Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 minuto fa S. Maria degli Angeli

Date rapide

Oggi: 2 agosto

Ieri: 1 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaOperazione senza precedenti al Pascale di Napoli

Cronaca

Un uomo ha subito l’asportazione di vescica e prostata e l'impianto di una protesi peniena

Operazione senza precedenti al Pascale di Napoli

"Avrà una vita normale" dice il manager dell'Istituto Bianchi

Scritto da (Francesca Salemme), mercoledì 27 gennaio 2021 18:00:59

Ultimo aggiornamento mercoledì 27 gennaio 2021 18:00:59

E' guarito dal cancro e ha recuperato da subito la sua vita sessuale altrimenti compromessa dopo un'operazione senza precedenti all'Ospedale Pascale di Napoli, tra gli Istituti di ricerca e cura oncologica più rinomati al mondo. Il malato, un uomo di 53 anni, ha subito l'asportazione di vescica e prostata - aggredite da una grave forma tumorale - mentre gli è stata impiantata una protesi peniena tri-componente. L'operazione, che è durata circa cinque ore, è stata un intervento senza precedenti al mondo, del quale non c'è traccia nella letteratura scientifica internazionale.

Il paziente, in buone condizioni, è stato dimesso ieri, come assicura l'equipe del Dipartimento di Urologia del Pascale diretta da Sisto Perdonà - composta da Giuseppe Quarto, Alessandro Izzo, Giovanni Grimaldi, Luigi Castaldo e Raffaele Muscariello - supportata anche dalla struttura di Psicologia dell'Istituto, diretta da Daniela Barberio.

Il direttore generale del Pascale Attilio Bianchi ha sottolineato ancora una volta il lavoro di squadra, e di eccellenza, del nosocomio napoletano: "L'eccezionale intervento effettuato dai nostri chirurghi - ha osservato Bianchi - è la dimostrazione di quanto il nostro Istituto metta al centro il paziente. Centralità del paziente, al Pascale, vuol dire attivarsi sempre più sulla qualità della vita. Supporto psicologico, cardiologico, riabilitativo, orientati non più soltanto a salvare la vita, ma a riempirla sempre più di contenuti di normalità recuperata. E' un impegno che coinvolge trasversalmente più unità operative ma qui al Pascale, come ormai tutti sanno, 1+1 fa 3".

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Contagi in aumento, +28% in una settimana

È di +6,5% il bilancio dei contagi a Salerno e provincia tra giugno e luglio. Nell'ultimo mese ci sono stati 926 positivi, in quello precedente 872. Segno di una ripresa del Covid che circola più facilmente attraverso le sue varianti. I dati sono ancora molto distanti da quelli allarmanti della seconda...

Cronaca

In Campania obbligo di mascherina all’aperto anche ad agosto

Ad agosto resta l'obbligo in Campania dell'uso della mascherina anche all'aperto nei luoghi non isolati. L'ultima ordinanza firmata dal presidente Vincenzo De Luca, la numero 21, proroga a tutto il mese di agosto le misure in scadenza al 31 luglio e contiene disposizioni sugli spettacoli e sui controlli...

Cronaca

Strada Amalfitana, disagi tra Vietri sul Mare e Cetara

163 è il numero di una delle strade più affascinanti d'Italia ma anche tra le più fragili. 1 strada, 6 chilometri, 3 interruzioni. Inizia così la strada statale Amalfitana che nel suo primo tratto presenta tre semafori. Tra Vietri sul Mare e Cetara il percorso è condizionato da tre cantieri. Per consentire...

Cronaca

Capitelli usati come tavoli e sedie in giardini privati

Utilizzavano reperti archeologici come tavoli e sedie da giardino in abitazioni private. Due persone sono state denunciate a CapaccioPaestum. La scoperta è stata effettuata dai carabinieri della stazione di Capaccio nell'ambito dei servizi di controllo del territorio. Gli uomini dell'Arma hanno trovato...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi