Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Mario martire

Date rapide

Oggi: 19 gennaio

Ieri: 18 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaOmicidio Jolanda: ergastolo per il padre e 24 anni alla madre

Cronaca

La piccola di 8 mesi fu uccisa a Sant'Egidio del Monte Albino tra il 21 e il 22 giugno 2019

Omicidio Jolanda: ergastolo per il padre e 24 anni alla madre

Decisive ai fini investigativi le intercettazioni ambientali

Scritto da (Antonio Esposito), venerdì 30 aprile 2021 13:22:30

Ultimo aggiornamento venerdì 30 aprile 2021 13:22:30

Jolanda Passariello morì quando aveva soltanto otto mesi. La Corte di Assise di Salerno ha condannato i genitori: ergastolo al padre, Giuseppe Passariello, e 24 anni anni di reclusione alla mamma, Immacolata Monti. Il pm della procura di Nocera Inferiore, Roberto Lenza, aveva chiesto l'ergastolo per entrambi i genitori, considerandoli gli omicidi della bimba.

 

Ai fini investigativi erano risultate decisive le intercettazioni ambientali acquisite dalla polizia di Nocera Inferiore immediatamente dopo la morte della piccola. La bimba era deceduta nella notte tra il 21 e il 22 giugno 2019 nell'abitazione dove viveva la famiglia, a Sant'Egidio del Monte Albino, in provincia di Salerno. Alle 4.30 i genitori chiesero l'intervento del 118. La piccola fu portata all'ospedale di Nocera dove però arrivò già morta. Sul suo corpo i medici riscontrarono segni di violenza e fecero partire le segnalazioni alle forze dell'ordine. Il padre si difese, sostenendo che il gonfiore al volte era colpa di un'afta, mentre le ustioni di un incidente domestico.

Fu subito ascoltata anche la mamma che parlò di continue violenze, sostenendo di non aver mai denunciato l'uomo temendo ritorsioni. La piccola era morta a causa del soffocamento. Secondo la difesa il decesso era avvenuto per cause naturali, ma l'accusa ha sempre sostenuto che si trattava di omicidio. Parlando tra di loro all'interno del commissariato, il padre e la madre avevano utilizzato frasi come "il cuscino dovevamo buttarlo", "l'omicidio lo abbiamo fatto", "la verità non dovrà venire fuori". Oggi la condanna per la morte della piccola Jolanda, una bimba che aveva due occhi azzurri azzurri e che non è riuscita ad arrivare nemmeno al suo primo compleanno.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

21670 positivi in Campania, 25 i morti: virus continua a correre

Su 130.426 test esaminati, sono 21.670 i nuovi casi di coronavirus registrati in Campania, con un tasso di positività al 16,6% (ieri 17,41%). Il bollettino odierno dell'Unità di crisi segnala 25 nuovi decessi nelle ultime 48 ore, a cui se ne aggiungono altri 13 dei giorni precedenti ma registrati in...

Cronaca

Agriturismi, Coldiretti: in Campania si stima un calo di circa 30mila visitatori

Il bilancio che Coldiretti fa del 2021 sul fronte turistico è decisamente poco rassicurante. L'anno si è infatti chiuso con quasi un milione di arrivi in meno rispetto a prima della pandemia, principalmente per effetto del crollo delle presenze degli stranieri, ma sono calati anche gli italiani. Il 2021...

Cronaca

Ordine dei Medici: “Forte preoccupazione per la tenuta del sistema sanitario territoriale”.

Il presidente Giovanni D'Angelo, assieme ai membri coordinamento degli Ordini dei Medici e degli Odontoiatri della Campania da lui presieduto, esprime forte preoccupazione per la tenuta del sistema sanitario dopo le decisioni di sospensione temporanea delle attività di elezioni e di specialistica ambulatoriale...

Cronaca

A Salerno il liceo Severi diventa hub vaccinale

Il Direttore Generale dell'ASL, Iervolino, a seguito della richiesta della dirigente scolastica Barbara Figliolia, ha autorizzato la somministrazione del vaccino anti Covid- 19 (prima, seconda e terza dose) presso il liceo scientifico "F. Severi" di Salerno. Nelle giornate di venerdì 21 e sabato 22 gennaio...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana