Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Pacifico da S. Severino

Date rapide

Oggi: 24 settembre

Ieri: 23 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Lira TV

Tu sei qui: CronacaMuore Alfredo Truono, per anni vicecomandante dei Vigili Urbani a Salerno

Cronaca

Muore Alfredo Truono, per anni vicecomandante dei Vigili Urbani a Salerno

Scritto da (admin), lunedì 2 marzo 2020 11:01:24

Ultimo aggiornamento lunedì 2 marzo 2020 11:16:32

E’ morto all’improvviso il capitano Alfredo Truono, per anni comandante vicario della Polizia Municipale di Salerno. Specchiato uomo delle istituzioni, era andato in pensione da meno di 4 mesi. Domattina i funerali alla chiesa dei Salesiani. La morte improvvisa e per certi versi beffarda del capitano Alfredo Truono lascia increduli e dispiaciuti. Meno di quattro mesi fa, l’allora comandante vicario dei Vigili urbani di Salerno lasciava il suo ufficio per godersi la meritata pensione, dopo 41 anni di servizio. Il comandante Antonio Vecchione, di cui era il braccio destro, volle organizzargli una piccola festa di commiato, con i colleghi di una vita e quelli più giovani ai quali si passava il testimone. Di Alfredo Truono tutti avevano stima e considerazione e non è certo retorica dirlo oggi. Entrato in Polizia Municipale alla fine degli anni 70, aveva salito tutti i gradini della carriera fino a diventare capitano e vicecomandante ai tempi di Eduardo Bruscaglin, Matteo Basile, Elvira Cantarella ed Anna Bellobuono, alle cui dimissioni assunse la carica di comandante vicario. Per lui fu un grandissimo onore- come ebbe più volte a dire- a coronamento di una carriera cristallina che li portò, ad inizi anni 2000, ad affrontare da reggente la ricostruzione della catena direttiva ed amministrativa dei servizi cimiteriali di Salerno, dopo uno scandalo giudiziario che ne travolse i dirigenti. Ufficiale discreto ma sempre disponibile, misurato ma capace anche di grandi sorrisi, Alfredo Truono è stato un riferimento anche per noi giornalisti. La sua scomparsa, così repentina ed a pochi mesi dalla pensione, è di quelle che pesano. Domattina, nella chiesa dell’Istituto Salesiano a Salerno, l’ultimo saluto.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Multa di 400 euro per chi non indossa la mascherina

Multa di 400 euro per chi non indossa la mascherina all'aperto in Campania. È quanto prevede la nuova ordinanza regionale numero 72, firmata dal governatore Vincenzo De Luca, e in vigore da oggi fino al 4 ottobre prossimo. In caso di violazione accertata dalle forze dell'ordine, scatta la sanzione amministrativa...

Cronaca

In fuga nella notte per le vie di Salerno, 2 arresti

Fuga rocambolesca nella notte per sfuggire al controllo della polizia. Gli agenti, alle ore 3.00 circa, hanno notato dei giovani a bordo di un'autovettura PEUGEOT 108 con targa estera che si aggirava con fare sospetto in Via Posidonia a Torrione. All'Alt della polizia, il conducente, che in un primo...

Cronaca

Scuola: Ad Agri si torna tra i banchi il 9 ottobre; ad Eboli 1° ottobre

Ad Eboli, le scuole riaprono il 1° ottobre 2020. Il Sindaco, Massimo Cariello, su richiesta dei dirigenti scolastici della Città e per garantire ulteriori interventi di sicurezza e sanificazione, ha individuato una nuova data di apertura delle scuole del territorio. Slitta, quindi, a giovedì 1° ottobre...

Cronaca

Coronavirus in Campania: 195 positivi nelle ultime 24 ore

Sono 195 i nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore ad esito di 6.027 tamponi effettuati. Sono 105 i guariti, nessun decesso. Il totale dei contagiati è di 11.102, di cui 457 deceduti e 5.488 guariti. Gli attuali positivi sono 5.157. Il totale dei tamponi effettuati è di 559.258.

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi