Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 46 minuti fa S. Maria degli Angeli

Date rapide

Oggi: 2 agosto

Ieri: 1 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaMaiori dice “no” al megadepuratore

Cronaca

Trecento persone sul lungomare per manifestare il proprio dissenso per la realizzazione dell'impianto

Maiori dice “no” al megadepuratore

Il sindaco Capone risponde ai manifestanti sulla pagina Facebook

Scritto da (Francesca De Simone), lunedì 12 aprile 2021 11:44:13

Ultimo aggiornamento lunedì 12 aprile 2021 11:44:13

Maiori dice ancora "no" al depuratore. Distanziati e "mascherati", ma comunque amareggiati ed intenzionati a mostrare il proprio dissenso, circa trecento cittadini hanno preso parte alla manifestazione di protesta sul lungomare, organizzata nel rispetto delle norme anti - covid, dal comitato "Tuteliamo la Costiera Amalfitana".

L'intento era quello di ribadire con consapevolezza la netta contrarietà alla realizzazione dell'impianto di depurazione consortile che accoglierebbe in località Demanio anche i reflui dei comuni di Minori, Atrani, Ravello e Scala, così come progettato. "Maiori non si vende, si difende": questo lo slogan condiviso da quanti hanno a cuore le sorti di uno dei comuni più importanti della Costiera che vuole riappropriarsi della sua immagine di centro turistico balneare d'eccellenza.

Non una protesta urlata, ma la richiesta, ferma, decisa e soprattutto civile, al sindaco Antonio Capone, di accogliere le richieste provenienti dalla cittadinanza e con senso di responsabilità apportare modifiche al progetto.

La risposta del primo cittadino ai manifestanti è arrivata attraverso Facebook: «Oggi non è più tempo di rimandare ma di agire e avere il coraggio di fare scelte, che seppur all'apparenza impopolari, possano dare nuovo slancio alla nostra Città - ha scritto nel post pubblicato sulla propria pagina -; ho seguito con attenzione gli interventi fatti durante la manifestazione, risponderemo alle osservazioni, alle obiezioni e alle preoccupazioni che sono emerse anche in questa sede, come già stiamo facendo nei confronti dei tanti cittadini che sono troppo spesso allarmati da ricostruzioni catastrofistiche e parziali emerse sull'argomento depuratore».

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Green pass obbligatorio da venerdì, ecco cosa cambia

Da venerdì si cambia. Per entrare nei locali al chiuso sarà necessario avere il green pass ma si ipotizza di estendere l'obbligo anche all'uso di alcuni mezzi di trasporto. Di questi aspetti si parlerà nella prossima cabina di regia e poi nel consiglio dei ministri entro giovedì. In attesa di novità...

Cronaca

Vaccini in tour, si parte domani da Camerota

Parte domani da Marina di Camerota il tour vaccinale in provincia di Salerno. Dal Cilento alla CostieraAmalfitana, sono quattro le tappe previste in questa settimana. Domani a Marina di Camerota, dopodomani a Palinuro, giovedì ad Acciaroli e venerdì a Positano. In queste località sarà attivo un centro...

Cronaca

Contagi in aumento, +28% in una settimana

È di +6,5% il bilancio dei contagi a Salerno e provincia tra giugno e luglio. Nell'ultimo mese ci sono stati 926 positivi, in quello precedente 872. Segno di una ripresa del Covid che circola più facilmente attraverso le sue varianti. I dati sono ancora molto distanti da quelli allarmanti della seconda...

Cronaca

In Campania obbligo di mascherina all’aperto anche ad agosto

Ad agosto resta l'obbligo in Campania dell'uso della mascherina anche all'aperto nei luoghi non isolati. L'ultima ordinanza firmata dal presidente Vincenzo De Luca, la numero 21, proroga a tutto il mese di agosto le misure in scadenza al 31 luglio e contiene disposizioni sugli spettacoli e sui controlli...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi