Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Marta vergine

Date rapide

Oggi: 29 luglio

Ieri: 28 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaOltre duemila botti illegali: uomo arrestato ad Angri

Cronaca

Rischia ora fino a tre anni di reclusione ed una multa fino a 100mila euro“

Oltre duemila botti illegali: uomo arrestato ad Angri

Nascondeva 60 chili di materiale eplosivo in un deposito

Scritto da (Francesca Salemme), mercoledì 30 dicembre 2020 15:52:13

Ultimo aggiornamento mercoledì 30 dicembre 2020 15:52:13

Un arsenale in casa: un uomo è stato arrestato ad Angri perché custodiva 2.300 ordigni artigianali, senza la necessaria licenza del Prefetto.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, il 58enne è finito ai domiciliari. Rischia ora fino a tre anni di reclusione ed una multa fino a 100mila euro.

L'uomo, già noto per precedenti specifici, era stato individuato dopo l'attività investigativa svolta dai Finanzieri della Compagnia di Nocera Inferiore. Non si era accorto di essere pedinato e ha finito per condurre i militari al proprio nascondiglio. Qui, all'interno di un deposito ricavato su un terreno di proprietà, è stato trovato un vero e proprio arsenale.

I Finanziari lo hanno bloccato dopo averlo visto uscire dal deposito in lamiera con un sacco al seguito. Sono stati trovati fuochi d'artificio posseduti illegalmente e poi è cominciata la perquisizione all'interno del piccolo fabbricato. Sono stati trovati 60 chili di materiale esplosivo: bombe carta, petardi senza alcuna omologazione, oltre alle classiche micce e allo spago per il confezionamento. Materiale altamente pericoloso per i residenti delle abitazioni adiacenti, come ha confermato la perizia eseguita da un artificiere presso la Questura di Salerno. I manufatti sono stati coperti e affidati in custodia ad una ditta specializzata, che ne curerà la distruzione.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Salerno Sistemi, sospensione idrica nella zona orientale

La Salerno Sistemi Spa in una nota informa la cittadinanza che, al fine di eseguire intervento di manutenzione straordinaria in Viale delle Ginestre su rete principale in uscita dal serbatoio di Torrione, si rende necessario sospendere l'erogazione idrica dalle ore 09.00 alle ore 18.00 di Giovedì 29.07.2021,...

Cronaca

Covid Campania, altri 345 positivi

Sono 345 i nuovi positivi al Covid in Campania, su 8.619 tamponi molecolari eseguiti. Il tasso di incidenza, calcolato senza tenere conto dei test antigenici, è del 4%, in lieve rialzo rispetto al 3,21 di ieri. Il bollettino odierno dell'Unità di crisi non segnala nuove vittime. L'occupazione delle terapie...

Cronaca

"Stiamo creando le condizioni perché la scuola possa riaprire in piena sicurezza"

"Stiamo creando le condizioni perché a Salerno e provincia la scuola possa riaprire in piena sicurezza". Così il direttore sanitario dell'Asl Salerno, Ferdinando Primiano, a margine del convegno dal titolo "Salute e benessere ai tempi del coronavirus" svoltosi questa mattina presso l'ordine dei medici...

Cronaca

Presentata la nuova lavastrade elettrica: 140mila euro per l'igiene del centro storico

E' elettrica ed è stata acquistata appositamente per il servizio nel centro storico la minilavatrice che da oggi è in dotazione a Salerno Pulita. A questa si aggiungerà, a breve, una mini spazzatrice, dotata anch'essa di una capacità di carico di due metri cubi. Si tratta di mezzi dotati di abitacolo...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi