Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Vittorio martire

Date rapide

Oggi: 21 maggio

Ieri: 20 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaPenna resta ai domiciliari

Cronaca

Il Tribunale del Riesame non ha accolto il ricorso dei difensori del magistrato

Penna resta ai domiciliari

Per la compagna, l'avvocatessa Gallevi, l'udienza di Riesame è prevista lunedì

Scritto da (Francesca Salemme), venerdì 25 febbraio 2022 13:24:40

Ultimo aggiornamento venerdì 25 febbraio 2022 13:24:40

Hanno convinto i giudici del Riesame le accuse formulate dai pm napoletani Antonella Fratello ed Antonello Ardituro contro il magistrato Roberto Penna, indagato nell'ambito dell'inchiesta che vedrebbe l'ex sostituto salernitano inserito in una sorta di «sistema» che aveva l'obiettivo di ripulire l'organigramma del consorzio d'imprese Research.

Il Riesame, infatti, non ha accolto il ricorso contro la misura cautelare degli arresti domiciliari avanzato dagli avvocati difensori Guglielmo Scarlato ed Alfonso Furgiuele.

Secondo la Procura partenopea, per evitare il rischio che il consorzio diventasse oggetto d'interdittiva antimafia (nell'estate 2020 tre delle partecipate erano state interdette dalla prefettura di Napoli) era stata trasferita la sede legale a Salerno con l'obiettivo di guidare, attraverso presunti funzionari prefettizi compiacenti ed altri, la fase istruttoria per far iscrivere il consorzio nella white list della prefettura di Salerno e sottoscrivere un protocollo di legalità.

Insieme a Penna sono finiti ai domiciliari il generale in pensione della guardia di Finanza, Fabrizio Lisi che secondo l'accusa contattava ex colleghi proponendo loro incarichi direttivi prospettando loro una grande occasione economica, e la compagna di penna, l'avvocatessa Maria Gabriella Gallevi (per lei l'udienza di Riesame è prevista lunedì), che fungeva da intermediaria tra gli imprenditori consortili (sono coinvolti anche gli imprenditori Francesco Vorro ed Umberto Inverso) e Salerno grazie ai suoi agganci in Prefettura.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Piano traffico Arechi, messi a punto i dettagli

Sono in via di definizione gli ultimi dettagli per il piano traffico in occasione della partita tra Salernitana e Udinese in programma domenica sera all'Arechi: si lavora per evitare problemi e disagi, alla luce dei numeri da record che si registreranno in occasione della partita che vale un'intera stagione....

Cronaca

Coldiretti, fine settimana dedicato alle famiglie al Mercato Coperto San Paolo di Fuorigrotta

Sarà un fine settimana all'insegna dell'Economia Circolare quello in programma domani e domenica al Mercato Coperto San Paolo di Campagna Amica e Coldiretti a Fuorigrotta. Il Circular Tour nei mercati Campagna Amica, è un evento nazionale promosso dalla collaborazione tra Coldiretti ed Eni, con l'obiettivo...

Cronaca

All’arrembaggio delle Vie del mare

Gite scolastiche, stranieri, la ripartenza del turismo è evidente anche un giovedì mattina al porto turistico Dopo un biennio complesso, il 2022 2022 si presenta come l'anno della ripresa per tutto il mondo del turismo. La rimozione di una serie di divieti, il ritorno ad una quasi normalità prepandemica...

Cronaca

Biglietti in fumo per Salernitana-Udinese

Biglietti esauriti per Salernitana-Udinese, anzi no. Tutti venduti i tagliandi messi a disposizione finora ma ce ne saranno altri. Una città intera, con la sua provincia, in questi giorni non parla d'altro che dei granata e di questa appassionante corsa verso la salvezza in serie A. Tutti vorrebbero...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana