Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Teresa del Bambino Gesù

Date rapide

Oggi: 1 ottobre

Ieri: 30 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Lira TV

Tu sei qui: CronacaMobilità consentita, troppa gente in strada anche a Salerno

Cronaca

Mobilità consentita, troppa gente in strada anche a Salerno

Scritto da (admin), martedì 28 aprile 2020 11:28:11

Ultimo aggiornamento martedì 28 aprile 2020 11:28:11

Hanno rapidamente invaso i social network i video provenienti da diverse zone della Campania, in cui nella prima giornata in cui, in virtù degli ultimi provvedimenti della Regione, dopo diverse settimane è stata consentita la mobilità in due fasce orarie (dalle ore 6,30 alle 8,30 e dalle ore 19 alle 22). Tanta, troppa gente, si è riversata in strada. Lungo il perimetro del Parco del Mercatello, sul Lungomare (finalmente riaperto), all’esterno del Parco Pinocchio runners ma anche famiglie e diversi ragazzini si sono ritrovati per un primo assaggio di libertà. Non tutti avevano le mascherine. Non tutti osservavano le norme di sicurezza relative al distanziamento sociale. E le immagini sono arrivate anche al Presidente Vincenzo De Luca, che ha utilizzato i social network per esprimere il suo dissenso: "È stata una misura presa per dare respiro soprattutto alle famiglie con bambini – ha scritto il Governatore della Regione Campania su Facebook –. Abbiamo verificato per strada un eccesso di persone senza mascherine, senza distanziamento sociale, con assembramenti pericolosi. È indispensabile ribadire che l'ordinanza vigente rende obbligatorio: l’uso delle mascherine, il distanziamento sociale e la mobilità solo nelle vicinanze della propria abitazione. Non è assolutamente consentita una mobilità senza limiti, non protetta e disordinata". Per questo motivo De Luca ha invitato le Forze dell'Ordine, le Polizie Municipali, a garantire il rispetto rigoroso dell'ordinanza. Il diffondersi di comportamenti irresponsabili, infatti, produrrebbe una ripresa forte del contagio e renderebbe inevitabile il ripristino immediato del divieto di mobilità. E questo, alla vigilia dell’avvio della cosiddetta Fase 2, va assolutamente evitato. "Non bastano le ordinanze ed i controlli. È evidente a tutti – ha concluso De Luca – che se non c'è da parte di ogni singolo cittadino senso di responsabilità, si rischia di prolungare all'infinito l'emergenza e la sofferenza di tutti, soprattutto dei bambini".

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Completato lo screening deciso dalla Regione su tutto il personale scolastico

Convocata dal presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, si è tenuta oggi una riunione con tutti i direttori generali dell'Asl, delle Aziende Ospedaliere e con i componenti dell'Unità di Crisi. Particolare attenzione è stata dedicata al mondo della scuola nella regione Campania,...

Cronaca

Immuni in rete con le altre app di tracciamento europee

Dal prossimo 17 ottobre Italia, Germania e Irlanda saranno i primi Paesi a potersi connettere, al sistema Ue che consente il dialogo tra le app nazionali per il tracciamento dei contagi Covid, assicurando il loro funzionamento oltre confine. Il sistema si chiama Gateway, e non richiede l'installazione...

Cronaca

Coronavirus: crescita dei contagi soprattutto nelle regioni del Centro-Sud

Si è ridotta la letalità del Covid-19: se fino a giugno morivano quasi 15 pazienti su cento oggi ne muoiono circa 12. Ma i contagi da coronavirus sono in forte crescita soprattutto nelle regioni del Centro-Sud, con Sardegna, Campania, Lazio e Sicilia che dal 16 giugno al 24 settembre, mostrano un incremento...

Cronaca

Covid 19, contagi costanti: +287

Questo il bollettino di oggi: Positivi del giorno:287 Tamponi del giorno: 5.584 Totale positivi: 12.742 Totale tamponi: 595.991 ​Deceduti del giorno: 0 Totale deceduti: 463 Guariti del giorno: 139 Totale guariti: 6.166

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi