Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 14 minuti fa S. Bibiana vergine e martire

Date rapide

Oggi: 2 dicembre

Ieri: 1 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaOmicidio di San Severino, si allargano le indagini

Cronaca

L’uomo è accusato anche di tentato omicidio

Omicidio di San Severino, si allargano le indagini

La Procura non esclude il coinvolgimento di altre persone, Vincenzo Ansalone potrebbe aver agito con dei complici.

Scritto da Simona Cataldo (Simona Cataldo), martedì 6 ottobre 2020 12:22:43

Ultimo aggiornamento martedì 6 ottobre 2020 12:51:53

Non sono chiuse, anzi si allargano, le indagini sull'omicidio di Vincenzo Salvati, ucciso da Vincenzo Ansalone, 35enne di Baronissi. I carabinieri della Compagnia di Mercato San Severino e del Reparto Operativo, coordinati dal sostituto procuratore Angelo Rubano della Procura di Nocera Inferiore, lavorano per ricostruire quanto successo venerdì sera a Mercato San Severino, nella frazione di Corticelle, tra l'indagato e le due vittime.

I fatti

Ricordiamo che Ansalone con una pistola Magnum 357 ha esploso sei colpi all'indirizzo di Vincenzo Salvati, morto sul colpo, e di Aniello Califano, operato e ricoverato all'ospedale di Salerno. Arrestato, poco dopo, il 35enne, con piccoli precedenti penali, ha dichiarato di aver agito da solo. Ipotesi, sulla quale, lavorano gli inquirenti che non escludono il coinvolgimento di altre persone. I tre, stando alle prime indagini, si erano incontrati per chiarire vecchie questioni. Dalle parole si è passati alla violenza e Ansalone, questo quanto da lui dichiarato, ha tirato fuori la pistola ed ha sparato per difendersi.

Le accuse

Il 35enne, assistito dall'avvocato Michele Sarno, sarà sentito dal gip domani mattina. Al momento le contestazioni che muove la Procura di Nocera Inferiore sono di omicidio volontario per futili motivi e tentato omicidio, oltre che di porto abusivo di arma da fuoco. Dietro il fatto di sangue, per gli inquirenti, potrebbero esserci questioni legate allo spaccio di droga.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Rione Petrosino, non si dorme più

Decine di segnalazioni giunte alla nostra redazione, da parte di cittadini disperati che, in un momento in cui già è difficile mantenere i nervi saldi di giorno e provare a dormire di notte, a causa della pandemia, si ritrovano a dover convivere con un rumore sordo e persistente, h-24, senza tregua....

Cronaca

Covid-19, nel salernitano oltre 18 mila persone ancora positive

304 i nuovi contagi registrati nella sola giornata di oggi in provincia di Salerno. Se l'andamento epidemiologico mantiene il ritmo attuale si può sperare che l'ondata stia cominciando lentamente ad esaurirsi dopo che, a metà novembre, quando la Campania divenne zona rossa, la curva dei contagi aveva...

Cronaca

Salerno, ripascimento litorale e destagionalizzazione attività

Il Comune di Salerno è impegnato su due fronti: fronteggiare la pandemia Covid-19 e predisporre il necessario ad una piena ripresa delle attività economiche. Uno dei settori più importanti è costituito dalla risorsa mare che, dopo la pandemia, diventerà strategico per il rilancio economico ed occupazionale....

Cronaca

De Luca: "Sono stanco di inseguire Dpcm e sottodecreti"

"La Campania aveva chiesto a ottobre di istituire con una scelta rigorosa una zona rossa per tutta l'Italia, avrebbe evitato divisioni tra territori e una tale confusione di decreti e controdecreti. Se lo chiedete a me che cosa prevede l'ultimo dpcm non ve lo so dire. Mi sono stancato di inseguire decreti...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi