Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Ignazio d'Antiochia

Date rapide

Oggi: 17 ottobre

Ieri: 16 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaPiatto Sospeso”, oltre 1200 piatti donati a chi ha bisogno

Cronaca

Piatto Sospeso”, oltre 1200 piatti donati a chi ha bisogno

Scritto da (Anna Sarno), sabato 3 aprile 2021 19:01:31

Ultimo aggiornamento sabato 3 aprile 2021 19:01:31

Oltre 1200 piatti donati, di cui circa 800 da parte dei locali salernitani ed altrettante persone supportate: si è chiuso con successo, "Il Piatto Sospeso", l'iniziativa che si è tenuta da novembre fino a Pasqua, a Salerno. Dopo "La spesa sospesa" in 32 supermercati che ha aiutato centinaia di cittadini meno abbienti tra marzo e aprile, la cooperativa sociale Galahad, con il patrocinio dell'assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Salerno e in collaborazione con il Nucleo comunale della Protezione Civile, ha promosso per 6 mesi "Il piatto sospeso", coinvolgendo, questa volta, i locali del territorio. Obiettivo, è stato quello di tendere una mano a chi ha attraversato momenti complessi a livello socio-economico, a causa dell'emergenza Covid-19. Oltre 20 locali cittadini, a partire dal 26 novembre e fino al 2 aprile, ogni mese, hanno offerto dei pasti a numerose famiglie meno abbienti, indicate dalla Protezione Civile, dai Servizi Sociali e dalle parrocchie cittadine: la cooperativa Galahad ha coordinato un calendario per il ritiro del piatto donato. Quando i beneficiari, in isolamento domiciliare, sono stati impossibilitati all'asporto, la Protezione Civile ha anche provveduto alla consegna del pasto a domicilio. A ricevere mensilmente pizze ed altre specialità in dono, anche i detenuti della Domus Misericordiae di Brignano e gli ospiti di un dormitorio cittadino. Al di là ed in più del piatto offerto, i locali hanno proposto la possibilità, ai propri clienti, di lasciare un "pasto sospeso", mettendo in pratica la stessa modalità di aiuto prevista per il classico "caffè sospeso". Centinaia, le persone in stato di necessità che, nei locali aderenti al progetto, hanno potuto richiedere e ricevere i piatti donati dai cittadini generosi.

 

"Siamo più che soddisfatti e, senza esagerare, siamo anche commossi per la bontà d'animo e la generosità dei gestori dei locali che, nonostante le difficoltà e le restrizioni del momento legate alla pandemia, non hanno negato aiuto a chi ha bisogno. Insieme al loro bel gesto, quello di tantissimi cittadini che hanno contribuito all'iniziativa lasciando a loro volta piatti sospesi da destinare a sconosciuti in difficoltà, i quali, liberamente, hanno potuto ritirarli nei locali aderenti. Possiamo quindi assicurare, con certezza, che la nostra città, anche durante la crisi, non perde il suo cuore e questo fa onore a tutta la comunità - ha osservato la presidente della cooperativa Galahad, la giornalista Marilia Parente - Un ringraziamento di cuore per l'impegno profuso ai volontari del Nucleo Comunale della Protezione Civile coordinato dal capitano Mario Sposito ed ovviamente al Settore Politiche Sociali del Comune guidato dall'assessore Nino Savastano che ha patrocinato l'iniziativa. L'auspicio è che la buona pratica del piatto sospeso prosegua e, anche si estenda, in modo naturale ed autonomo, in modo da consentire ai cittadini più generosi di continuare a regalare un pasto a chi ha bisogno presso tutti i locali del territorio.", ha aggiunto la presidente.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Piazza della Libertà, nuovo atto vandalico

Non c'è pace per Piazza della Libertà. La nuova meta dello struscio dei salernitani e dei turisti, che si godono l'ottobrata, lasciandosi incantare dal panorama della passeggiata fronte mare con Stazione Marittima e Costiera Amalfitana da un lato e costa cilentana dall'altro a far da cornice a selfie...

Cronaca

Vento, ancora in corso le operazioni di messa in sicurezza in città

Il forte vento degli scorsi giorni è passato ed è il momento di fare la conta dei danni. In città a causa delle violente folate registratesi nelle scorse 48 ore si sono verificati notevoli disagi. Pannelli per l'affissione dei manifesti elettorali divelti, pali abbattuti, rami ed interi tronchi d'albero...

Cronaca

Aumento di vaccinazioni per avere il green pass

Più di 28mila somministrazioni nella sola giornata di giovedì in Campania. Alla vigilia dell'obbligo del green pass sui luoghi di lavoro, c'è stata una corsa al vaccino nella nostra regione ma l'incremento si registra già da inizio ottobre. Anche tra i più restii c'è chi si è convinto a sottoporsi al...

Cronaca

Ricci su green pass: “non si scherza sulla pelle dei lavoratori”

La posizione della Cgil sull'obbligo del green pass è chiara. "Non si può scaricare questa problematica solo sul sindacato e sui lavoratori" dice Nicola Ricci, segretario generale della Cgil Campania. Le parti sociali durante il periodo più duro della pandemia hanno sottoscritto i protocolli per favorire...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi