Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 25 minuti fa S. Giovanni Maria Vianney

Date rapide

Oggi: 4 agosto

Ieri: 3 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaPiatto Sospeso”, oltre 1200 piatti donati a chi ha bisogno

Cronaca

Piatto Sospeso”, oltre 1200 piatti donati a chi ha bisogno

Scritto da (Anna Sarno), sabato 3 aprile 2021 19:01:31

Ultimo aggiornamento sabato 3 aprile 2021 19:01:31

Oltre 1200 piatti donati, di cui circa 800 da parte dei locali salernitani ed altrettante persone supportate: si è chiuso con successo, "Il Piatto Sospeso", l'iniziativa che si è tenuta da novembre fino a Pasqua, a Salerno. Dopo "La spesa sospesa" in 32 supermercati che ha aiutato centinaia di cittadini meno abbienti tra marzo e aprile, la cooperativa sociale Galahad, con il patrocinio dell'assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Salerno e in collaborazione con il Nucleo comunale della Protezione Civile, ha promosso per 6 mesi "Il piatto sospeso", coinvolgendo, questa volta, i locali del territorio. Obiettivo, è stato quello di tendere una mano a chi ha attraversato momenti complessi a livello socio-economico, a causa dell'emergenza Covid-19. Oltre 20 locali cittadini, a partire dal 26 novembre e fino al 2 aprile, ogni mese, hanno offerto dei pasti a numerose famiglie meno abbienti, indicate dalla Protezione Civile, dai Servizi Sociali e dalle parrocchie cittadine: la cooperativa Galahad ha coordinato un calendario per il ritiro del piatto donato. Quando i beneficiari, in isolamento domiciliare, sono stati impossibilitati all'asporto, la Protezione Civile ha anche provveduto alla consegna del pasto a domicilio. A ricevere mensilmente pizze ed altre specialità in dono, anche i detenuti della Domus Misericordiae di Brignano e gli ospiti di un dormitorio cittadino. Al di là ed in più del piatto offerto, i locali hanno proposto la possibilità, ai propri clienti, di lasciare un "pasto sospeso", mettendo in pratica la stessa modalità di aiuto prevista per il classico "caffè sospeso". Centinaia, le persone in stato di necessità che, nei locali aderenti al progetto, hanno potuto richiedere e ricevere i piatti donati dai cittadini generosi.

 

"Siamo più che soddisfatti e, senza esagerare, siamo anche commossi per la bontà d'animo e la generosità dei gestori dei locali che, nonostante le difficoltà e le restrizioni del momento legate alla pandemia, non hanno negato aiuto a chi ha bisogno. Insieme al loro bel gesto, quello di tantissimi cittadini che hanno contribuito all'iniziativa lasciando a loro volta piatti sospesi da destinare a sconosciuti in difficoltà, i quali, liberamente, hanno potuto ritirarli nei locali aderenti. Possiamo quindi assicurare, con certezza, che la nostra città, anche durante la crisi, non perde il suo cuore e questo fa onore a tutta la comunità - ha osservato la presidente della cooperativa Galahad, la giornalista Marilia Parente - Un ringraziamento di cuore per l'impegno profuso ai volontari del Nucleo Comunale della Protezione Civile coordinato dal capitano Mario Sposito ed ovviamente al Settore Politiche Sociali del Comune guidato dall'assessore Nino Savastano che ha patrocinato l'iniziativa. L'auspicio è che la buona pratica del piatto sospeso prosegua e, anche si estenda, in modo naturale ed autonomo, in modo da consentire ai cittadini più generosi di continuare a regalare un pasto a chi ha bisogno presso tutti i locali del territorio.", ha aggiunto la presidente.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

La droga dei terroristi passava per il porto di Salerno

La droga dell'Isis, proveniente dalla Siria, transitava per il porto di Salerno per poi ripartire per il Medio Oriente: il traffico internazionale di stupefacenti è stato ricostruito dalla Guardia di Finanza a partire dal maxisequestro dello scorso anno, fino ad arrivare all'arresto di ieri di Amato,...

Cronaca

Green pass all’interno dei ristoranti, cosa cambia per i gestori

Si parla tanto in queste ore del green pass. Da dopodomani, venerdì 6 agosto, i cittadini dovranno fare i conti con l'obbligo di mostrare il certificato verde in alcune situazioni. Di conseguenza cambia, ad esempio, l'organizzazione all'interno dei locali delle attività di ristorazione. I ristoratori...

Cronaca

Vaccini in tour, buona la prima a Camerota

Buona la prima per il tour dei vaccini: nella tappa iniziale di Marina di Camerota, dalle 18 alle 2 di notte, sono state somministrate ben 1200 dosi. Grazie all'iniziativa della Regione Campania, in collaborazione con l'Asl di Salerno e l'Anci, la postazione mobile ieri ha cominciato il suo viaggio dal...

Cronaca

Green pass: si va verso obbligo per docenti e Ata

Da settembre green pass obbligatorio per docenti e personale Ata, ma non per gli studenti: sono queste le ultime indiscrezioni in merito al decreto Covid per la scuola, al varo domani. Il governo è al lavoro per limare il testo che sarà al centro della cabina di regia, poi sottoposto alle Regioni ed...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi