pandemia, dai nostri atteggiamenti e comportamenti nel quotidiano, dal nostro senso di responsabilità. La Campania, l'Italia in generale non è Israele, non è la Scozia, insomma non ha i depositi stipati di vaccini da distribuire, qui di sieri ne arrivano col contagocce e, nell'attesa di un lieto fine da film western, quello sempre annunciato dall'arrivano i nostri, abbiamo il diritto e il dovere di proteggerci e proteggere gli altri. Ormai, da giorni, i dati del contagio parlano chiaro: è in atto un testa a testa tra Lombardia e Campania sul maggior numero di casi positivi su territorio nazionale.

Ci sono gli effetti, ci sono anche le cause: non tutti rispettano quelle semplici norme di protezione individuale e collettiva. Non tutti mettono la mascherina, quantomeno non tutti hanno capito, a distanza di un anno, che dovrebbe coprire anche il naso. Non tutti hanno il minimo sindacale di senso di responsabilità tale da non recarsi al lavoro, di non andare a scuola o non mandare i figli piccoli a scuola in caso di febbre e altri sintomi. Eppure, il messaggio è chiaro: la variante inglese - che sta diventando dominante, dappertutto - è di gran lunga più contagiosa del virus originale, tanto da trasformare in cluster un brindisi tra amici. La ridotta socialità è un ostacolo alla libertà, certo, ma questa altro non è che una corsa a ostacoli. E' il caso di farsene una ragione e lottare, tutti assieme, con le armi che abbiamo in dotazione. Noi abbiamo distanze da rispettare, mascherine e igienizzanti, i medici hanno le cure, chi governa prova a dotarsi di quella decisiva: il vaccino per tutti. Fino a quando non ci sarà, non è consentito abbassare la guardia. Perché il nemico, il Covid, a quanto pare non ha nessuna intenzione di farlo.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Prelievi di soldi con carte di credito rubate, scoperti dai Carabinieri

Se non ci fosse stata la segnalazione di un cittadino e il conseguente pronto intervento dei Carabinieri probabilmente oggi decine di persone dovevano fare i conti con danni economici notevoli. Due giovani napoletani sono stati scoperti a Salerno davanti ad uno sportello bancario in via Michelangelo...

Cronaca

In treno e nei locali senza green pass

Anche nella settimana appena trascorsa, sono continuati incessanti i controllidelle Forze dell'ordine attraverso una intensa e costante azione di prevenzione e di monitoraggio volta a contrastare la diffusione del Coronavirus che ha interessato tutta la provincia di Salerno, soprattutto nelle ore serali...

Cronaca

Scuola, ecco cosa potrebbe cambiare su quarantena e mascherine

Quarantena e mascherine a scuola. In questi giorni si ragiona su due tra le principali misure adottate per limitare la diffusione del Covid negli istituti scolastici. Tra favorevoli e contrari ad eventuali cambiamenti, prosegue il confronto tra le varie parti in causa che, nel giro di due settimane,...

Cronaca

Lavori sulla tangenziale di Salerno per impianti di illuminazione

Ancora lavori in corso e restringimenti di carreggiata per i prossimi due mesi sulla Tangenziale di Salerno per l'avanzamento degli interventi di efficientamento energetico degli impianti di illuminazione. A partire da domani, lunedì 27 settembre, ci sarà il restringimento di carreggiata in tratti saltuari,...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi