Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 17 ore fa S. Domenico di Guzman

Date rapide

Oggi: 8 agosto

Ieri: 7 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaMorte Maddolo, trovata garza nel corpo dell'uomo

Cronaca

Nel registro degli indagati Enrico Coscioni, Gerardo Del Negro, Francesco Pirozzi, Giuseppina Fezza e Pietro Toigo. Non sarebbe il caso di sospenderli?

Morte Maddolo, trovata garza nel corpo dell'uomo

L'autopsia ha portato alla luce un particolare inquietante sul decesso del 62enne di Capaccio

Scritto da (Michele Masturzo), domenica 31 luglio 2022 10:16:39

Ultimo aggiornamento domenica 31 luglio 2022 10:16:39

La verità sulla morte di Umberto Maddolo, 62enne di Capaccio deceduto al Ruggi per le complicazioni insorte in seguito ad un intervento al cuore eseguito dall'equipe guidata dal dottor Enrico Coscioni, arriva dall'autopsia. Dopo il decesso in ospedale, la famiglia ha voluto vederci chiaro e così il sostituto procuratore Lidia Vivaldi, che cura le indagini per la Procura di Salerno, ha disposto la riesumazione della salma per consentire l'esecuzione di approfondite indagini.

Dagli esami eseguiti è emerso un particolare, come rivelato dal quotidiano Le Cronache: una garza di 15 centimetri era ancora nel corpo del povero Maddalo, il quale era stato ricoverato per problemi cardiaci, che dovevano essere risolti con due by pass. In realtà, pare che nel corso dell'intervento a cui è stato sottoposto l'uomo sia stata necessaria anche la sostituzione di una valvola aortica.

I Nas hanno sequestrato la garza rinvenuta dal medico legale e pure le cartelle cliniche, su cui pure si concentrerà l'attenzione dei periti. Maddolo è morto a dicembre scorso e la moglie Anna, i figli Alessio ed Angelo, parti lese, hanno deciso di adire le vie legali per capire cosa fosse effettivamente successo e per appurare eventuali responsabilità. Nel registro degli indagati risultano iscritti lo stesso Enrico Coscioni, Gerardo Del Negro, Francesco Pirozzi, Giuseppina Fezza e Pietro Toigo per "cooperazione nel delitto colposo, omicidio colposo e responsabilità colposa per morte o lesioni personali in ambito sanitario".

Accuse gravissime quelle mosse all'equipe del Ruggi, eppure nessun provvedimento è stato assunto dai vertici della direzione dell'Azienda Ospedaliera di Salerno, ai quali rivolgiamo una semplice domanda: in attesa che la giustizia faccia il suo corso, non sarebbe il caso di fermare il dottor Coscioni ed il suo staff, anche come atto di garanzia nei loro confronti?

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Ambulanze ancora in fila

Sempre la stessa scena che si ripete con preoccupante frequenza. File di ambulanze all'esterno del pronto soccorso dell'ospedale Ruggi di Salerno. Un problema esistente da tempo, da troppo tempo. Andrebbe risolto immediatamente per assicurare assistenza ai cittadini e consentire anche agli operatori...

Cronaca

Pomeriggio di follia a Pontecagnano

Va in escandescenza ed aggredisce persone e cose. Momenti di grande paura a Sant'Antonio di Pontecagnano dove un 42enne, in evidente stato di alterazione, ha perso la calma a causa forse di motivi sentimentali e di un presunto tradimento. Il pomeriggio di follia è iniziato quando l'uomo, già noto alla...

Cronaca

Incidente a Fuorni, perde la vita 26enne di San Cipriano

Un'altra giovane vita spezzata, un'altra famiglia distrutta dal dolore e una intera comunità sotto shock. Vincenzo Esposito, 26enne, di San Cipriano Picentino, stava tornando dal lavoro in sella al suo scooter quando per cause che ancora non si conoscono ha perso il controllo del mezzo ed è finito in...

Cronaca

Tragedia al parco acquatico, non è stato un malore

E' stato eseguito ieri dal medico legale, Carlo Santullo, nominato dalla Procura di Salerno, l'esame autoptico sul corpo del 12enne di Pompei, deceduto sabato mattina in un parco giochi acquatico di Battipaglia. L'esito dell'esame, al quale ha preso parte anche il dottore Giovanni Zotti, nominato invece...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana