Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 35 minuti fa S. Gennaro vescovo

Date rapide

Oggi: 19 settembre

Ieri: 18 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Lira TV

Tu sei qui: CronacaMisure rigide in Campania, stamane riaperti solo negozi di abbigliamento per bambini

Cronaca

Misure rigide in Campania, stamane riaperti solo negozi di abbigliamento per bambini

Scritto da (admin), martedì 14 aprile 2020 11:53:27

Ultimo aggiornamento martedì 14 aprile 2020 11:53:27

Stamane hanno riaperto i negozi di abbigliamento per neonati e bambini, cartolerie e librerie invece sono rimaste chiuse. Sono gli effetti dell’ordinanza della Regione Campania che ha stabilito misure più dure rispetto a quelle previste dall’ultimo decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Fino al 3 maggio in Italia restano le disposizioni in vigore da diversi giorni, con una leggera riapertura ad alcune attività. Come appunto cartolerie e librerie che, però, in Campania, così come in altre regioni, restano chiuse. Per il presidente Vincenzo De Luca esistono ancora notevoli preoccupazioni sulle possibilità di contagio. Bisogna quindi rispettare ancora in maniera rigida le misure di distanziamento sociale. Restano quindi sospese in Campania le attività di cartolerie e librerie, ad eccezione di quelle già esercitate nelle edicole, nei supermercati, nelle tabaccherie o via internet. Le uniche novità nel commercio al dettaglio riguardano i negozi di abbigliamento per neonati e bambini che possono aprire nelle mattinate di martedì e venerdì dalle 8 alle 14. Nella settimana del 1° maggio, queste aperture sono consentite invece nelle mattinate di martedì e giovedì, sempre dalle 8 alle 14.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Incendi boschivi: denunciato un uomo di Sarno

I Carabinieri della Forestale di Sarno hanno eseguito una serie di minuziose indagini dopo l'incendio che si è sviluppato il 13 settembre scorso in località "Villa Venere" proprio nel comune dell'Agro Nocerino Sarnese. Dopo aver ricostruito gli eventi, la dinamica di propagazione delle fiamme e soprattutto...

Cronaca

Coronavirus in Campania: 149 nuovi positivi, 40 guariti, 1 decesso

Sono 149 i positivi nelle ultime 24 ore in Campania, in calo rispetto ai 208 di ieri. Ma si registra anche una diminuzione dei tamponi effettuati, dai 7.460 si è passati a 5.515. Il totale dei positivi dall'inizio dell'emergenza è di 10.089 su un complessivo di 532.983. Si registra un decesso, per un...

Cronaca

Costiera Amalfitana, sequestrata rete "barracuda" da 100 metri

ella giornata di ieri, nel corso dell'ordinario servizio di pattugliamento, personale dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico specializzato alla guida degli acquascooter, durante la navigazione di vigilanza in località Fuenti del Comune di Cetara, ha notato una rete da pesca lunga circa...

Cronaca

Accesso alla Rodari: a rischio voto per chi ha problemi a deambulare

La storia del plesso scolastico Rodari di Via Seripando a Salerno è una storia di diritti negati. L'edificio che ospita la scuola fa parte dell'istituto comprensivo Barra e - pur avendo due ingressi ed un montacarichi in dotazione - pare non sia in grado di assicurare un accesso comodo ai diversamente...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi