Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 21 minuti fa S. Cesario di Nazianzo

Date rapide

Oggi: 25 febbraio

Ieri: 24 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaOspedale del Mare: sopralluogo del presidente De Luca

Cronaca

Durante il sopralluogo nell’area dove s’è aperta la voragine

Ospedale del Mare: sopralluogo del presidente De Luca

«È un problema idrogeologico che è esploso, ne prendiamo atto».

Scritto da (Andrea Siano), venerdì 8 gennaio 2021 12:03:58

Ultimo aggiornamento venerdì 8 gennaio 2021 12:03:58

Durante il sopralluogo nell'area dove s'è aperta la voragine all'Ospedale del Mare, il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, annuncia «un sondaggio geologico» e dice: «questo ospedale è stato progettato 15-20 anni fa. Ce lo siamo ritrovati qui con la struttura a metà. Lo ha abbiamo completato. È un problema idrogeologico che è esploso, ne prendiamo atto».

All'interno del Covid center, spiega De Luca, «ci sono sei pazienti. Avremo bisogno di alcuni giorni per ripristinare fornitura idrica e fare verifiche per mettere in sicurezza tutto l'edificio. Ma non abbiamo nessun problema». E ancora: «Non ci sarà nessun passo indietro, non dobbiamo rallentare di un minuto. E dobbiamo raddoppiare il numero dei vaccini, bisogna fare uno sforzo immane».

Sulle misure di contenimento della pandemia, il governatore torna ad attaccare la divisione del territorio in fasce di rischio. «Zona gialla, zona rossa, arancione. Un giorno sì e un giorno no. Cose demenziali - dice - Servono scelte chiare ed applicabili, altrimenti mandiamo al manicomio un Paese intero. Sarebbe irresponsabile prendere oggi decisioni sulla mobilità, per la scuola, senza aver verificato prima, alla fine di gennaio, qual è il dato epidemiologico e senza aver verificato la ricaduta del periodo festivo, visto che è evidente che ci sia stato un rilassamento nel periodo festivo», ha concluso De Luca.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Contagi Covid ai livelli di novembre, chiuso l'Istituto Virtuoso

Il livello di attenzione deve essere massimo perché, in base ai numeri, siamo nella stessa condizione dei picchi di novembre. 436 positivi registrati a Salerno e provincia in una giornata, dato che conferma la persistente presenza del covid. La situazione più allarmante è nell'agro nocerino-sarnese dove...

Cronaca

Vaccini, attenzione alle truffe a domicilio

"Non aprite quella porta" è l'invito rivolto a tutti a causa dell'orribile fenomeno registrato più volte in questi giorni. C'è chi ha il barbaro coraggio di speculare sulle paure e sulle fragilità degli anziani che attendono il vaccino come una manna dal cielo contro il covid. Chiamano a casa annunciando...

Cronaca

Scafati, troppi contagi, il sindaco adotta misure restrittive

Alla luce degli ultimi dati relativi all'incremento esponenziale dei casi di contagio da Covid 19 sul territorio comunale di Scafati resi noti dall'Unità di crisi regionale e pubblicati sulla piattaforma "Sinfonia" della Soresa, dai quali si evidenzia come la percentuale di nuovi positivi negli ultimi...

Cronaca

Campania: 2185 nuovi contagi su 21.366 test

Sono 2185 i nuovi contagi odierni su 21.366 test effettuati in Regione Campania, con la curva dell'incidenza in aumento dal 9,53% di ieri al 10,22% di oggi. Purtroppo si registrano anche 40 decessi. Questo il bollettino dell'Unità di Crisi della Regione Campania: Positivi del giorno: 2.185 (di cui 303...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi