Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 16 ore fa S. Ignazio d'Antiochia

Date rapide

Oggi: 17 ottobre

Ieri: 16 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaMonteverginePark, il progetto del Collettivo Blam prende forma

Cronaca

Lungo l'antica Salita di Montevergine, a Salerno, è in corso di realizzazione un'area di biodiversità unica nel suo genere

MonteverginePark, il progetto del Collettivo Blam prende forma

Domenica dedicata alla seconda messa a dimora delle piantine acquistate grazie alle donazioni dei cittadini

Scritto da (Michele Masturzo), domenica 21 febbraio 2021 13:20:57

Ultimo aggiornamento domenica 21 febbraio 2021 13:43:20

Grazie alle donazioni dei cittadini, il MonteverginePark prende forma. Stamattina Blam (collettivo di architette under 35 impegnate in processi di rigenerazione urbana partecipata e innovazione sociale), assieme al Comune di Salerno e con altre realtà della città, come il Comitato Centro Storico Salerno (con Giuliano Trentini), l'associazione Il Centro Storico (con Luigi Calabrese), artisti, professionisti e cittadini (che hanno dato vita alla comunità dei "chiapparielli" con l'obiettivo di riappropriarsi e riqualificare uno spazio abbandonato), hanno utilizzato la vernice protettiva acquistata in settimana per la struttura in legno, hanno iniziato a montare nuove attrezzature e a mettere a dimostra nell'area di biodiversità altre piantine. Lungo l'antica Salita di Montevergine, a Salerno, sta insomma prendendo forma un progetto unico nel suo genere.

«L'iniziativa nasce circa un anno fa quando furono invitati i cittadini a candidare le proprie idee per valorizzare le aree più fragili del centro storico - ha ricordato il Consigliere Fabio Polverino -. Il progetto vincitore è stato ideato dal Comitato Salerno centro storico alto e prevede un vero e proprio processo collaborativo per trasformare l'antica salita di Montevergine in un corridoio di biodiversità con la sistemazione del terreno e messa a dimora della vegetazione grazie anche alle donazioni per l'acquisto delle piante. Come consigliere comunale sono da sempre impegnato in questo tipo di iniziative che prevedono la partecipazione nei processi di rifunzionalizzazione di aree abbandonate o semplicemente in disuso, ricercando insieme ai cittadini la funzione sociale di ogni singolo intervento all'interno dei quartieri. Il mio ringraziamento va ancora una volta a chi, come il collettivo Blam, svolge funzione di cittadinanza attiva e partecipativa che insieme agli interventi promossi dall'Amministrazione comunale possono ricreare azioni fondamentali per la crescita culturale e umana della nostra città».

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Piazza della Libertà, nuovo atto vandalico

Non c'è pace per Piazza della Libertà. La nuova meta dello struscio dei salernitani e dei turisti, che si godono l'ottobrata, lasciandosi incantare dal panorama della passeggiata fronte mare con Stazione Marittima e Costiera Amalfitana da un lato e costa cilentana dall'altro a far da cornice a selfie...

Cronaca

Vento, ancora in corso le operazioni di messa in sicurezza in città

Il forte vento degli scorsi giorni è passato ed è il momento di fare la conta dei danni. In città a causa delle violente folate registratesi nelle scorse 48 ore si sono verificati notevoli disagi. Pannelli per l'affissione dei manifesti elettorali divelti, pali abbattuti, rami ed interi tronchi d'albero...

Cronaca

Aumento di vaccinazioni per avere il green pass

Più di 28mila somministrazioni nella sola giornata di giovedì in Campania. Alla vigilia dell'obbligo del green pass sui luoghi di lavoro, c'è stata una corsa al vaccino nella nostra regione ma l'incremento si registra già da inizio ottobre. Anche tra i più restii c'è chi si è convinto a sottoporsi al...

Cronaca

Ricci su green pass: “non si scherza sulla pelle dei lavoratori”

La posizione della Cgil sull'obbligo del green pass è chiara. "Non si può scaricare questa problematica solo sul sindacato e sui lavoratori" dice Nicola Ricci, segretario generale della Cgil Campania. Le parti sociali durante il periodo più duro della pandemia hanno sottoscritto i protocolli per favorire...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi