Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa S. Mario martire

Date rapide

Oggi: 19 gennaio

Ieri: 18 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaNuove restrizioni in vista: l’idea di un decreto-ponte fino al 15 gennaio

Cronaca

Governo e Regioni proseguono sulla linea delle restrizioni

Nuove restrizioni in vista: l’idea di un decreto-ponte fino al 15 gennaio

Le proposte in campo sono due

Scritto da (Andrea Siano), lunedì 4 gennaio 2021 09:24:53

Ultimo aggiornamento lunedì 4 gennaio 2021 09:24:53

Allo studio c'è il divieto di spostamento tra territori regionali, la chiusura di ristoranti e bar, cui sarà permesso il solo asporto, la zona rossa almeno nel prossimo week end. Ed ancora, potrebbe essere vietato di ospitare più di due persone a casa, tra amici e parenti. Il decreto Natale scade all'Epifania, ma l'idea del Governo quella di prorogare le restrizioni con un'ordinanza del ministero della Salute o un decreto-ponte che arrivi al 15 gennaio. Si è visto che la linea più morbida per lo shopping e le feste natalizie ha già provocato un aumento dei contagi: la terza ondata ci sarà e l'obiettivo è contenerla il più possibile.

Le proposte in campo sono due: mantenere in vigore le misure attuali fino al 15 gennaio (zona arancione nei feriali e rossa nel weekend), oppure di tornare in zona gialla per il 7 e l'8 gennaio, per poi passare alle misure della fascia arancione il weekend del 9 e 10 e, successivamente, sulla base del monitoraggio, assegnare le fasce-colore per la settimana seguente.

La zona rossa per i festivi e prefestivi dovrebbe preservare gli spostamenti nei Comuni più piccoli, sempre entro i 30 km, ad eccezione del Capoluogo di provincia. E mentre si ventila l'ipotesi di zone bianche, dove sarebbero consentite anche attività di tempo libero, più realisticamente si discute la revisione delle soglie Rt per accedere alle varie fasce: senza alterare il modello attuale, non si esclude più rigore per consentire alla campagna di vaccinazione di avere delle reti sanitarie meno appesantite.

I presidenti delle Regioni sono quasi tutti concordi con misure rigorose anche per le prossime settimane purché non siano modificate di settimana in settimana e siano garantiti i ristori.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Vaccino, anche in Campania le seconde dosi

Con gli arrivi delle nuove dotazioni di vaccino, in programma oggi e domani, la campagna vaccinale proseguirà in maniera serrata per completare il primo blocco, e prioritariamente per la fase dei "richiami" della prima dose, somministrata dal 30 dicembre scorso. Le seconde dosi saranno somministrate...

Cronaca

Campania Covid: è 9,2% il rapporto positivi-tamponi

Sono 714 (di cui 26 casi identificati da test antigenici rapidi) i nuovi positivi al Coronavirus in Campania a fronte di 7758 tamponi analizzati nelle ultime 24 ore. Si attesta dunque al 9,2% il rapporto positivi-tamponi, in aumento rispetto a ieri (7,7%). Questo il bollettino di oggi: Positivi del giorno:...

Cronaca

Arcidiocesi conferma: da stasera accoglienza alla Medaglia Miracolosa

«Per i senzatetto e i cittadini in difficoltà, e per far fronte all'ondata di freddo di queste ore, l'Arcidiocesi di Salerno-Campagna-Acerno, in collaborazione con il Comune di Salerno ed alle associazioni di volontariato, ha attivato da questa sera uno spazio attrezzato per l'accoglienza notturna»....

Cronaca

Accoglienza senzatetto, De Roberto: «Creata nuova struttura in sinergia con la Diocesi»

Al di là di ogni polemica scatenatasi in queste ore, sull'emergenza freddo e l'accoglienza dei senza fissa dimora, l'amministrazione comunale è all'opera, già da tempo, per fornire un punto di riferimento ai clochard in occasione dell'ondata di gelo prevista in questo periodo invernale. Nella circostanza,...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi