Lira TV - ...e sei protagonista

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Lira TV - ...e sei protagonista

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 9 ore fa SS. Michele Gabriele e Raffaele

Date rapide

Oggi: 29 settembre

Ieri: 28 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaMuro contro muro sulla scuola

Cronaca

contro il rientro il 10 gennaio, il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca (è passato alle vie di fatto

Muro contro muro sulla scuola

I presidi lombardi: da lunedì "sarà come andare alle Termopili: non si è passati alla dad per scelta, ci arriveremo per necessità"

Scritto da (Francesca Salemme), sabato 8 gennaio 2022 13:07:04

Ultimo aggiornamento sabato 8 gennaio 2022 13:07:04

Muro contro muro. Lo scontro, tra il governo e De Luca, non è stato mai così duro. Da un lato l'esecutivo che anche oggi, per bocca dei ministri Speranza e Bianchi, ribadisce il "tutti in classe" dopodomani, il 10 gennaio; dall'altra amministrazioni locali (regioni in primis), ordine dei medici, sindacati e presidi che chiedevano e chiedono di posticipare di almeno 15 giorni il ritorno tra i banchi. E in questa situazione di stallo, stile duello western, il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca (gli altri governatori, pur d'accordo con lui, hanno preferito non assumere decisioni) è passato alle vie di fatto annunciando la non riapertura per medie, elementari e scuole dell'infanzia perché, ha dichiarato in diretta, "non ci sono le condizioni minime di sicurezza".

La "fuga in avanti" di De Luca, nasce quindi "zoppa" perché il governo, proprio per bocca del titolare dell'Istruzione ha annunciato l'intenzione di volerla impugnare (per farlo, però, sarà necessario un passaggio in Consiglio dei ministri al momento fissato per il 13 gennaio). Nel decreto legge approvato il 24 dicembre è stata, infatti, prorogata la norma che limita "esclusivamente" alla zona rossa la possibilità agli enti locali di "derogare alle disposizioni" dell'esecutivo in tema di focolai ed elevata diffusione del virus. "Essendo la Campania ancora in zona bianca non ci sarebbero i presupposti giuridici per una eventuale ordinanza sulla riapertura delle scuole", conferma oggi dalle pagine del Corriere della sera il ministro Bianchi.

Sul campo resta un quadro epidemiologico in forte e rapidissimo peggioramento che causa difficoltà di tracciamento e di screening. Il governatore del Veneto, Zaia parlando di scuola ha utilizzato il termine "caos" mentre il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci ha scritto al presidente Draghi per "rappresentare la gravità della situazione delle ultime ore". Una anticipazione di quanto potrebbe accadere da lunedì arriva dalla Lombardia dove i presidi della regione hanno diffuso una nota in cui scrivono che da lunedì "sarà come andare alle Termopili: non si è passati alla dad per scelta, ci arriveremo per necessità".

Con le nuove regole fissate dal DL approvato il 5 gennaio, infatti, secondo una proiezione fatta da Tuttoscuola, tra dieci giorni circa 200 mila classi (più di una su due sulle 296 mila statali), rischiano di dover interrompere la didattica in presenza.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Asl Salerno, al via la campagna di vaccinazione antinfluenzale

Partirà il primo ottobre la campagna di vaccinazione antinfluenzale 2022-2023. L'Asl di Salerno sottolinea che il vaccino antinfluenzale è offerto attivamente e gratuitamente a: tutti i soggetti di età pari o superiore ai 60 anni, ai bambini di età compresa tra 6 mesi e 6 anni, ai soggetti di età compresa...

Cronaca

Maltempo, allagamenti e disagi: crolla un albero a Fratte

La nuova allerta meteo delle ultime ore ha portato in dote ancora danni: la bomba d'acqua che ha colpito in nottata la città di Salerno ha provocato la caduta di altri alberi. In particolare, nella zona di Fratte, un fusto di grosse dimensioni si è abbattuto sul marciapiede, danneggiando anche alcune...

Cronaca

Incendio San Valentino Torio, indagato un 24enne

C'è una persona indagata per l'incendio scoppiato sabato scorso nel parcheggio e deposito giudiziario di via Curti, a San Valentino Torio: si tratta di un 24enne di Sant'Egidio del Monte Albino. Individuato e denunciato a piede libero il ragazzo, secondo le ipotesi della Procura di Nocera, sarebbe stato...

Cronaca

Il ciclista della pace fa tappa a Salerno: in giro per l’Italia per dire no alla guerra

In sella alla sua bici sta girando lo Stivale per portare il suo messaggio di pace e speranza: Mykola Zhyryada, 51enne ucraino che vive ad Udine da diversi anni, è diventato per tutti il Ciclista della Pace e ieri pomeriggio ha fatto tappa a Salerno, dopo aver pedalato per oltre cento chilometri, per...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana