Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 minuti fa SS. Michele Gabriele e Raffaele

Date rapide

Oggi: 29 settembre

Ieri: 28 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Lira TV

Tu sei qui: CronacaNidi e prima infanzia, contributi regionali per ripartire

Cronaca

Nidi e prima infanzia, contributi regionali per ripartire

Scritto da (admin), mercoledì 24 giugno 2020 10:00:40

Ultimo aggiornamento mercoledì 24 giugno 2020 10:00:40

Le scuole paritarie dell’infanzia sono oltre mille, le scuole dell’infanzia private riconosciute dal Miur sono 21, gli asili nido privati sono il 49% del totale: cooperative sociali e imprese, in prevalenza costituite da donne che, a causa dell’emergenza Covid-19, rischiano di chiudere per il 30% del totale. "La Campania non può permettersi di perdere questo fondamentale presidio socio-educativo", a dirlo il presidente della commissione Bilancio Franco Picarone che, insieme all’ assessore Lucia Fortini e al consigliere Vincenza Amato, ha incontrato i rappresentanti dei servizi educativi della Campania che copre la fascia di età 0-6 anni. La Regione ha assicurato che nell’ambito del fondo nazionale 0 -6 anni destinato a tutti i servizi educativi privati, paritari e integrativi, saranno stanziati altri 6 milioni di euro per un totale di circa 33 milioni, 10 dei quali il Presidente De Luca intende disporli per lo specifico comparto. La Regione ha accettato la proposta di mantenere l’autonomia dei servizi educativi che così potranno decidere di ripartire il 1 settembre in luogo del posticipo elettorale al 24 settembre; ha assunto l’impegno di intercessione con il Governo affinché venga prorogata la cassa integrazione per i dipendenti e il credito d'imposta per i canoni di locazione

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Maltempo a Sarno, le famiglie evacuate tornano a casa

Possono far ritorno nelle loro abitazioni i 200 sfollati di Sarno costretti a lasciare domenica scorsa le proprie case per le frane e gli allagamenti causati maltempo: il sindaco ha firmato un'ordinanza con cui ha disposto anche la chiusura del centro di accoglienza nella scuola Baccelli. Domani riapriranno...

Cronaca

Covid Campania, si blocca la movida, limite a ricevimenti pubblici e privati.

Il Presidente della Regione Vincenzo De Luca ha firmato l'ordinanza n.75 che contiene ulteriori misure di prevenzione e contenimento del contagio da Covid-19. Ecco la parte ordinativa del testo: ​Con decorrenza immediata e fino al 7 ottobre 2020, salvo ulteriori modifiche in conseguenza dell'andamento...

Cronaca

Tribunale di Sala Consilina, Piero De Luca : "risposta Governo insoddisfacente"

"La risposta del Governo alla mia interrogazione sulle sorti del Tribunale di Sala Consilina è assolutamente insoddisfacente". Così il deputato Piero De Luca nel corso dello svolgimento delle interpellanze e interrogazioni all'ordine del giorno della seduta odierna della Camera dei Deputati. "Il Tribunale,...

Cronaca

Covid, 286 nuovi casi in Campania: è la regione più colpita

Ancora alto il numero dei contagi in Campania. Il bollettino odierno diffuso dall'Unità di crisi regionale parla di 286 nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore, a fronte di 6.335 tamponi esaminati. Si tratta della regione con l'aumento più consistente di casi. Il totale dei casi di coronavirus in Campania...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi