Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Francesco Saverio

Date rapide

Oggi: 3 dicembre

Ieri: 2 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaNeonata morta a Roccapiemonte: si procede per l’autopsia

Cronaca

I genitori della piccola rimangono agli arresti per omicidio

Neonata morta a Roccapiemonte: si procede per l’autopsia

Il pm Roberto Lenza della Procura di Nocera Inferiore affida oggi l’incarico

Scritto da (Andrea Siano), venerdì 4 settembre 2020 13:14:51

Ultimo aggiornamento venerdì 4 settembre 2020 13:19:46

L'autopsia sul corpo della neonata trovata senza vita mercoledì sera in un cortile a Roccapiemonte sarà decisiva, probabilmente, per determinare non solo le cause esatte del decesso della piccola, ma anche per definire la posizione dei genitori, attualmente in stato di fermo per omicidio volontario.

L'incarico al medico legale

Il pm Roberto Lenza della Procura di Nocera Inferiore affida oggi l'incarico per l'esame autoptico al medico legale Consalvo. Gli inquirenti hanno parecchi punti da chiarire in questa vicenda che rimane, per certi versi, intricata. Perché la mamma della piccola è rimasta chiusa in casa per parecchi mesi, in pratica per l'intera durata della gravidanza? Può essere plausibile che il marito non si sia accorto della gestazione, come pare abbia detto? Cosa è accaduto, mercoledì, nell'appartamento del condominio di Via Roma a Roccapiemonte, prima del ritrovamento del cadaverino in strada?

Cosa c'è da capire

Si tratta di capire se le lesioni riscontrate sul cadavere della neonata siano compatibili con una caduta dall'alto, per accertare se la piccola possa essere stata lanciata dalla finestra. Inoltre, l'autopsia dovrà chiarire se la bimba fosse ancora viva subito dopo il parto, particolare questo fondamentale per comprendere cosa possano aver fatto marito e moglie o soltanto la donna e cristallizzare posizione ed accuse.

Il ruolo della coppia

La coppia, di 42 e 47 anni, è in stato di fermo da ieri con l'ipotesi dell'omicidio volontario. Lei si trova piantonata in ospedale, visti i problemi psichici da cui sarebbe affetta; lui è in carcere. Hanno un altro figlio, in ragazzino di 14 anni, affidato ora ad uno zio e dal quale si cercherà di attingere qualche elemento utile alle indagini. Nessuno, a Roccapiemonte, sospettava qualcosa che avrebbe potuto far presagire questo dramma. E nessuna segnalazione era giunta alla Chiesa, al Comune o ai servizi sociali.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Covid Campania, per la prima volta in un mese positivi meno del 10% dei tamponi analizzati

Diminuiscono ancora i contagi in Campania. L'Unità di Crisi Regionale per la realizzazione di misure per la prevenzione e gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid-19 ha fatto sapere che sono 1.842 i nuovi positivi, di cui 1.657 asintomatici e 185 sintomatici su 19.759 tamponi effettuati ieri....

Cronaca

Covid, contagi in calo nel salernitano dopo il picco di metà novembre

I dati confermano il calo di contagi degli ultimi giorni. Il coronavirus a Salerno e provincia in 24 ore registra 304 positivi. Dal 7 novembre ad oggi, tolta la giornata del 28 con 258 casi, è il dato più basso. Il picco con 813 positivi c'è stato il 15 novembre, prima e dopo ci sono stati diversi giorni...

Cronaca

Scuola, il Governo valuta riapertura 14 dicembre

Continua il braccio di ferro sul ritorno in presenza degli studenti, anche quelli delle scuole superiori: il premier Conte insiste con la riapertura nel mese di dicembre. Il presidente del Consiglio sostiene che sarebbe un segnale per il Paese "e per i ragazzi". I capigruppo di maggioranza hanno molti...

Cronaca

Carabinieri in azione a Matierno, pusher in manette

L'azione antidroga dei Carabinieri della Compagnia di Salerno prosegue senza sosta. Nelle ultime ore è stato compiuto un intervento lampo dalla Sezione Radiomobile presso l'abitazione di un 47enne salernitano ai domiciliari. Il blitz ha portato alla scoperta di 35 grammi di eroina e 25 di cocaina, in...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi